Come preparare una tisana contro la stitichezza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La stitichezza, problema che affligge quasi 25 milioni di persone, è un disturbo che comporta una certa difficoltà nell'espellere le feci. A causa della loro consistenza piuttosto compatta e solida, non potendo essere espulse, le feci si accumulano nell'ultimo tratto intestinale, provocando dolori all' addome, talvolta insopportabili. In casi gravi, è necessario consultare il medico, ma se i mal di pancia sono sopportabili e se non andate in bagno da uno, due giorni, grazie ad una tisana, è possibile risolvere questo problema. Vediamo allora insieme, come preparare una tisana contro la stitichezza!

26

Premessa

Tutti nel corso della vita abbiamo fatto i conti con qualche episodio di stitichezza, è un problema abbastanza frequente, risolvibile (nella maggior parte dei casi) con un giusto regime alimentare e una giusta idratazione. È necessario avere uno stile di vita sano, un'alimentazione più ricca di fibre e idratarsi con almeno 2 litri di acqua al giorno. Si consiglia di privilegiare nella propria dieta cereali integrali, frutta e verdura, introdurre quotidianamente una buona quantità di fibre, assumere in dosi moderate proteine animali e latticini, evitare i cibi fritti e quelli detti "costipanti" (caffè, cioccolato, birra, tè), masticare molto bene i cibi, bere molta acqua lontano dai pasti (almeno due litri al giorno) e praticare una leggera attività fisica. La natura, come sempre, ci fornisce la risposta adatta per la risoluzione della maggior parte dei problemi, in questo caso vedremo come risolvere la stitichezza con metodi naturali. Laddove i soggetti che non rispondono adeguatamente ad una corretta alimentazione, possono essere utili altri regolatori di origine vegetale ed in particolar modo alcune piante le cui parti, foglie, radici, fiori, vengono utilizzate per accurate preparazioni sotto forma di infusi, decotti e tisane.

36

Ingredienti

La maggior parte dei negozi alimentari, nella sezione "tisane" avrà sicuramente a disposizione qualche infuso già pronto, da diluire in acqua bollente, che favorisca la regolarità intestinale. In alternativa, rivolgiamoci alla nostra erboristeria di fiducia e acquistiamo delle erbe che possano regolarizzare la nostra attività intestinale. La menta piperita servirà a regolarizzare l'eccessiva fermentazione dei cibi nell'intestino, la frangola gode di proprietà lassative, il finocchio, invece ha proprietà digestive, la liquirizia e la malva agiscono su tutto l'apparato digerente. Scegliete quindi un mix di queste erbe per la vostra tisana.

Continua la lettura
46

Preparazione

Per ogni litro d'acqua utilizzare 50 grammi di mix di erbe. Far bollire per qualche minuto in un pentolino un litro d'acqua, spegnere il fuoco e versare le erbe all'interno del pentolino per almeno 5 minuti. In questo passaggio è preferibile coprire il pentolino, per trattenere all'interno dell'acqua le varie sostanze volatili. Trascorsi i 5 minuti, filtrare il composto, scartando la parte secca. Dolcificare a piacere con un cucchiaino di miele. La tisana può è essere consumata sia bollente che fredda.

56

Avvertenze

Si ricorda che i rimedi naturali non sono da sostituire ad una terapia prescritta dal vostro medico. Questa tisana è adatta a chi non ha gravi problemi di stitichezza. In tal caso è necessario consultare il vostro medico che vi assegnerà la giusta cura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consumare la tisana lontano dai pasti a stomaco vuoto, per ottenere maggiori benefici

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Proprietà della malva

La Malva selvatica è una pianta appartenente alla famiglia delle Malvaceae, originaria dell'Europa e dell'Asia e famosa in erboristeria per i numerosi principi attivi che presenta. In particolare, la Malva contiene molti mucillagini nei fiori e nelle...
Rimedi Naturali

Come disintossicarsi con le tisane

Se desideriamo depurare il nostro organismo, eliminando tutte le tossine dannose, possiamo farlo attraverso l'utilizzo di tisane disintossicanti. Le tisane sono degli infusi 100% naturali, composti da piante, fiori o erbe, con effetto "detox", appunto...
Rimedi Naturali

5 tisane per purificarsi

Quando ci si sente scombussolati con lo stomaco per aver mangiato troppo o per non aver digerito abbastanza bene, è importante assumere delle tisane in grado di purificare l'organismo. Le tisane possono aiutare infatti a sentirsi meno appesantiti, meno...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane lassative

Le tisane sono delle particolarissime bevande che vengono ottenute attraverso l'infusione in acqua calda di vari tipi di erbe e spezie. Questi particolari componenti naturali offrono moltissimi effetti benefici che potremo sfruttare per migliorare la...
Alimentazione

Liquirizia: proprietà, usi e controindicazioni

La liquirizia è una pianta erbacea dalle tante proprietà. Di essa si possono ricavare molteplici usi ma è indispensabile conoscere anche le relative controindicazioni. In fitoterapia viene usata la radice e da essa estratto il succo nero. In commercio...
Rimedi Naturali

Tamarindo: effetti benefici

Il tamarindo è il frutto-legume prodotto dall'omonimo albero. Originario dell'Africa orientale, l'albero del tamarindo è molto imponente e arriva ad altezze elevate. Il frutto del tamarindo è commestibile ed utilizzato per diversi impieghi. Con il...
Rimedi Naturali

Come Utilizzare La Vescicaria

La Vescicaria è un arbusto che produce frutti molto particolari e per questo detta pianta viene coltivata a scopo ornamentale. La Colutea Arborens (questo il suo nome scientifico) viene inoltre utilizzata per il consolidamento delle scarpate, anche in...
Alimentazione

Come dimagrire con una bevanda preparata da te

Tantissime persone, si sa, combattono con i chili di troppo. Facendo una ricerca online ci si imbatte in un numero infinito di metodi per dimagrire, dalla classica dieta mediterranea a quella proteica, dalla dieta della pasta a quella della banana, dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.