Come prepararsi al saggio di fine anno

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Chi di noi non si è mai trovato ad affrontare il famoso saggio di fine anno? Quest'evento rappresenta, di certo, una festa e allo stesso tempo una prestazione, in particolare per gli allievi di tutte le scuole di danza. Ma come ci si deve preparare al fatidico giorno in modo da essere perfetti per l'occasione? Quali sono le cose indispensabili da portare con sé, i criteri per ordinare le proprie cose in borsa e nel camerino? Come si fa a trovare la concentrazione e la tranquillità interiore che l'evento richiede? Il principio fondamentale da tenere a mente è che sarà sicuramente un successo e un bellissimo ricordo che porterete con voi a lungo. Vediamo adesso alcuni consigli utili e pratici per preparasi al saggio di fine anno e per provare a dare il massimo durante quest'evento.

28

Occorrente

  • costumi per lo spettacolo
  • scarpe
  • materiale per sistemare i capelli
  • una grande borsa
  • bibite
  • ago e filo da cucito
38

L'attrezzatura

Anzitutto, la prima cosa che dovrete fare, è quella d'arrivare a teatro senza aver dimenticato nulla a casa. Chi danza sa che il giorno dello spettacolo servono davvero molte cose. Procuratevi quindi una grande borsa, che possa contenere al suo interno, tutti i vostri oggetti. Dopodiché sarebbe consigliato scrivere una lista delle cose che dovrete indossare durante il vostro saggio come, ad esempio, i costumi per lo spettacolo, l'occorrente per preparare i capelli, forcine, lacca, gel, retine, mollette e circa due paia di punte. A questa lista, aggiungete anche l'ago, le forbicine ed il filo da cucito, per poter riparare, nel caso servisse, qualche eventuale strappo ai costumi. Non dimenticate di portare con voi l'occorrente per il trucco e bibite energetiche da sorseggiare quando avrete molta sete.

48

L'ordine

Mentre prendete tutto il materiale per preparavi al saggio di fine anno, badate bene all'ordine con cui disponete le cose nel borsone. Essere ordinati, soprattutto in queste circostanze, aiuta moltissimo sia per una questione di tempo risparmiato durante la preparazione sia perché vi trasmetterà sicurezza. Posizionate, dunque, sul fondo del borsone i costumi che utilizzerete a fine spettacolo e disponete sopra quelli che userete per primi. In una sacca laterale, preparate l'occorrente per il trucco e per i capelli, mentre in un'altra sistemate le scarpette. Infine, riempite una busta con l'acqua e, eventualmente, degli energy drink.

Continua la lettura
58

La concentrazione

Una volta sistemata l'attrezzatura, dovrete pensare a voi. Arrivati a questo punto, infatti, è necessario concentrarsi, cercando di dimenticare ogni pensiero esterno all'azione del danzare. Se siete particolarmente in ansia, aiutatevi ripassando mentalmente tutte le varie coreografie. Quest'esercizio mentale, infatti, vi renderà più tranquilli e vi porterà alla mente eventuali dubbi che potrete colmare in tempo. Se, invece, ne avete la possibilità, riprovate la vostra coreografia anche a casa, in modo tale da allenarvi ulteriormente.

68

La tranquillità

Nei giorni precedenti al saggio, cercate di non esagerare troppo con le uscite e con tutto ciò che vi possa arrecare altro stress. Trascorrete tranquillamente le vostre giornate, dormite quanto basta e non sovraccaricatevi di altri impegni. Tutto ciò vi consentirà di abbassare i livelli di stress, ansia e tensione che il saggio di fine anno potrebbe provocare in chiunque. Se vi può far piacere, sfogatevi con qualcuno oppure raccontate a qualcuno come sarà il saggio. Parlarne e consultarsi anche con altre persone potrà soltanto aiutarvi a stare più tranquilli.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' meglio ripassare la coreografia il giorno prima dello spettacolo.
  • Eseguire un po' di riscaldamento prima di entrare in scena.
  • Eseguire la prova del trucco qualche giorno prima.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come avere il giusto trucco per il saggio di danza

Il saggio di danza è l'occasione ideale per dimostrare il proprio talento artistico valorizzato dal duro lavoro e dall'allenamento eseguito nel corso dei mesi. Durante questa prestazione acquista notevole importanza anche il trucco di una ballerina....
Fitness

Come prepararsi per gli allenamenti in palestra

Andare in palestra non significa soltanto sollevare pesi, ma è necessaria anche un'adeguata preparazione affinché i risultati siano quelli sperati. Infatti, un allenameto errato o senza una preparazione non solo sarebbe controproducente, ma potrebbe...
Fitness

Come prepararsi per la prima lezione di spinning

Non bisognerebbe mai rinunciare allo sport. Lo sport è l'attività più utile, stimolante e divertente del mondo, ed è perfetta da praticare ad ogni età, per gli uomini e per le donne! Lo sport è all'apparenza faticoso e, per il più pigri e pantofolai,...
Fitness

Come prepararsi ad un gara sportiva

Se siete persone sportive ed atletiche ed affrontate spesso delle gare, sicuramente sapete molto bene che prepararsi ad una gara in modo adeguato è importantissimo. Le cose basilari sono evitare gli infortuni e riuscire ad ottenere i migliori risultati....
Fitness

Come prepararsi per una spartan race

La spartan race è una competizione sportiva basta sulla corsa. Questo tipo di gara vuole assomigliare ad un vero e proprio addestramento militare: la spartan race, infatti, è praticamente una corsa ad ostacoli, effettuata su un tragitto sterrato, molto...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
Fitness

Come riscaldarsi per l'arrampicata sportiva

L'arrampicata sportiva o libera è una pratica impegnativa ma alla portata di qualunque principiante di buona volontà. Fra i segreti per raggiungere i traguardi c'è anche un riscaldamento preliminare, da eseguire in modo corretto. Una cosa da sapere...
Fitness

5 sport per i più pigri

"Mens sana in corpore sano" affermava il saggio Giovenale: un pensiero positivo unito ad un corpo in forma permette agli uomini di poter vivere in armonia con se stessi e senza stress; ma per quei 15 milioni circa di italiani che di sport veri e propri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.