Come preparare la valigia per un ricovero ospedaliero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesse volte ci si trova impreparati di fronte a un ricovero ospedaliero improvviso. Come preparare la valigia per un ricovero ospedaliero? È questa una operazione che richiede un po' di attenzione, al fine di evitare di portare con sé oggetti inutili alla persona ospedalizzata. La raccomandazione che va fatta da subito è di evitare di portare con sé oggetti di valore, vale a dire preziosi, denaro contante, carte di credito, oggetti personali (di grande valore affettivo), ecc. Ecc. È giusto portare con sé l'indispensabile, qualche moneta, ma non altro: gli ospedali non rispondono dei furti. Buona norma è dunque quella di lasciare a casa gioielli e carte di credito. Purtroppo, anche nei migliori ospedali, i taccheggiatori sono all'ordine del giorno. Il personale ospedaliero, per quanto attento a individuare personaggi estranei alla struttura ospedaliera, non possono tenere sott'occhio ogni persona che entra ed esce da un reparto, da un ambulatorio. Dopo questa necessaria premessa, la valigia per un ricovero ospedaliero può essere preparata, ricordandosi di portare con sé la tessera del SSN, la carta di identità, il codice fiscale, una agendina. Nell'agendina saranno indicati i numeri di telefono dei parenti più stretti e disponibili, in caso medici e infermieri avessero la necessità di contattare una o più persone vicine alla persona ricoverata. È giusto mettere in valigia solo ciò che è strettamente necessario e non altro. Gli armadietti presenti in tutti i reparti ospedalieri hanno una capacità limitata, per cui è del tutto inutile mettere in valigia coperte e cuscini: questi sono forniti dalla struttura ospedaliera.
Che cosa mettere nella valigia a fronte di un ricovero ospedaliero? Vediamo adesso come preparare la valigia.

26

Occorrente

  • Borsa in nylon, capiente ma non in maniera esagerata; un beauty case; un giusto numero di ricambi di abbigliamento.
36

È consigliabile utilizzare una sola valigia, capiente ma non esageratamente. Buona norma è utilizzare una valigia pratica, in nylon, con più tasche. Nella valigia per il ricovero ospedaliero andranno raccolti gli strumenti utili alla pulizia personale, vale a dire sapone liquido antibatterico, salviette umidificate, schiuma da barba, rasoio, un paio di forbici (piccole) per la cura delle unghie di mani e piedi, uno shampoo. Di solito le posate sono fornite dalla struttura ospedaliera. In ogni caso, è possibile portare con sé le proprie posate, a patto che queste vengano ben lavate dopo ogni uso. Se si intende mettere in valigia un bicchiere, bene è che questo sia in termoplastica e non di vetro. Non è consigliabile in nessun caso mettere in valigia coltelli e comunque qualsiasi altro oggetto affilato. Scegliere un paio di ciabatte comode: le strutture ospedaliere non forniscono ciabatte né altro tipo di calzature. Gli strumenti necessari alla propria cura personale possono essere raccolti in un beauty case. In un borsello apposito, solo se richiesti dal personale medico, possono essere raccolti quei medicinali di cui il 'paziente ha bisogno. Evitare assolutamente di mettere in valigia medicinali che non siano stati richiesti e indicati dal personale ospedaliero.

46

Insieme al beauty case che conterrà gli oggetti utili alla nostra cura personale, nella valigia per il ricovero ospedaliero andranno aggiunti i seguenti capi di abbigliamento strettamente necessari: mutande, magliette o canottiere, pigiama, pantofole, calze o calzini, ed eventualmente un plaid e una vestaglia da camera. Buona regola è quella di inserire almeno due o tre ricambi per ogni capo di abbigliamento. Per gli indumenti sporchi, si possono utilizzare dei sacchetti monouso con chiusura minigrip.

Continua la lettura
56

Non si può fare a meno, oggi come oggi, di avere sempre a portata di mano lo smartphone. Non è consigliabile inserire nella valigia per il ricovero ospedaliero un cellulare con troppe funzionalità, tanto più che il suo utilizzo è "vietato". In ogni caso, chi desiderasse avere con sé uno smartphone, potrà scegliere un modello economico, con funzionalità di base, tenendo però ben presente di utilizzarlo solo in caso di stretta necessità e comunque lontano dalle apparecchiature mediche.
Nella valigia per il ricovero ospedaliero non è quasi mai consigliabile includere cibarie. I pasti vengono forniti dall'ospedale.
A questo punto la valigia per il ricovero ospedaliero è pronta. Seguendo questi utili consigli, chi costretto ad andare in ospedale eviterà spiacevoli inconvenienti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di inserire nella valigia oggetti personali, denaro contante, carte di credito, gioielli, orologi, tablet, computer portatili.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come preparare il kombucha

Il Kombucha è una bevanda salutare in quanto è ricca di enzimi, indispensabili in quanto catalizzatori delle funzioni chimiche del metabolismo delle cellule, e di probiotici ovvero batteri che sono presenti nell'intestino sano. Rappresenta una bibita...
Salute

Come assumere una postura corretta per dormire bene

Durante la notte è giusto assumere una postura corretta per dormire per far sì che la schiena non ne vada a risentire poi per il resto della giornata. Esistono diverse posizioni per agire nel modo corretto e la guida che abbiamo deciso di proporre qui...
Salute

Come fare un impacco di erbe antinfiammatorio

I rimedi per combattere infiammazioni di vario tipo sono davvero tantissimi. Naturalmente, in commercio, è possibile trovare una grande quantità di antinfiammatori che riescono ad alleviare in maniera quasi immediata i dolori e i bruciori causati dalla...
Salute

Le migliori miscele naturali per un pediluvio

Per star bene fisicamente e mentalmente dobbiamo fare sport, alimentarci adeguatamente e sfruttare i vari servizi che i centri benesseri, oggi giorno offrono, per la cura completa del nostro corpo, quali massaggi e tanti altri trattamenti. Se il poter...
Salute

Come Eliminare I Peli Incarniti

L'epilazione è una tecnica molto utilizzata dalle donne che ha il vantaggio di estirpare i peli alla radice e quindi di ritardare la loro ricrescita. Però frequentemente capita che questi ricrescano sotto pelle incarnendosi, causando la formazione di...
Salute

Foglie di alloro: caratteristiche e usi

La pianta dell'alloro è caratteristica di tutta l'area mediterranea e in Italia la si può trovare praticamente ovunque. Oltre a poter esser coltivato, solitamente per formare delle siepi o dei frangivento, l'alloro cresce spontaneamente e spesso lo...
Salute

Come prepare un infuso brucia grassi allo zenzero e limone

In questo periodo di feste, tra pranzi mega galattici e abbuffate di dolci, perché non approfittarne per depurare un po' il nostro organismo? Lo zenzero (Zingiber officinale) commerciato soprattutto in piccole radici, che una volta pulite liberano un'aroma...
Salute

Salute: accorgimenti per prevenire il mal di gola

L'autunno è il peggior nemico della salute. Con i primi freddi stagionali compaiono anche i fastidiosi sintomi influenzali, come raffreddore, mal di gola, febbricola, naso chiuso, tosse. Gli sbalzi termici, il clima capriccioso, abiti non adeguati, i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.