Come riconoscere il pesce fresco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pesce dà segni evidenti della sua freschezza, ma è importante saperli riconoscere. Non è difficile. Eppure in molti, davanti al bancone del pesce, sono assaliti da mille dubbi... Fresco, vecchio o decongelato? Pescato o d'allevamento? A sciogliere alcune perplessità ci pensano l'etichette. Spetta però all'acquirente capire se il prodotto è fresco o giace da tempo tra i ghiaccioli. Anche perché fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio. E questo vale soprattutto oggi che il mercato è su larga scala. Per capire che il pesce è fresco e genuino bisogna analizzare diversi parametri.Pronti a scoprirli? Vediamo come riconoscere il pesce fresco!

26

Odore - Il primo è l'odore. Siamo sempre più distratti e poco attenti ai dettagli, ma l'istinto e i sensi non ingannano. La prossima volta che entrerete in pescheria, soffermatevi sull'odore che promana dal bancone. Dovete sentire il profumo del mare. Se il profumo non c'è o è contaminato da un olezzo poco gradevole, girate i tacchi. Scappate via se percepite nell'aria odore di ammoniaca. Alcuni pescivendoli utilizzano questo prodotto per ritardare il processo di decomposizione e mascherare il tempo trascorso tra la pesca e la vendita. L'ammoniaca si usa soprattutto per la conservazione dei crostacei.

36

Lucentezza - Il pesce fresco scivola tra le mani, perché ha ancora il corpo coperto del caratteristico muco cutaneo. La vischiosità viene meno se trascorre del tempo dalla pesca. Lo stesso avviene con il decongelamento. Una conseguenza del muco cutaneo è la lucentezza della pelle. Il pesce fresco ha un aspetto brillante. Se la pelle è opaca e spenta, diffidate.

Continua la lettura
46

Colore - Il pesce ha una pelle luminosa e cangiante. Alla vista sembra quasi di metallo. A determinare questo aspetto è anche il muco cutaneo protettivo. Prima di comprare il pesce, osservatene il colore sotto l'effetto della luce. La pelle deve mostrare tante sfumature, dal verde al blu all'argento. Ogni specie ha i suoi colori, ma nessuna ne ha uno solo.

56

Rigor mortis - La rigidità è un indizio importante. Molluschi di mare a parte, il pesce fresco ha un'evidente rigidità, che va scemando con il passare delle ore. Se il corpo appare molle, di sicuro non avete davanti un prodotto fresco. Potete osservare la rigidità quando il pescivendolo solleva il pesce per pulirlo e pesarlo.

66

Occhio vivo - L'occhio non inganna, anche quando si tratta di pesci! Un occhio vivo, brillante e bombato suggerisce freschezza, diversamente da un occhio spento e infossato. Anche la pupilla rappresenta un indizio: deve essere vivida e nera, non grigia. Ora avete tutte le informazioni utili su come riconoscere il pesce fresco. Fatene buon uso, e sorprendete i vostri cari con piatti freschi e genuini!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Consigli per la scelta del pesce di qualità

Il pesce è un alimento molto importante per la nostra alimentazione, ci aiuta a stare in forma e apporta numerosi benefici al nostro organismo. I nutrizionisti lo consigliano per l'alto contenuto in proteine nobili e minerali. È un alimento molto digeribile...
Alimentazione

Trucchi per aiutare il bambino che rifiuta il pesce

Quando i bambini fanno i capricci a tavola, i genitori sono messi in seria difficoltà. Questo accade a meno che non si abbia una lista di consigli utili, nel caso specifico una serie di trucchi per aiutare quei bambini che si rifiutano di mangiare il...
Alimentazione

5 consigli per mangiare pesce crudo in sicurezza

Il pesce è un alimento ricco di proprietà benefiche, infatti viene impiegato nelle diete poiché contiene i nutrienti necessari senza però appesantire. Ricco di omega 3 e proteine, il pesce ci fornisce un giusto apporto calorico. Nella variante cruda,...
Alimentazione

Pesce crudo e Anisakis: istruzioni per l'uso

Chi non ha sentito parlare di Anisakis? Sebbene sia così famoso, non tutti sanno di cosa si tratta: è un parassita dei prodotti ittici, più precisamente un verme cilindrico di colore biancastro, visibile anche ad occhio nudo. Sebbene sia molto piccolo,...
Alimentazione

Come riconoscere la frutta biologica

Se vogliamo acquistare della frutta biologica in commercio, è di fondamentale importanza saperla riconoscere, al fine di acquistare un prodotto buono, sano e più al naturale possibile. Sempre più spesso infatti, soprattutto negli ultimi anni, si sente...
Alimentazione

Come riconoscere un OGM

Siamo sempre più attenti a ciò che mangiamo e giustamente vogliamo essere consapevoli di quali sostanze entrano nel nostro corpo. Recentemente si sente sempre più spesso parlare di OGM, ma è possibile riconoscere tali alimenti? Sì, lo è. Anche se...
Alimentazione

Come riconoscere un prodotto biologico

I prodotti biologici, che si identificano con la sigla "BIO", si ottengono da semine e raccolte in cui si esclude a priori l'impiego di sostanze chimiche di sintesi. Se ci nutriamo con degli alimenti biologici, abbiamo la certezza assoluta di non assumere...
Alimentazione

Come riconoscere il farro biologico

In tempi come questi curare l'alimentazione è fondamentale per garantirsi uno stato di salute ottimale. Oltre alle scelte alimentari corrette è importante prestare attenzione alla qualità dei cibi che si portano in tavola. Proprio per questo molti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.