Come preparare la valigia per un ricovero ospedaliero

Tramite: O2O 04/01/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

La valigia è un accessorio utilissimo, che serve a portare con se l'indispensabile, quando si viaggia. Ma è necessaria anche per occasioni poco piacevoli, come un ricovero ospedaliero. Ovviamente questa operazione richiede un po' di attenzione, al fine di evitare di portare con sé oggetti inutili alla persona ospedalizzata. La raccomandazione che va fatta da subito è di evitare di portare con sé oggetti di valore, vale a dire preziosi, denaro contante, carte di credito, oggetti personali. È giusto portare con sé l'indispensabile, qualche moneta, ma non altro: gli ospedali non rispondono dei furti. Buona norma è dunque quella di lasciare a casa gioielli e carte di credito. Purtroppo, anche nei migliori ospedali, i taccheggiatori sono all'ordine del giorno. Il personale ospedaliero, per quanto attento a individuare personaggi estranei alla struttura ospedaliera, non possono tenere sott'occhio ogni persona che entra ed esce da un reparto, da un ambulatorio. Dopo questa necessaria premessa, la valigia per un ricovero ospedaliero può essere preparata, ricordandosi di portare con sé la tessera del SSN, la carta di identità, il codice fiscale, una agendina. Nell'agendina è conviene indicare i numeri di telefono dei parenti più stretti e disponibili, in caso medici e infermieri avessero la necessità di contattare una o più persone vicine alla persona ricoverata. È giusto mettere in valigia solo ciò che è strettamente necessario e non altro. Questo perché, gli armadietti presenti in tutti i reparti ospedalieri hanno una capacità limitata, per cui è del tutto inutile mettere in valigia coperte e cuscini. Infatti questi sono forniti dalla struttura ospedaliera. Nella seguente guida vi indico come preparare la valigia per un ricovero ospedaliero.

27

Occorrente

  • Borsa in nylon
  • Maglietta intima
  • Slip comodi
  • Reggiseni
  • Calze
  • Pigiama
  • 1 Asciugamano piccolo
  • 1 Asciugamano grande
  • Salviette umide
  • Sapone liquido neutro
  • Dentifricio
  • Spazzolino
  • Carta igienica
37

Scegliere la valigia

La prima cosa che dovete fare è quella di scegliere la valigia adatta. Questa deve essere capiente, ma non esagerata e realizzata con un tessuto leggero. Buona norma è utilizzare una valigia pratica, in nylon, con più tasche. Se preferite acquistate un trolley, ideale per poterlo spostare facilmente. Grazie alle ruote, questa borsa è la soluzione più maneggevole. Naturalmente se il ricovero ospedaliero è breve, il bagaglio va ridotto al minimo. Adoperando un borsone morbido, con una tracolla, da sistemare nell'apposito armadietto. Riducendo così tutto all'indispensabile. Gli strumenti necessari alla propria cura personale possono essere raccolti in un beauty case. Quest'ultimo deve essere piccolo e poco ingombrante. In un borsello apposito, solo se richiesti dal personale medico, possono essere raccolti quei medicinali di cui il paziente ha bisogno. Evitate assolutamente di mettere in valigia medicinali che non siano stati richiesti e indicati dal personale ospedaliero. Infine, potete portare anche un contenitore piccolo multitasche in nylon, per mettere gli effetti personali.

47

Inserire gli indumenti

A questo punto dovete inserire gli indumenti. Aprite la valigia e nelle tasche più grandi mettete capi come mutande, magliette, canottiere e calzini. Nei tasconi laterali infilate le pantofole, avvolte con dei morbidi sacchetti. Dopodiché, adagiate nella valigia il pigiama, avvolto in una pellicola, che trattenendo l'umidità, impedisce al tessuto di sgualcirsi. Il trucco funziona anche con la lycra. Se lo ritenete necessario, eventualmente unite un plaid e una vestaglia da camera. Buona regola è quella di inserire almeno due o tre ricambi per ogni capo di abbigliamento. Per gli indumenti sporchi, potete utilizzare dei sacchetti monouso con chiusura minigrip. Scegliete un paio di ciabatte comode: le strutture ospedaliere non forniscono ciabatte né altro tipo di calzature.

Continua la lettura
57

Inserire gli accessori

Per concludere dovete inserire gli accessori utili. Mettete nella valigia ciò che volete, ma non abbandonatevi del tutto all'improvvisazione. Evitando di portare con voi oggetti inutili e pesanti. Quindi aggiungete dei sacchetti di due misure, per riporre gli indumenti e la biancheria intima. Nella valigia per il ricovero ospedaliero andranno raccolti gli strumenti utili alla pulizia personale, vale a dire sapone liquido antibatterico, salviette umidificate, schiuma da barba, rasoio, un paio di forbici (piccole) per la cura delle unghie di mani e piedi, uno shampoo. Dopodiché, mettete un asciugamano in sottilissima microfibra, dei fazzolettini di carta, imbevuti, una spazzola, spazzolino da denti, dentifricio e un deodorante. Ovviamente per le donne e consigliabile, aggiungere degli assorbenti igienici. Se il ricovero è rivolto a un bambino piccolo, non dimenticate i pannolini e il necessario per il bagnetto. Di solito le posate sono fornite dalla struttura ospedaliera. In ogni caso, è possibile portare con sé le proprie posate, a patto che queste vengano ben lavate dopo ogni uso. Se si intende mettere in valigia un bicchiere, bene è che questo sia in termoplastica e non di vetro. Non è consigliabile in nessun caso mettere in valigia coltelli e comunque qualsiasi altro oggetto affilato. Inoltre, se è proprio necessario ed è consentito, mettete uno smartphone. Scegliere un modello economico, con funzionalità di base, tenendo però ben presente di utilizzarlo solo in caso di stretta necessità e comunque lontano dalle apparecchiature mediche. Nella valigia per il ricovero ospedaliero non è quasi mai consigliabile includere alimenti. I pasti vengono forniti dall'ospedale. Infine nel fare la valigia, usate sempre la stessa disposizione per i medesimi oggetti. In questo modo non dovrete svuotare tutta la valigia solo per cercare un paio di calze. A questo punto la valigia per il ricovero ospedaliero è pronta. Seguendo questi utili consigli, chi costretto ad andare in ospedale eviterà spiacevoli inconvenienti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di inserire nella valigia oggetti personali, denaro contante, carte di credito, gioielli, orologi, tablet, computer portatili.
  • D'estate sono sufficienti pochi indumenti in tessuto leggero, traspiranti e resistenti
  • Per portare meno oggetti, acquistate i mini beauty, che contengono quattro o cinque flaconcini con sapone, shampoo e altro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come assumere una postura corretta per dormire bene

Durante la notte è giusto assumere una postura corretta per dormire per far sì che la schiena non ne vada a risentire poi per il resto della giornata. Esistono diverse posizioni per agire nel modo corretto e la guida che abbiamo deciso di proporre qui...
Salute

Ritenzione idrica: come riconoscerla

La ritenzione idrica, chiamata anche edema, si riscontra quando il corpo comincia ad accumulare una quantità eccessiva di liquidi nei tessuti, che generalmente vengono irrorati dalla circolazione sanguigna. In condizioni normali, il sistema linfatico...
Salute

Come fare un impacco di erbe antinfiammatorio

I rimedi per combattere infiammazioni di vario tipo sono davvero tantissimi. Naturalmente, in commercio, è possibile trovare una grande quantità di antinfiammatori che riescono ad alleviare in maniera quasi immediata i dolori e i bruciori causati dalla...
Salute

Come usare il tea tree oil per i pidocchi

Quello dei pidocchi è un problema particolarmente diffuso nelle scuole materne ed elementari, dove numerosi bambini stanno in contatto tra loro. Questi microscopici parassiti, infatti, si insediano tra i capelli dei più piccoli e sono difficilmente...
Salute

Come fare bene i lavaggi nasali

Il naso rappresenta una parte importantissima del nostro apparato respiratorio ed, in generale, del nostro corpo. Ci permette non solo di respirare, ma anche di godere dei profumi dell'ambiente che ci circonda. Inoltre, il naso permette di selezionare...
Salute

Come eliminare il muco dalla gola

Il muco in gola, è sicuramente un problema sgradevole, soprattutto quando vi trovate al cospetto di altre persone, riesce a mettervi a disagio e a farvi sentire in alcune situazioni in particolare in estremo imbarazzo. Questa problematica, potrebbe essere...
Salute

Rimedi naturali per le allergie

Le allergie colpiscono molte persone, si stima che nel mondo circa il 25% della popolazione ne soffra. La più comune forse è la rinite, spesso causata dai pollini primaverili. Tuttavia ne esistono anche di natura alimentare, farmacologica e anche da...
Salute

Mal di spalle: 5 rimedi naturali

Potrebbe essere un problema meno diffuso del mal di schiena o il male cervicale, tuttavia molti di noi soffrono di mal di spalle. Ciò può essere dovuto ad una cattiva postura mantenuta per lungo tempo, alla mancanza di attività fisica adeguata, magari...