Come ridurre lo stress da esame

Tramite: O2O 22/03/2018
Difficoltà: facile
16
Introduzione

Mani sudate, palpitazioni, notti insonni, irritabilità: sono solo alcuni dei sintomi che possono insorgere prima degli esami universitari. E non importa quanto ci si senta preparati: lo stress può colpire chiunque. Quindi, non preoccuparti troppo se ti senti stressato: sei in buona compagnia! Anche se non lo si può eliminare completamente, lo stress da esame si può ridurre. Ecco alcuni consigli utili su come ridurre lo stress, per non fartene sopraffare e dare il meglio agli esami.

26

Programma

La programmazione dei tempi dedicati allo studio, ma anche di quelli dedicati al riposo e all'evasione, è fondamentale. Da un lato permette di distribuire meglio i carichi di lavoro tra le varie giornate, evitando di sovraccaricarsi di informazioni, e quindi anche di stress, negli ultimi giorni prima dell?esame. Dall'altro permette di concedersi momenti di svago, per esempio un cinema con gli amici o delle sessioni di sport, senza sensi di colpa. Trascorrere un po? di tempo lontano dai libri è salutare e ti lascerà più riposato e rilassato per la nuova sessione di studio. Per programmare al meglio, fai un elenco degli argomenti che dovrai studiare, considera i giorni che ti separano dall'esame e stima il numero di ore giornaliere necessarie a completare ogni argomento. Tieni conto che potrebbero esserci argomenti più ostici, quindi tieniti largo con i tempi. E non dimenticare che sarà necessario un ripasso complessivo prima dell?esame.

36

Fai sport e stai all'aperto

Nella tua programmazione, ricordati di calcolare delle ore da dedicare allo sport o all'attività all'aria aperta. Stare tutto il giorno chiuso in casa a studiare non è affatto salutare. Non farti prendere dai sensi di colpa: dare alla mente un po' di tregua migliorerà le tue prestazioni! Infatti, oltre ad essere rigenerante, l?attività fisica migliora l?umore e rende più produttivi quando si torna alla scrivania per riprendere a studiare.
Se pensi di non avere il tempo per una nuotata o un giretto al parco, prova a realizzare quante volte dai un?occhiata ai vari social network mentre stai studiando e a calcolare la quantità di minuti complessivi persi in questa occupazione. Vedrai che saranno parecchi, e potranno essere impiegati più proficuamente con una passeggiata all?aperto.

Continua la lettura
46

Dormi

Ciascuno di noi ha i suoi tempi e le sue modalità di studio. Alcuni si sentono più brillanti al mattino, altri preferiscono fare le ore piccole davanti ai libri. Non importa quale sia la tua routine di studio quotidiana. L?essenziale è che ti assicuri di dormire ogni giorno un numero congruo di ore, per permettere al tuo organismo di riprendere le forze. Lo stress da esame può causare difficoltà sia nel prendere sonno sia nel lasciarsi andare a un sonno davvero ristoratore. Per cercare di ridurre questi rischi, cerca di diminuire il consumo di fumo e bevande eccitanti, come caffè e tè, durante il giorno e fai attenzione a mantenere un?alimentazione corretta ed equilibrata. Inoltre, evita di coricarti subito dopo aver studiato, perché in questo caso le pagine appena lette continueranno a popolare la tua mente, con il rischio di tenerti sveglio. Concediti un attimo di decompressione tra lo studio e il momento di coricarti, ascoltando musica o magari guardando un bel film divertente.

56

Non dare ascolto a tutti

Confrontarsi con i compagni, discutendo gli argomenti di studio, può essere molto utile e produttivo. Permette di condividere dubbi o di verificare la tua comprensione degli argomenti e i tuoi progressi. Attenzione però! Specialmente quando l?esame si avvicina, un confronto troppo serrato può essere fonte di ansia. Inoltre, seleziona bene le persone con cui pensi di studiare. Se sono tipi eccessivamente ansiosi, potrebbero trasmetterti le loro preoccupazioni e aumentare il tuo stress. Se sono troppo competitivi, potrebbero spingerti a credere di non essere abbastanza preparato, anche se lo sei, rendendoti insicuro. Infine, a volte le ansie si generano proprio tra le mura di casa. Se sono un genitore o un fratello o una sorella maggiori, che magari hanno intrapreso proprio il tuo stesso percorso di studi, ad assillarti costantemente con domande relative all'esame, cerca di evitare di coinvolgerli troppo. Ad esempio, tieniti vago sulla data dell'esame: potrai fare loro una bella sorpresa dopo, una volta che l'avrai brillantemente superato!

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Se ti sembra di non riuscire a concludere niente, prenditi una pausa. A volte anche solo una doccia può essere sufficiente a rimetterti in sesto
  • Pensa positivo: tenere a mente tutti gli altri esami superati ti ricorda che ce la puoi fare
  • Conta sugli amici, magari quelli che fanno tutt'altro nella vita e che possono aiutarti a staccare per un po' la mente dai tuoi problemi
  • Non dimenticare che c'è una vita oltre agli esami! Per quanto possano sembrarti difficili ora, arriverà un giorno in cui non saranno che un ricordo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Surmenage: lo stress da iper attività

Lo Stress da iper attività prende il nome di "Surmenage". Si tratta di una condizione causato da i ritmi frenetici della vita di oggi che portano molte persone ad essere iperattive e ad affrontare gli impegni di tutti i giorni senza fermarsi mai, lavorando...
Psicologia

3 metodi per sfogare lo stress in modo salutare

La vita di ogni giorno, ci sottopone a pressioni costanti che arrivano da ogni luogo. Che sia il lavoro, la famiglia o le situazioni sociali. Le scadenze soprattutto possono davvero affaticare i nostri poveri nervi. Ma come rimediare a tutto questo stress...
Psicologia

Come lasciare lo stress a casa durante le vacanze

Le vacanze sono un modo per trascorrere i momenti liberi in relax. Ma per riuscire a rilassarsi è essenziale lasciare lo stress a casa. Cercando così di dimenticare la routine giornaliera e i problemi. Quindi per chi ha voglia di conoscere il mondo...
Psicologia

Come superare la paura di un esame

Inizieremo col dire che, soprattutto durante il periodo universitario, è assolutamente normale che un esame diventi per noi, in quel momento, quasi la ragione unica della nostra vita. Libri, appunti, giornate intere trascorse a studiare nella speranza...
Psicologia

Come superare l'ansia da studio

La pila di libri di testo da dover studiare, soprattutto nel periodo degli esami, sembra quasi trasformarsi in un mostro in procinto di sbranare lo studente terrorizzandolo fino al punto di generare uno stato di ansia e paura. Al fine di non cadere in...
Psicologia

Come liberarti dal senso di frustrazione

Se i sentimenti si protraggono per lungo tempo, possono portare a stress e ansia, impedendo di essere tranquilli nella vita quotidiana. È importante quindi comprendere le cause di fondo e di esercitare misure preventive che possono contribuire a ridurre...
Psicologia

Come affrontare i tic nervosi

I tic nervosi sono movimenti involontari, spasmodici e ripetitivi dovuti a contrazioni di gruppi di muscoli che svolgono la stessa funzione. Questo problema abbastanza serio può coinvolgere sia gli adulti che i bambini. Generalmente i tic insorgono nel...
Psicologia

10 modi per superare una giornata NO

Ci sono giornate che vorresti scrollarti di dosso il più presto possibile. Un esame in cui hai fatto quasi scena muta, la rimozione dell'auto che hai lasciato in sosta vietata, un brutto voto a scuola, problemi sul lavoro... Una di quelle giornata in...