Come riconoscere le proprietà salutari dell'origano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'origano, una pianta aromatica con numerose virtù culinarie e medicinali. Non tutti però riconoscono le sue qualità salutari. Utilizzato, nelle tradizioni cinesi, per la febbre, i problemi intestinali e le affezioni cutanee, presenta forti proprietà antibatteriche e antimicotiche. Le sue proprietà si manifestano a secondo del suo impiego e, anche, della sua cottura. Se viene utilizzato per preparare un decotto, le qualità emmenagoghe ed eccitanti saranno rinforzate. Se viene impiegato in un infuso, diventerà un antispasmodico e sarà utile anche come digestivo. Vedremo in questa lista come riconoscere le proprietà salutari dell'origano.

28

Occorrente

  • fiori e foglie di origano
  • vino rosso
  • vino bianco
  • olio essenziale di origano
38

In breve, le proprietà salutari dell'origano sono digestive, aromatizzanti, antispasmodiche, espettoranti, stimolanti ed antisettiche. Varia soltanto la sua cottura, il suo impiego. Per esempio, se bevuto come infuso, facilita da digestione e attenua i crampi intestinali. Versate 100 ml di acqua bollente su 1 o 2 gr di infiorescenze di origano, sminuzzate finemente. Lasciate in infusione per una decina di minuti e poi filtrate la bevanda. 1 o 2 tazzine al giorno, bevuto come digestivo dopo i pasti, è la quantità ideale.

48

Potete preparare anche un vino digestivo con l'origano. Lasciate macerare 30 grammi di infiorescenze di origano in un litro di vino bianco secco ad alta gradazione. Passata una settimana, filtrate il vino e conservatelo in una bottiglia di vetro scuro. Basterà berne un bicchierino quando avete bisogno di un aiuto naturale e fatto in casa per digerire.

Continua la lettura
58

Se volete eliminare il catarro bronchiale o, comunque, alleviarlo, sarà necessario preparare un decotto. Versate 15 grammi di infiorescenze e foglie di origano in un pentolino insieme a mezzo litro d'acqua. Portate ad ebollizione e lasciate bollire per cinque minuti. Filtrate poi il tutto e tenetelo da parte. Questo decotto dev'essere consumato nell'arco della giornata, riscaldandolo ogni volta prima di berlo.

68

L'origano è un aiuto anche contro i dolori dovuti dalla carie dentale. Usate un olio essenziale, che potete reperire facilmente in farmacia o in erboristeria. Inzuppante un piccolo batuffolo di cotone nell'olio essenziale di origano. Fate sì che l'olio venga introdotto nella cavità prodotta dalla carie. Un altro modo di utilizzare l'origano consiste nell'introdurlo nella cavità prodotta dalla carie. Il dolore si calmerà e scomparirà molto velocemente.

78

L'origano non ha solo qualità curative, ma anche cosmetiche e di conforto. Basterà mettere nell'acqua calda della vostra vasca da bagno o in quella usata per i pediluvi, una manciata di fiori e di foglie di origano. Ha un'azione stimolante, purificante ed è anche un ingrediente profumato, molto gradevole all'olfatto. L'origano è ottimo per le pelli impure e per gli arti affaticati.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non è un medicinale, rivolgersi al medico in caso di disagio grave. Verificare l'assenza di allergie prima di ogni utilizzo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Tarassaco: utilizzi e proprietà curative

L'utilizzo di sostanze prodotte in laboratorio può essere fastidioso per qualcuno che vuole essere curato usando sostanze naturali e non nocive per la salute, dato che può esserci l'inusuale pensiero che le sostanze "non naturali" siano nocive e causino...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell'olio tea tree

L'olio tea tree si ricava dalle foglie dell'albero Maleleuca alternifoglia, comunemente conosciuto come l'albero del tè, che cresce in terra australiana. Le foglie vengono distillate attraverso vapore acqueo. Il nome "albero del tè", coniato dallo avventuriero...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell'arnica

L'arnica è una piccola pianta miracolosa che ha un'altezza pari a circa "50 cm" e presenta dei deliziosi fiori giallo-arancio aventi la forma di una stella con le foglie ovali: in fitoterapia, vengono raccolti dei fiori con le proprie enormi corolle,...
Rimedi Naturali

Le proprietà della cannella

La cannella, il cui nome scientifico è "Cinnamomum verum", è una spezia che si estrae da un particolare albero. Quest'ultimo cresce nello Sri Lanka ed è un albero sempreverde. La cannella si contraddistingue per il suo gusto dolce e leggermente piccante....
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà benefiche del sedano

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, troverete ottimi consigli e utili suggerimenti su come sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche del sedano, una pianta perenne e famosissima nel mondo, molto usata sin dall'antichità...
Rimedi Naturali

Come riconoscere le erbe spontanee

La natura tra i suoi tanti prodotti ci offre anche delle erbe soprannominate spontanee, in quanto crescono allo stato selvatico ed alcune sono anche commestibili. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida vediamo come riconoscere le...
Rimedi Naturali

Cavolfiore: benefici e proprietà

A Novembre, sui banconi dell'ortolano, si scoprono differenti tipologie di verdure. Generalmente sono ideali per delle appetitose minestre, per delle zuppe e per le fredde giornate invernali. In contemporanea, apportano sali minerali e vitamine. In particolare,...
Rimedi Naturali

Proprietà terapeutiche del peperoncino rosso

Il peperoncino è una bacca aromatica ricavata da una pianta di cui nome scientifico "Capiticum frutescens". Dapprima i frutti sono verdi, mentre quando maturano diventano rossi. Il colore definisce anche la loro proprietà, infatti, il peperoncino è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.