Come respirare nello yoga

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Chi vuole mantenersi in forma e ci tiene alla salute a bene che oltre a seguire una dieta sana ed equilibrata, il miglior modo per ottenere un fisico asciutto è praticare esercizio fisico costante. Sono tantissime infatti al giorno d'oggi le attività che permettono di dimagrire e tonificare il proprio corpo. Tra le più conosciute e praticate negli ultime tempi vi è senza dubbio lo yoga, una disciplina che ha origini orientali ma che si è sviluppata a macchia d'olio anche nel mondo occidentale. Lo yoga potrebbe sembrare un'attività abbastanza facile da praticare ma in realtà esso necessita di tantissimo impegno e concentrazione. Una parte estremamente importante nello yoga è sicuramente la respirazione. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come respirare nello yoga.

24

Lavorare sull'energia del corpo

Nello yoga si lavora principalmente con l'energia del corpo, attraverso la scienza del respiro (energia di controllo). Con esso si riesce a calmare la mente e a raggiungere stati superiori di consapevolezza mentale. Gli insegnamenti dello yoga vanno al di là delle tecniche e tendono a mostrarlo al praticante come un modo per orientare la sua concentrazione, in modo tale da armonizzare corpo e mente, sotto una nuova ed unica coscienza divina. Questa tecnica prende il nome di Pranayama.

34

Controllare il respiro

Per imparare a respirare nello yoga in primo luogo è importante quindi il suo controllo. Per controllare il respiro quindi bisogna mettere le mani una sopra l’altra con il palmo rivolto verso l’addome schiacciandolo leggermente. Molti principianti accusano in questo caso sensi di vertigine o stordimento ma poi ci si abitua in poco tempo. La tecnica di respirazione dello yoga, consiste nel prendere aria lentamente attraverso il naso, riempiendo completamente i polmoni seguita poi da uno svuotamento della stessa fino a comprimere completamente lo stomaco.

Continua la lettura
44

Respirare lentamente

Il respiro Ujjayi è regolato dal diaframma con un primo riempimento del ventre, seguito poi dalla gabbia toracica ed infine dalla parte superiore del torace stesso. L'inspirazione e l'espirazione avvengono entrambe attraverso il naso. Un respiro profondo, lento e con tanta concentrazione sarà di grande aiuto per respirare durante la pratica dello yoga. La respirazione secondo gli esperti può cambiare lo stato d'animo di chi la pratica. Più ossigeno infatti raggiunge il cervello e maggiore è la concentrazione della mente e questo è l’esempio più facile da citare per imparare a respirare nello yoga.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come fare la posizione yoga padahastasana

Lo Yoga è una disciplina molto in voga, e negli ultimi anni ha acquisito un ruolo centrale nella vita di moltissime persone. Praticarlo consente di raggiungere un benessere psicofisico molto elevato, eliminando lo stress e molti altri disturbi. Eseguendo...
Fitness

10 esercizi per smaltire lo stress

La vita odierna è fonte di stress. La maggiore fonte di stress, per noi. Il lavoro, lo studio, i rapporti personali, il tempo che manca. Tutto può stressarci. E lo stress, inevitabilmente si accumula, andando a farci del male, intaccando il nostro corpo...
Fitness

Come fare yoga in ufficio

Le lunghe ore di lavoro il più delle volte puo' causare stress e fatica, e provocare alcuni dolori muscolari dovuti al prolungato periodo sedut davanti al computer o piegati su una scrivania. Per mantenersi sempre in perfetta salute è fondamentale alimentarsi...
Fitness

5 motivi per iniziare a praticare yoga

Avete un'amica che da sempre vi invita a partecipare insieme a lei ad una lezione di yoga, perché da quando lo pratica si sente completamente rigenerata? Dovreste proprio seguire il suo consiglio. Questa disciplina orientale di meditazione apporta infatti...
Fitness

Come eseguire la posizione yoga dell'arco

Lo yoga è un'antica disciplina indiana, anche se parlare di disciplina è riduttivo, sempre attuale e praticata da milioni di persone in tutto il mondo che la apprezzano nei suoi diversi stili. Difficile dire quale sia la migliore, in ogni caso i praticanti...
Fitness

Esercizi base di yoga

Con il termine yoga, nell'ambito delle religioni tipiche della zona dell'India, si identifica tutta una serie di pratiche meditative, volte a portare l'essre umano verso una completa realizzazione di sè e alla salvezza del suo spirito. Da qualche anno,...
Fitness

Esercizi di respirazione yoga

La pratica della respirazione può essere considerata parte integrante dello yoga, tanto che gli esercizi di insufflazione rivestono un'importanza fondamentale. Attraverso l'alternarsi equilibrato di fasi inspiratorie ed espiratorie, il corpo umano riesce...
Fitness

Come insegnare la pratica yoga junior

Si parla spesso di benessere fisico, psichico, emotivo, ognuno con particolarità differenti che richiedono approcci e approfondimenti specifici uno con l'altro, sappiamo che sin da piccoli bisogna orientare il bimbo a tali discipline, infatti non è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.