Come purificare l'acqua con i cristalli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'uomo è composto dal 75% di acqua per cui l'integrazione di questa durante la giornata è necessaria e anche buona abitudine. Bisogna però sottolineare che oggi le acque che troviamo imbottigliate non sono totalmente ricche di energia, nel senso che di per sé l'acqua che sgorga dalle sorgenti è composta da varie percentuali di minerali in base anche alla zona in cui scorre. Quando beviamo un'acqua minerale naturale otteniamo notevoli benefici per il corpo per integriamo anche i minerali necessari per l'organismo ma le acque imbottigliate industrialmente sono spesso soggette a analisi, test, processi di purificazione e iter chimici artificiali che possono compromettere la naturalezza dell'acqua per cui per bere un prodotto che possa essere ricco in minerali è possibile utilizzare un tipo di purificazione diversa. Ecco la guida su come purificare l'acqua con i cristalli.

25

Occorrente

  • Set di cristalli
  • Acqua
  • Utensili da cucina
  • Sale grosso
35

Procurarsi i cristalli e le pietre

Innanzitutto per purificare l'acqua dovete scegliere i cristalli e le pietre giuste. Ovviamente non sono tutte facilmente reperibili e soprattutto ogni cristallo ha diverse proprietà energetiche, minerali e capacità purificanti. Su internet, nel web, è facile reperirne alcuni, ne vendono molte nei siti specializzati e si acquistano in set. Questo vuol dire che non è possibile acquistare un singolo tipo di cristallo ma è opportuno acquistare il set di pietre che hanno uno specifico grado di purificazione e vitalizzazione.

45

Effettuare il processo di purificazione

Adesso che vi siete procurati i cristalli prendete una brocca, di almeno un litro ma sarebbe opportuno purificare almeno due litri per assicurarvi di avere dell'acqua purificata per l'intera giornata. Inserite i cristalli nella brocca e chiudetela con un tappo preferibilmente non in plastica ma in vetro. Lasciate agire per almeno 24 ore per avere un risultato ottimo ma se non avete molto tempo è soddisfacente anche il risultato che si ottiene dopo 6-8 ore di trattamento .

Continua la lettura
55

Ripulire i cristalli

Una volta effettuata la purificazione nonché la virtualizzazione energetica delle acque è opportune ripulire le pietre cioè ripristinare la loro energia ed eliminare eventuali residui depositati sulla superficie. Questo è possibile in modo molto semplice, basta inserire i cristalli all'interno di una ciotola piena di sale e tenerli per 24 ore, poi è importante sciacquarli in abbondante acqua corrente e successivamente mettere i cristalli al sole per altre 24 ore. Dopo di che potrete riutilizzare i cristalli per purificare altra acqua e beneficiare delle proprietà.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Guida alla cristalloterapia

I cristalli (gemme o pietre) hanno delle proprietà terapeutiche che danno vita alla cristalloterapia, una terapia alternativa e naturale che deriva dall'antica arte dell’adagiarsi sui sassi e che secondo alcuni ha origine in Egitto mentre per altri...
Rimedi Naturali

Come imparare a praticare la cristalloterapia

Quello dei massaggi è un mondo piuttosto complesso e profondo, che richiede una conoscenza del corpo umano piuttosto approfondita per conoscere le cause di determinati dolori, ed eventualmente trovare rimedio alla medicina tradizionale. Visto che la...
Rimedi Naturali

5 tisane per purificarsi

Quando ci si sente scombussolati con lo stomaco per aver mangiato troppo o per non aver digerito abbastanza bene, è importante assumere delle tisane in grado di purificare l'organismo. Le tisane possono aiutare infatti a sentirsi meno appesantiti, meno...
Rimedi Naturali

Topazio: proprietà e significato

Il topazio come si presenta nella sua forma più pura, è una pietra trasparente, ma in natura possiamo trovarlo raramente senza impurità. Queste ultime presenti all'interno del reticolo cristallino, sono i responsabili in senso positivo della diversa...
Rimedi Naturali

Reiki: come guidare un cerchio di luce

Quando si parla di Reiki si intende l'Energia Vitale Universale. Questo è un metodo di guarigione naturale che serve a far ristabilire l'equilibrio energetico dell'organismo. Si può agire per contatto oppure a distanza ed ottenere effetti non solo dai...
Alimentazione

Erba cipollina: proprietà e benefici

L'erba cipollina di cui nome scientifico "Allium schoenoprasum", è una pianta aromatica di tipo erbaceo. Essa viene utilizzata in cucina nei piatti tradizionali. La sua forma risulta allungata e somiglia ai fili d'erba lunghi, verdi dei prati. Mentre...
Alimentazione

Errori da evitare nella scelta del miele

Il miele è un alimento naturale prodotto dalle api, che estraggono il nettare dai fiori o dalle secrezioni di altre piante. Una volta conclusa quest'operazione, questi insetti scambiano il loro "miele" con altre api, fino a ottenere, nei loro alveari,...
Alimentazione

Le caratteristiche del vero miele biologico

Fin dall’antichitá il miele ed in generale tutti i prodotti delle api vengono impiegati non solo in quanto alimento, bensí anche come rimedio naturale. Il miele costituisce la prima sostanza dolce utilizzata dall’essere umano e quello puro contiene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.