Come proteggere le orecchie dal freddo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Durante la stagione fredda, siamo soggetti a raffreddamenti e mali stagionali. Riuscire a scampare da raffreddori o influenze sembra impossibile, eppure possiamo provare a rendergli la vita difficile! Alcune zone del nostro corpo, sono poi molto delicate e vulnerabili e spesso diventano il varco per aggressioni esterne. Le orecchie ad esempio, sono particolarmente sensibili al freddo e necessitano di una maggiore protezione. Il rischio è infatti quello di ritrovarci con una fastidiosa otite. Andiamo allora a scoprire insieme come proteggere le nostre orecchie dal freddo.

27

Occorrente

  • Paraorecchie
  • Cappelli o sciarpe
  • Giacche con cappuccio
37

Ovviamente il modo migliore per proteggere le nostre orecchie è quello di utilizzare dei paraorecchie. In commercio possiamo trovarne di diverse tipologie, colori e prezzi. Passando da quelli più classici e sobri, fino ad arrivare a modelli sportivi e moderni. I paraorecchie sono un accessorio indispensabile, soprattutto per i bambini, che sono tra i soggetti più a rischio. Per i bambini che non sopportano i paraorecchie, oppure nel caso non ci piacesse esteticamente questo accessorio, possiamo allora optare per il classico e intramontabile cappello! L'importante è che il cappello scelto riesca a coprire anche tutto il padiglione. Impedendo così al vento freddo di entrare nella cavità uditiva.

47

Un'alternativa ulteriore, può essere l'utilizzo di ampie sciarpe. Possiamo infatti avvolgerle accuratamente non solo attorno al collo, ma in modo che coprano abbondantemente anche le orecchie dal vento e le proteggano dalle temperature rigide. In commercio ne esistono in molte varianti. Comode, pratiche e molto glamour sono ad esempio le sciarpe ad anello.

Continua la lettura
57

Possiamo inoltre scegliere cappotti o giacche che siano provvisti di cappucci. L'utilizzo di un giubbotto dotato di un cappuccio che avvolga bene il nostro capo ed il viso, proteggendo anche le nostre orecchie, può essere una valida alternativa agli accessori citati precedentemente. Inoltre, possiamo togliere il cappuccio nelle ore meno fredde della giornata e metterlo, stringendolo bene, nelle ore più rigide, ad esempio al mattino e alla sera. Ovvero nelle ore in cui avvengono gli spostamenti tra casa e posto di lavoro.

67

Nonostante le nostre accortezze siamo stati colpiti dal mal d'orecchie? Allora diventa necessario fare al più presto una visita dal medico. Questo perché, al contrario di quanto possiamo pensare, il mal d'orecchie è un sintomo che può essere collegato a molteplici cause. Oltre al raffreddamento infatti altre cause possono essere riconducibili a tappi di cerume, trauma all'orecchio, barotrauma, ostruzione delle tube di Eustachio, infezioni, mal di denti e ascessi ai denti, sinusite, artrosi cervicale e dolore alla cervicale. Senza eccessivi allarmismi, dunque, la prima cosa che dobbiamo fare è rivolgerci al medico di famiglia. Eventualmente poi seguita da una visita specialistica dal medico otorinolaringoiatra.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitiamo gli sbalzi di temperatura repentini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Esercizi per la zona cervicale

Il dolore cervicale è un problema molto comune al giorno d'oggi e le cause possono essere molteplici. Nella maggioranza dei casi il dolore cervicale è legato alle attività quotidiane, allo stress ed alla cattiva postura che si assume. Posizioni scorrette...
Fitness

Come massaggiare la cervicale

Il massaggio può alleviare o addirittura eliminare i fastidi da cervicale. In genere, il problema insorge dopo un trauma, un incidente stradale, una cattiva postura. Possono incidere anche gli sbalzi di temperatura, lo stress, la tensione e la vita sedentaria....
Salute

Tecniche di massaggio per la regione cervicale

Quante volte capita di dover affrontare la giornata sopportando fastidiosissimi dolori della regione cervicale. Dolore, rigidità localizzata e mal di testa sono i sintomi più frequenti di questo disturbo dalle molteplici cause. Stress, vita sedentaria...
Fitness

Esercizi di ginnastica posturale per la cervicale

Sono sempre più numerose le persone che soffrono di cervicale. Questo malessere abbastanza comune, si manifesta specialmente durante il periodo invernale dove gli sbalzi di temperatura sono più ripentivi. Per cercare di alleviare il disturbo, le persone...
Salute

Come scegliere il cuscino per la cervicale

Chi svolge un lavoro sedentario, con la testa sempre china al PC o chi assume posizioni scorrette, rischia fortemente di soffrire di dolori cervicali. Il che significa obbligare il tratto cervicale delle vertebre ad una compressione innaturale e di conseguenza...
Fitness

Esercizi contro il dolore cervicale

La cervicale è uno dei disturbi più comuni ed è molto fastidioso. Questo accade sopratutto se abbiamo uno stile di vita sedentario o se ci troviamo spesso in posizioni errate da seduti. Spesso si va a dormire senza dolori e ci si risveglia al mattino...
Fitness

Come fare degli esercizi per la cervicale

Il tratto cervicale è uno dei punti più vulnerabili e delicati del corpo umano. È costituito da sette vertebre, che sostengono il cranio, permettendogli di compiere movimenti flessori, rotatori ed estensori. Se il tratto è infiammato, provoca fastidiosi...
Fitness

Dolori cervicali: esercizi per attenuarli

La regione cervicale della colonna vertebrale, a causa di fattori multipli, può facilmente andare incontro ad infiammazione. Al fine di migliorare la qualità della vita di quanti soffrono di dolori cervicali, ci si può rivolgere alla ginnastica posturale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.