Come preparare un enolito di griffonia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La griffonia è una pianta originaria dell'Africa Occidentale nota per le sue numerose proprietà che la rendono preziosa. Questa pianta officinale viene usata da sempre per regolare l'umore ed il sonno, grazie alle sue proprietà ansiolitiche. Un'altra virtù molto importante di questa pianta, che la rende molto ricercata, è il suo potere dimagrante. Per questo motivo la griffonia è molto usata durante le diete e come coadiuvante nella perdita di peso. La griffonia è anche considerata un ottimo antidepressivo poiché rialza i livelli di serotonina. Grazie alle numerose patologie che riesce a guarire la griffonia viene considerata non a torto una medicina naturale dalle mille preziose proprietà, ed ancora oggi moltissime popolazioni africane beneficiano di questa utilissima pianta. In questa guida vi insegno come preparare un enolito di griffonia. Buon lavoro, cari lettori!

26

Occorrente

  • Griffonia, vino bianco, miele, chiodi di garofano, zucchero di canna
36

Le parti della griffonia che vengono utilizzate nella medicina naturale sono la radice, il fusto, la corteccia, i semi, i fiori e le foglie. Praticamente ogni parte della pianta viene utilizzata per preparare infusi, decotti e cataplasmi molto efficaci nella cura dei disturbi più svariati. Oltre a numerose vitamine e sali minerali la griffonia contiene alcaloidi e trigonellina.

46

L'enolito di griffonia si può preparare in due modi differenti, entrambi efficaci. Il primo metodo per ottenere l'enolito consiste nel prendere cinquanta grammi di griffonia e metterla a macerare per almeno due settimane e mezzo in una bottiglia di vetro scuro contenente un litro di vino bianco. Trascorso questo periodo di tempo bisogna aggiungere alla miscela di vino bianco e griffonia due cucchiai di miele di tiglio. A questo punto bisogna scuotere la bottiglia e lasciar riposare altri tre giorni.

Continua la lettura
56

Dopo tre giorni bisogna filtrare l'enolito e travasarlo in un'altra bottiglia pulita di vetro scuro per evitare che la luce rovini il preparato. Questo enolito deve essere somministrato la sera nella quantità di due cucchiai, possibilmente prima di dormire. Il secondo metodo per preparare l'enolito di griffonia prevede che la pianta officinale venga triturata finemente e diluita in vino rosso, nella proporzione di quaranta grammi ogni litro di vino. Dopo una settimana di riposo bisogna filtrare il tutto, aggiungere due cucchiai di zucchero di canna e qualche chiodo di garofano. L'enolito così ottenuto può essere bevuto dopo una decina di giorni, nella dose di un bicchierino prima di andare a dormire. Volendo, può essere aggiunto alla preparazione un fiore d'arancio, che rilascia un gradevole aroma.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservate l'enolito in un luogo fresco al riparo dalla luce e dall'umidità

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come preparare un enolito di rosmarino

Per enolito, si intende un vino creato appositamente per uso medico. Il rosmarino, chiamato in latino rosmarinus officinalis, è una pianta aromatica largamente utilizzata per arricchire preparazioni culinarie tipiche della tradizione mediterranea. Fortunatamente...
Rimedi Naturali

Come preparare un enolito di karkadè

Enolito è il termine usato per indicare un vino che assume proprietà medicinali grazie all'utilizzo di piante officinali. Questo vino è stato usato per le sue proprietà mediche fin dall'antichità. L'alcol riesce a sciogliere i principi attivi presenti...
Rimedi Naturali

Come preparare un enolito di rosa canina

L'enolito non è altro che un vino "medicato", chiamato anche vino medicinale perché reso tale da alcune erbe dalle molteplici proprietà mediche. Per la sua preparazione in casa, le erbe vengono lasciate a macerare nel vino ad alta gradazione, sia bianco...
Rimedi Naturali

Come preparare un enolito di belladonna

Ci sono alcune patologie che possono trarre vantaggio dall'assunzione di una preparazione a base di vino. Questa preparazione si chiama enolito e si tratta di un vino medicinale chiamata anche tintura vinosa. Nel vino si mettono delle droghe vegetali...
Rimedi Naturali

Come preparare un enolito di guaranà

Un enolito è un vino medicinale, ovvero una preparazione farmaceutica ottenuta dalla macerazione di piante o altri principi attivi medicinali, in un vino appunto preferibilmente liquoroso e ad alta gradazione alcolica per permettere una migliore estrazione...
Rimedi Naturali

Griffonia: proprietà, usi e benefici

In natura esistono migliaia di specie di piante, molte delle quali con proprietà curative. Vengono utilizzate dall'uomo per alleviare o curare alcuni tipi di malattie, o semplicemente impiegate per le loro innumerevoli proprietà benefiche. Tra loro...
Rimedi Naturali

Come Utilizzare La Griffonia

Da sempre, piante ed erbe officinali sono i migliori alleati dell'uomo. L'echinacea, ad esempio, aumenta le difese immunitarie; il biancospino regola la pressione arteriosa; mentre la rosa canina è ricca di vitamina C. In genere, si assumono sotto forma...
Rimedi Naturali

Come preparare un vino medicinale al rabarbaro

Il vino medicinale o enolito, anticamente, rappresentava l'unica risorsa per curare e prevenire le malattie comuni. La combinazione tra vino e piante officinali rendeva la soluzione efficace e conservabile per una settimana o due. Per preparare un enolito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.