Come proteggersi da fonti energetiche inquinanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'inquinamento ambientale può essere un serio problema al giorno d'oggi, soprattutto per chi vive in grandi città o vicino a grandi fabbriche o dalla combustione di fonti energetiche inquinanti, come il carbone o il petrolio. In questa guida vediamo come proteggersi dagli effetti dell'inquinamento ambientale.

26

Limitate il contatto dei gas nocivi con l'ambiente in cui vivete

Se abitate in prossimità di una fabbrica, o uno stabilimento energetico inquinante è bene limitare il contatto con i fumi che ne provengono. In casa, quindi, è consigliabile tenere chiuse le finestre e aprirle il meno possibile. Per raffreddare l'ambiente ci si può affidare a impianti d'aria condizionata.
Lo stesso vale per le scuole, gli edifici pubblici e i luoghi di lavoro: è bene tutelarsi in ogni momento della propria giornata.

36

Evitate il cibo che potrebbe essere contaminato

Se avete il sospetto che l'inquinamento ambientale prodotto dallo stabilimento possa aver contaminato il terreno circostante, evitate il cibo coltivato o allevato in quelle terre perché potrebbe contenere tossine. Non comprate quindi dai negozi locali, potete trovare cibo di qualità certificata nei grandi supermercati. Lo stesso vale per l'acqua. Potete fare analizzare cibo e acqua dalla ASL di zona.

Continua la lettura
46

Regolate le vostre uscite

Informatevi sugli orari in cui l'impianto energetico lavora più intensamente e su quando invece l'attività è al minimo e regolate le vostre passeggiate di conseguenza. Di solito l'attività è massima al mattino e minima alla sera. Un altro fattore da considerare è il vento: a seconda della direzione in cui soffia e della sua forza, porterà i gas nocivi più lontano o più vicino. La situazione peggiore si ha in caso di assenza di vento: i gas tenderanno a rimanere dove sono e ad abbassarsi fino al livello del suolo.

56

Attenzione alle piogge acide

Una conseguenza estrema dell'inquinamento atmosferico sono le piogge acide: queste si verificano quando l'acqua contaminata evapora e va a formare nubi, o quando i gas di scarico vanno a integrarsi in nubi già esistenti. Le piogge che ne derivano contengono tossine, che conferiscono loro acidità. In caso di pioggia acida è quindi importante trovare un riparo sicuro, per non essere contaminati dalle tossine presenti nell'acqua.

66

Prendete provvedimenti legali

Se ritenete che il livello di inquinamento prodotto dall'impianto energetico sia troppo elevato, e quindi fuori dalle norme legali, è vostro diritto chiedere che vengano fatti dei controlli. In questo caso potete rivolgervi all'ente di competenza che sovrintende le attività dell'impianto, che può essere il comune, o più probabilmente la provincia o la regione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come proteggersi dalle scottature

Con l'arrivo della stagione estiva, il tempo che passiamo all'aperto andando in spiaggia, in montagna o in generale praticando sport, ci espone potenzialmente all'azione dei raggi solari UVA e UVB. Questi, sono considerati pericolosi per la nostra salute,...
Salute

Come purificare l'acqua con i cristalli

L'uomo è composto dal 75% di acqua per cui l'integrazione di questa durante la giornata è necessaria e anche buona abitudine. Bisogna però sottolineare che oggi le acque che troviamo imbottigliate non sono totalmente ricche di energia, nel senso che...
Salute

Come regolare il nostro orologio biologico

La regolazione del nostro orologio biologico non è altro che il poter sincronizzare i nostro ritmo di vita uniformandolo a quello che muove il sistema planetario; con riferimento alle stagioni, all'alternarsi del giorno alla notte, ai cicli lunari e...
Salute

Come aumentare le energie del corpo

Nel corpo umano si trovano diversi organi che devono essere alimentati in modo tale da aumentare le energie del nostro corpo. Ma come bisogna agire? Per alimentare l'energia è necessario utilizzare vitamine che ci faranno stare bene in quanto, producono...
Salute

Come evitare di esporsi troppo al sole

L' estate è il periodo dell'anno in cui è possibile dedicarsi del tempo, sfruttare le giornate per rivedere i propri cari o i propri amici, un periodo dell' anno molto indicato anche per recuperare un po' di colore, ridonare alla propria pelle quel...
Salute

Rimedi contro il mal d'orecchio

Quando si ha male all'orecchio il problema può provenire da diverse fonti come ad esempio un mal di denti o un raffreddore, ma tra le cause ci possono essere anche l'influenza ma non è detto che sia semplicemente un mal d'orecchio. Le motivazioni stanno...
Salute

Le principali cause del seno gonfio e dolorante

Secondo fonti mediche quasi il 70% delle donne, hanno spesso un dolore al seno a un certo punto della loro vita. Questo disturbo (mastalgia) è molto comune, e può verificarsi in uno o in entrambi i seni, oppure nella zona ascellare. La gravità del...
Salute

Tecniche di massaggio per la regione cervicale

Quante volte capita di dover affrontare la giornata sopportando fastidiosissimi dolori della regione cervicale. Dolore, rigidità localizzata e mal di testa sono i sintomi più frequenti di questo disturbo dalle molteplici cause. Stress, vita sedentaria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.