Come regolare il nostro orologio biologico

Tramite: O2O 17/05/2015
Difficoltà: facile
18
Introduzione

La regolazione del nostro orologio biologico non è altro che il poter sincronizzare i nostro ritmo di vita uniformandolo a quello che muove il sistema planetario; con riferimento alle stagioni, all'alternarsi del giorno alla notte, ai cicli lunari e solari ecc, come riferiscono i ricercatori della IV Conferenza Internazionale su malattie degenerative e invecchiamento tenutasi recentemente a Stromboli. Ecco come regolare il nostro orologio biologico.

28
Occorrente
  • controllo sonno/veglia, eliminare fonti di luce blu
38

Secondo questi esperti è possibile invertire la tendenza dell'invecchiamento irreversibile controllando i nostri ritmi circadiani, cioè non solo effettuando ginnastica aerobica o diete particolari, ma bisogna mantenere il nostro ciclo vitale coordinandolo con la funzione del sistema planetario di cui siamo figli e dipendenti.

48

Secondo recentissimi studi dell'Harvard Medical School, le fonti di luce artificiali derivanti dalla televisione, dal computer, ecc. Possono danneggiare la salute perché disorientano il nostro orologio biologico di ognuno di noi e confondono le percezioni sensoriali delle fonti di luce naturali, compromettendo il ritmo del sonno e favorendo l'insorgenza di malattie genetiche (come il diabete, il cancro, cardiopatie e obesità).

Continua la lettura
58

È stato dimostrato che queste fonti di luce inibiscono la produzione della melatonina, elemento fondamentale per il coordinamento del corretto funzionamento delle fasi del sonno umano, che sono indispensabili per la regolazione dell'orologio biologico di ognuno. I ricercatori ritengono che i raggi più dannosi per la produzione di melatonina sono quelli a luce blu, come quella derivante da apparecchiature fluorescenti, dagli schermi elettronici e da sorgenti luminose similari.

68

Pertanto i ricercatori, consigliano di usare luci rosse nel buio, evitare di guardare schermi luminosi almeno alcune ore prima di andare a dormire, ma soprattutto sfruttare appieno la luce del giorno, perché favorisce molto il riposo notturno. Inoltre, raccomandano a chi è costretto a lavorare nelle ore notturne, di utilizzare occhiali che neutralizzano la luce blu.

78

Secondo uno studio fatto dal Dott. Martin Young dell'Università dell'Alabama, l'ora legale incide sul rischio di infarto per i soggetti a rischio del 10% in più. Invece, con il ritorno dell'ora solare ad ottobre, tale fenomeno si attenua rientrando nella norma. Lo stesso rischio corre chi subisce il fenomeno del jet lag proprio per il disorientamento dell'orologio biologico interno.

88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • utilizzare luci o led rossi
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come ridurre l'inquinamento luminoso

Guardare le stelle col naso all'insù, ammirarle e cercare di individuare costellazioni e bagliori lontani. Un'abitudine, forse, che appartiene ormai al passato e che poco coincide con la frenesia delle nostre città e con il bagliore sempre più accecante...
Salute

Ritenzione idrica: come riconoscerla

La ritenzione idrica, chiamata anche edema, si riscontra quando il corpo comincia ad accumulare una quantità eccessiva di liquidi nei tessuti, che generalmente vengono irrorati dalla circolazione sanguigna. In condizioni normali, il sistema linfatico...
Salute

Come calcolare la frequenza cardiaca

Spesso capita, sia per motivi relativi alla propria saluta, sia per semplice curiosità personale, di voler sapere la propria frequenza cardiaca. È buona norma infatti tenerla monitorata, così da valutare anche il nostro stato di salute. Innanzitutto...
Salute

Come migliorare la circolazione del sangue

Vita sedentaria, mancanza di alimentazione controllata e quindi assunzione di troppi carboidrati, un consumo eccessivo di sale, ma anche l'assunzione di fumo e alcool. Questi e tanti altri sono gli errori nei quali possiamo incorrere, anche solo per un...
Salute

Come usare il cardiofrequenzimetro

Il cardiofrequenzimetro è un piccolo apparecchietto rivoluzionario perché, nella sua semplicità, riesce a svolgere un compito importante e molto spesso essenziale, come per gli sportivi in fase di allenamento, ossia rilevare la frequenza dei battiti...
Salute

Come praticare sesso sicuro

Il rapporto sessuale è una delle attività più piacevoli che gli esseri umani possano sperimentare, ma purtroppo può portare a conseguenze negative per la salute se non viene intrapresa alcuna azione protettiva. Le malattie sessualmente trasmissibili...
Salute

10 azioni che rallentano il metabolismo

Capita spesso, alle donne un po' di più rispetto agli uomini, di prendere chili senza un motivo evidente. Nonostante l'alimentazione sia stata regolare, senza eccessi o sgarri, può succedere che nel giro di poco non si riesca ad entrare più nei soliti...
Salute

Pressione bassa: 5 rimedi omeopatici

Quante volte vi è capitato, specialmente durante la stagione estiva, quando i primi caldi cominciano a farsi sentire, di avere la sensazione d'essere spossati e giù di corda? O quanti di voi, ancora, hanno percepito capogiri, stanchezza, confusione...