Come proteggere il cuore con la frutta secca

Tramite: O2O 25/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il consumo regolare di frutta secca secondo diversi studi riduce il rischio di malattie cardiocircolatorie, dunque per sapere come proteggere il cuore con la frutta secca vi suggerisco di leggere la presente guida. Si tratta di seguire le giuste abitudini alimentari ed integrare nella propria dieta la frutta secca con guscio che fa molto bene alla salute del cuore.

26

Occorrente

  • Frutta secca
36

Le proprietà della frutta secca

La frutta secca sebbene sia molto calorica e ricca di grassi, secondo diversi studi scientifici aiuta a scongiurare il rischio di patologie cardiache. Basta semplicemente mangiare pochi grammi di noci, nocciole o pistacchi più volte a settimana per mantenere in forma il cuore ed essere meno soggetto alle malattie cardiocircolatorie. In merito alle proprietà di tali benefici frutti, va detto che le mandorle, le noci, arachidi e gli altri frutti secchi, contengono dei grassi insaturi capaci di proteggere il cuore. Inoltre la frutta secca come le noci ad esempio, posseggono molti antiossidanti, sali minerali, vitamine, fibre, proteine, acidi grassi mono e polinsaturi, l'acido oleico, polifenoli ed ormoni vegetali.

46

Gli usi della frutta secca

La frutta secca, come per esempio i pinoli, i pistacchi, i semi di zucca, le arachidi e le noci, sono molto utilizzati in campo culinario per la realizzazione di diversi liquori, piatti dolci e salati. Va detto che in genere le noci come tutta la frutta secca si abbinano bene ai formaggi spalmabili e la carne, mentre pinoli e mandorla sono più usati in pasticceria o per la creazione di svariati dolci. Per gli sportivi che consumano molte energie, la frutta secca rappresenta un alimento naturale prezioso per il suo potere nutritivo ed energizzante.

Continua la lettura
56

I benefici della frutta secca

Mangiare pochi grammi di frutta secca a settimana, meglio se di diverse varietà apporta molti benefici su tutto l'organismo, quindi è opportuno mangiare dai dieci ai trenta grammi di frutta secca alla volta. Tra i benefici della frutta secca vanno annoverati in primis il loro potere antiossidante dovuto alla presenza di un alto contenuto di fibre, il loro ruolo di protezione dalle malattie cardiovascolari e valido sostituto delle proteine animali. La frutta secca aiuta a combattere la stipsi, dona senso di sazietà, favorisce il benessere capillare e fa bene al fegato. Nello specifico, consumare i pinoli e le nocciole migliora le funzionalità intestinale, gli anacardi proteggono dal diabete di tipo 2, mentre le nocciole per l'elevato contenuto di minerali fanno molto bene alle ossa.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

5 modi per utilizzare i semi di canapa

I semi di canapa sono una preziosa fonte di proteine e fibre. Molto utili per il benessere fisico in quanto contengono aminoacidi indispensabili, vitamine e sali minerali. I semi di canapa sono inoltre privi di glutine e possiamo consumarli sia decorticati...
Rimedi Naturali

Balsamo labbra in 5 minuti

Può capitare di dover provvedere a qualche piccolo regalino a delle amiche, ma non sapere cosa scegliere, specie se non vogliamo, o non possiamo, spendere troppi soldi. Allora, perché non pensare a qualcosa che possiamo preparare con le nostre mani,...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per la tachicardia

Quando si parla di tachicardia si fa riferimento ad un disturbo che colpisce il cuore e che si manifesta attraverso un'anomala frequenza del ritmo cardiaco, compresa tra gli 80 e i 100 battiti al minuto. Si tratta di un fenomeno da non sottovalutare e...
Rimedi Naturali

Come migliorare la flora intestinale

È sempre in contunuo aumento la percentuale di persone che soffre di problemi intestinali. Tali problematiche creano non poche limitazioni nello svolgimento di compiti della vita quotidiana. Nasce quindi l'esigenza di prendere provvedimenti al fine di...
Rimedi Naturali

Come depurarsi in un giorno

Gli eccessi alimentari soprattutto se determinati dall'assunzione di una grande quantità di zuccheri e calorie, tendono a stimolare un aumento dell'insulina e del deposito di grassi nel nostro organismo. La soluzione è riequilibrare, con un'alimentazione...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici delle bacche di biancospino

Originario dell'Europa settentrionale, il biancospino cresce in tutto il mondo. I suoi frutti a bacca rossa contengono molte sostanze potenti e appartengono alla stessa famiglia delle piante di mele e di rose, motivo per cui sono di colore rosso vivo....
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana zenzero e limone

La tisana a base di zenzero fresco e limone è un toccasana. Diffusa in tutta l'Asia e l'Africa con il suo sapore e aroma rilassante conquista tutti. Tale infuso inoltre aiuta la digestione e abbassa la febbre. Sebbene si possa trovare nei supermercati,...
Rimedi Naturali

Come utilizzare gli oli essenziali contro il prurito

Gli oli essenziali vengono utilizzati da secoli in numerosi trattamenti naturali per quasi ogni condizione medica. In particolare, se si verifica il prurito a causa della pelle secca, delle infezioni fungine, delle punture di insetti o per determinate...