Come realizzare una crema antizanzare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come ogni anno, non appena comincia la stagione calda e arriva estate, arrivano puntuali anche le zanzare. Tra l'uomo e le zanzare esiste una lotta davvero eterna: loro sempre pronte a pungerci e noi a prepararci al loro attacco. Questi piccoli e fastidiosissimi insetti, infatti, sono attratti dal calore dei corpi, dal sudore e dai profumi dolci. Esistono milioni di rimedi per proteggersi dalle loro terribili punture, dagli oli, agli spray, alle lozioni naturali. Attraverso i passaggi successivi di questo tutorial andremo a vedere come bisogna procedere per realizzare in casa una crema antizanzare fai da te, utilizzando ingredienti semplici da trovare ed economici. In questo modo potremo utilizzare un prodotto del tutto naturale, provo di eccipienti e allergeni che possono danneggiare la pelle.

26

Occorrente

  • olio di girasole (in alternativa olio di mandorle dolci o di avocado)
  • cera d'api
  • oli essenziali
  • vasetti
36

Scaldare gli oli

Il primo passaggio che dobbiamo compiere per realizzare la crema antizanzare consiste nel creare la base a cui aggiungere successivamente gli oli essenziali. Innanzitutto bisognerà prendere un pentolino, versare l'olio di girasole (circa 100 grammi) e la cera d'api (una piccola quantità, circa 15 grammi) e far scaldare il tutto. Se volete, potete sostituire l'olio di girasole con l'olio di mandorle dolci o di avocado: questo dipende essenzialmente dai vostri gusti in fatto di profumi. È importante ricordarsi di non portare il composto ad ebollizione, ma solo farlo scaldare un po' a fiamma molto bassa. L'eccessivo calore, infatti, danneggerebbe il prodotto, rendendolo meno efficace o annullando del tutto il suo effetto antizanzare. Non appena la cera si sarà perfettamente sciolta, sarà necessario togliere il pentolino dal fuoco e far raffreddare il tutto. A questo punto non bisognerà far altro che aggiungere 5 ml di oli essenziali, sostanze aromatiche prodotte dalle piante sotto forma di goccioline nelle foglie, nei rami, nei fiori e alla radice.

46

Conoscere gli oli

È importante sapere che gli oli vengono estratti dalle piante e funzionano molto bene come repellenti contro le zanzare, poiché interferiscono con gli organi sensoriali degli insetti, mandando fuori uso il loro rilevatore: aggiungendo gli oli essenziali i nostri fastidiosissimi nemici non riusciranno più a pungerci come prima. Gli oli essenziali che si possono utilizzare per realizzare per la crema sono quello di citronella, di geranio, di lavanda, di menta, di limone e di eucalipto. La scelta di oli da aggiungere può variare a seconda della vostra disponibilità e della vostra preferenza. Aggiungete quelli che più sono a vostro piacimento, la cosa importante è che siano presenti, in quanto sono forti deterrenti per le zanzare. Per scegliere quello più efficace, il consiglio è quello di chiedere un parere alla vostra erboristeria di fiducia, così che possano indicarvi il prodotto migliore.

Continua la lettura
56

Utilizzare il prodotto

Dopo aver aggiunto gli oli essenziali, l'ultimo step per la realizzazione del prodotto è quello di mescolare bene tutto il composto e versarlo al'interno di vasetti o nei contenitori che avete in casa. A questo punto la crema è pronta per l'uso. È bene sapere che si tratta di un prodotto ideale per tutti, anche per i bambini, in quanto è naturale e privo di sostanze tossiche. Si può applicare sul corpo come tutte le creme, ma sarà bene evitare il contatto con gli occhi e le mucose perché potrebbe risultare irritante. Si tratta di una crema molto semplice da realizzare e anche molto efficace, quindi correte subito a prepararla e vedrete i benefici: le zanzare non potranno più spaventarvi! Per concludere, ricordatevi che la crema può essere conservata per diversi mesi, l'importante è tenere i vasetti chiusi e riporli in un luogo fresco e asciutto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistate sempre prodotti di alta qualità.
  • I vasetti in cui conservare la crema devono essere ben puliti e fatti bollire in acqua prima di essere utilizzati, così che il prodotto non si danneggi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come realizzare in casa una crema di canfora

Il fai da te è sempre più utilizzato in casa, sia per abbattere i costi di gestione familiare che per avere la soddisfazione di poter creare qualcosa di produttivo con le proprie mani. Non solo mobili, decorazioni ed arredi fatti in casa ma anche tanti...
Rimedi Naturali

Come preparare una crema cicatrizzante

Procurarsi dei piccoli tagli sulle dita delle mani rappresenta un qualcosa di abbastanza frequente, in particolar modo se si stanno maneggiando degli utensili molto affilati, quali ad esempio i coltelli oppure l'affettatrice della propria cucina. Nel...
Rimedi Naturali

Crema anticellulite bio fai da te

Se con l’avvicinarsi dell’estate provando i vari capi di abbigliamento notate che vi è della cellulite, allora è il caso di usare una crema che riesca ad assorbire e nel contempo faccia sparire le evidenti ed antiestetiche smagliature. In commercio...
Rimedi Naturali

Come allontanare gli insetti con l'alloro

Se abbiamo una casa magari circondata da un giardino, è facile trovare in estate degli insetti che possono creare vari problemi a persone e cose, come ad esempio pungere o imbrattare mobili ed oggetti. Tuttavia, è importante sapere che esistono dei...
Rimedi Naturali

Come realizzare una dissetante bibita detox

"Detox" ha il significato di "detossinante". Questo aggettivo molto in voga si attribuisce a dei preparati alimentari o a delle bevande. Per i quali si ritiene che abbiano la capacità di eliminare le tossine. In questo argomento le teorie sono diverse...
Rimedi Naturali

Come realizzare un make up anni '60

Se in occasione di un particolare evento intendete presentarvi con un make up personalizzato e di buona qualità, potete optare per uno anni '60. Nello specifico si tratta di utilizzare ombretti e mascara nonchè ciglia finte, ed applicare il tutto con...
Rimedi Naturali

Come realizzare un idrolato fatto in casa

Nella cura del corpo usiamo spesso dei prodotti contenenti diversi principi attivi. Ognuno di essi ha lo scopo di stimolare una reazione, col fine di produrre dei benefici. Per questo ci affidiamo a creme, tonici e oli che possano migliorare l'aspetto...
Rimedi Naturali

Come realizzare l'olio essenziale alla menta

Gli oli essenziali sono delle miscele aromatiche contenute naturalmente in molte specie vegetali, facilmente riconoscibili grazie al loro odore Spicca tra tutti l'olio essenziale ottenuto dalla menta piperita, che viene ampiamente utilizzato sia in aromaterapia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.