Come preparare un decotto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si parla di decotto si intende generalmente una sorta di tisana che consente di ottenere le parti migliori di una pianta. Esso è sicuramente molto salutare per il corpo e per l'organismo e può essere realizzato a casa in maniera piuttosto facile. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come preparare un decotto.

26

Occorrente

  • acqua
  • piante
  • mela
  • castagne
  • fichi secchi
  • fiori di camomilla
  • foglia di alloro
  • miele
36

L'acqua

Il primo passaggio da compiere consiste sicuramente nel far bollire una tazza di acqua in una pentola per almeno cinque minuti (fino a un massimo di trenta). In questa fase è consigliabile utilizzare un coperchio per coprire bene la pentola. A questo punto bisogna tritare gli ingredienti e le varie piante che si vogliono inserire nel proprio decotto. In seguito bisogna metterne circa un cucchiaio sul fondo della pentola, aggiungere dell'acqua e lasciare bollire nuovamente.

46

Il filtraggio

Nel momento in cui l'acqua bolle, bisogna abbassare leggermente la fiamma e lasciare bollire il tutto per altri dieci minuti circa. A questo punto il decotto passerà alla fase di filtraggio, indispensabile prima di berlo, che va eseguita con l'aiuto di un apposito colino dalla trama fitta possibilmente per evitare che alcuni residui solidi vadano a mescolarsi nella tazza assieme al resto del liquido. Nel caso in cui i sintomi non sono gravi il decotto può fungere da decongestionante, favorendo così la respirazione notturna. Tuttavia nel caso in cui la sintomatologia peggiori è sempre preferibile chiedere il parere di uno specialista.

Continua la lettura
56

Decotto purificante

Invece se si vuole preparare un decotto purificante, bisogna procurarsi un pentolino più grande e metterlo sul fuoco pieno d'acqua. Prima di accendere la fiamma va immersa a freddo una mela, possibilmente tagliata a spicchi e non sbucciata assieme a cinque castagne secche, due fichi secchi, un cucchiaino di polvere di fiori secchi di camomilla e una foglia di alloro. Portate il tutto ad ebollizione e lasciate a fiamma bassa per una decina di minuti, filtrate con l'uso di un colino e successivamente addolcite con un cucchiaio di miele. È importante ricordare che il decotto va sempre bevuto caldo. Per ottenere effetti apprezzabili e alleviare i sintomi è necessario assumerlo almeno tre volte al giorno, fino a quando non si noterà un sensibile miglioramento. Ovviamente esistono diverse tipologie di decotto a seconda di ciò che vi necessita. Questo rappresenta un buon modo per potersi curare in modo del tutto sano e completamente naturale!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come preparare un decotto di zucca

La zucca è un alimento che si utilizza per vari motivi: in cucina per preparare deliziosi contorni oppure abbinata alla pasta. Da provare anche i gustosissimi gelati che se ne ricavano. La zucca è inoltre famosa perché simbolo della festa di Halloween....
Rimedi Naturali

Come preparare un decotto con radici di tarassaco

Il Taraxacum Officinalis, conosciuto più comunemente con il nome di tarassaco, è una pianta molto diffusa in Italia. Ne esistono ei tantissime varietà e tipologie differenti e le sue radici sono note per le rinomate proprietà benefiche. Da esse è...
Rimedi Naturali

Come fare il decotto di amamelide

L'Amamelide o Hamamelis virginiana, arbusto originario del Nord America, è molto utile per lenire diversi disturbi. Si tratta di una pianta molto utilizzata in omeopatia e fitoterapia per realizzare decotti, pomate e tinture benefiche per l'organismo....
Rimedi Naturali

Come dimagrire in modo naturale con il decotto d’erbe

La linea e la forma fisica, sono ambizione di molte persone, sia donne che molti uomini. Mantenere il proprio peso forma però, non è assolutamente una cosa che rimane semplice a tutti, molti tendono a mangiare in modo non consono, a svolgere scarsa...
Rimedi Naturali

Come utilizzare i decotti di noci

Siamo in un'era in cui l'attenzione di tutti è sempre più rivolta al benessere e al mangiar sano, per cui è risaputo che le noci sono alimenti preziosi per la salute. Come mai? Sono ricche di sali minerali, quali ad esempio il fosforo e il magnesio,...
Rimedi Naturali

Come preparare decotti, cataplasmi e bagni d'avena

L'avena è una pianta annuale che produce un frutto completamente simile al grano. In effetti, si tratta di una cariosside (frutto molto digeribile) contenuta all'interno di una glumette (non assimilabile). L'avena è veramente piena di sostanze proteiche...
Rimedi Naturali

Tisane per la circolazione

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta a tutti i nostri lettori, a capire quali possono essere le tisane che offrono un reale aiuto alla propria circolazione sanguigna, che a causa di svariati motivi e cattive abitudini, può peggiorare con...
Rimedi Naturali

Maschera per capelli alla camomilla

Prendersi cura dei capelli con regolarità è l'unico modo per avere una chioma sana e splendente. Per proteggere i nostri capelli dagli effetti negativi degli agenti atmosferici, dall'inquinamento e dall'uso di lacche, tinte e phon, possono venirci incontro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.