Come regolare il pH della pelle

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In chimica, il pH (idrogeno potenziale) è definito come una scala di misurazione dell'acidità o della basicità di una soluzione. Il pH può andare da 0 (fortemente acido) a 14 (fortemente basico) con 7 come valore neutro. Il pH della pelle sana dovrebbe essere leggermente acido, con dei valori che oscillano tra il 4,5 e il 6. Pertanto, la scelta dell'utilizzo di creme e cosmetici e la cura delle proprie abitudini quotidiane dovrebbero propendere all'ottenimento di questo valore. Vediamo insieme come regolare il pH della pelle e tutte le azioni da evitare per non allontanarci dai valori consigliati dai medici specialisti dermatologi.

27

Occorrente

  • Detergenti giusti
  • Spirito di osservazione
37

Utilizzare i prodotti cosmetici giusti

Apparire con una pelle sana e luminosa è il sogno di ogni donna. L'utilizzo dei giusti prodotti cosmetici, dopo una oggettiva analisi dello stato della propria pelle, è un ottimo passo per garantirsi un risultato a prova di estetista. Una pelle secca, debole, appare lineata, con piccole rughe, disidratata e certamente più delicata. Quando ciò accade, siamo di fronte ad un pH troppo alcalino ed è bene usare creme idratanti leggermente acide per regolare il pH della pelle. Lo stesso capita in età più avanzata con l'invecchiamento progressivo dell'epidermide: il ricambio celulare diventa più difficile, gli ormoni sessuali mutano. Tanta costanza e dei buoni prodotti cosmetici possono di gran lunga aiutare a combattere un disequilibrio di pH.

47

Idratare l'organismo

La pelle ha una funzione meccanica di separazione tra l'ambiente interno (l'organismo) soggetto all'omeostasi (concentrazione in equilibrio di ioni, elettroliti, ormoni...) e l'ambiente esterno (ciò che ci circonda) soggetto a mutamento. Quando la pelle non ha un pH fisiologico, gli scompensi possono renderla più facilemente attaccabile da microbi a causa di microlesioni della cute. La basicità della pelle si combatte con un alleato spesso incompreso: l'acqua. Bere molto, almeno 2 Litri al giorno in barba alla pigrizia, è uno dei migliori metodi per essere idratati e mantenere il giusto pH. Per idratazione dell'organismo si intende non solo quella dovuta all'acqua ingerita poiché a questi due litri ideali va aggiunta l'acqua presente in quantità variabili in frutta e verdure. Una buona alimentazione è il primo passo per aiutare l'organismo a stare bene dentro e, di conseguenza, apparire bello anche fuori.

Continua la lettura
57

Chiedere ad un medico

Classificare la propria pelle e capire le necessità individuale a volte è più arduo di quanto possa apparire. Il pH varia in base alla regione del corpo presa in considerazione, in base agli ormoni (e nelle donne giocano un ruolo fondamentale le fasi del ciclo mestruale) e ad eventuali patologie della pelle presenti. Chiedere consiglio ad un medico può rivelarsi una scelta opportuna in tutte quelle condizioni in cui la pelle non appare sicuramente secca o grassa. Rivolgersi ad uno specialista, inoltre, potrà togliere ogni dubbio sull'utilizzo dei prodotti giusti per apparire al meglio. A volte basta davvero poco, come l'utilizzo di detergenti alcalini in pelle grassa o al contrario il loro non utilizzo in pelli secche, per evitare delle spiacevoli sensazioni. Rimediare in questi casi, dipende solo da noi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un pH non fisiologico è alleato di infezioni batteriche e micotiche, abbi cura della tua pelle!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come mantenere regolare il transito intestinale

Il nostro benessere e quello del nostro intestino sono strettamente legati. Nell'intestino avvengono gli ultimi processi della digestione. Infatti qua si verificano l'assorbimento delle sostanze nutritive e lo scarto delle tossine. Il benessere dell'intestino...
Salute

Come togliere una spina infilata nella pelle

È capitato a tutti almeno una volta, di sentire quella fastidiosa sensazione di puntura di spillo nelle mani o nei piedi e tutti abbiamo cercato disperatamente di trovarne la causa, scrutando e schiacciando morbosamente la zona infastidita. Ebbene si,...
Salute

Come regolare il nostro orologio biologico

La regolazione del nostro orologio biologico non è altro che il poter sincronizzare i nostro ritmo di vita uniformandolo a quello che muove il sistema planetario; con riferimento alle stagioni, all'alternarsi del giorno alla notte, ai cicli lunari e...
Salute

Come riconoscere i funghi della pelle

I funghi o i miceti della pelle, si classificano in base alla loro localizzazione; le micosi sono infezioni della pelle provocate da funghi e possono essere distinte in: micosi cutanee e micosi sottocutanee. Le micosi cutanee sono dovute a microrganismi...
Salute

Come Curare I Funghi Della Pelle

I funghi della pelle non sono altro che delle micosi che possono manifestari in maniere diverse. Sono causati da elementi chiamati miceti e si manifestano prima con un puntino simile alla scottatura provocata da una sigaretta e poi si possono propagare...
Salute

Come liberare orecchie dal cerume

Il cerume nell'orecchio è prodotto fisiologicamente dalle ghiandole ceruminose e ha una funzione antibatterica. Grazie al suo pH acido, mantiene la superficie del dotto sempre umida, formando uno strato protettivo dagli agenti esterni. Il cerume defluisce...
Salute

Come pulire la protesi dentaria

La protesi dentaria, al pari dei denti naturali, necessita di cura continua: infatti placca e tartaro, i principali nemici dell'igiene orale, se non vengono adeguatamente rimossi, finiscono col depositarsi sulla dentiera, causando infiammazioni alle mucose...
Salute

Come avere gambe belle in estate

La stagione calda è ormai al suo apice e per combattere le alte temperature, ecco che si scoprono le gambe. A mettere a dura prova la pelle, il sole cocente e la salsedine durante i weekend di pausa in spiaggia. Ma come fare per avere sempre le gambe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.