come preparare infusi curativi di basilico

Tramite: O2O 06/03/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La guida andrà a occuparsi di offrirvi una spiegazione lineare e semplificata della procedura che bisogna seguire per comprendere Come preparare infusi curativi di basilico. Entrando nello specifico del basilico, possiamo ricordare che la sua provenienza originaria fu l'importazione dall'Asia. Esso ha delle foglie molto profumate, che si raccolgono durante l'estate.
Ha diverse proprietà, tra le quali si evidenziano: le proprietà disinfettanti, antispasmodiche e stimolanti. Il basilico inoltre è ottimo per la digestione, l'alitosi, ansia e la stanchezza e può essere consumato sia crudo che cotto realizzando semplici e profumati decotti con i quali combattere i più diffusi "malanni di stagione" come ad esempio le sindromi influenzali, il mal di testa, il nervosismo da cambiamento climatico e molti altri.

27

Occorrente

  • fiori di camomilla
  • foglie di salvia
  • foglie di arancio
  • basilico
  • acqua
  • tarassaco
  • timo
  • melissa
  • anice verde
  • radice di liquirizia
37

Qualora la vostra problematica da risolvere fosse una digestione difficile, allora, per risolvere la situazione, potrete optare per la preparazione di un infuso composto da un litro d'acqua bollente, due cucchiai di fiori di camomilla, due cucchiai di foglie d'arancio, due cucchiai di foglie di salvia, due cucchiai di foglie di basilico, lasciando il tutto in infusione. Una volta che si sarà raffreddato il tutto, proseguite filtrando e poi consumatene un bicchierino dopo i pasti. Per combattere la gastrite, invece, può essere utile un altro rimedio in base al quale dovrete versate 1 litro d'acqua bollente su 2 cucchiai di basilico e lasciate riposare per 15 minuti, filtrate e bevetene una tazza dopo ogni pasto.

47

In alternativa potrete anche mettere in infusione 1 cucchiaino di foglie di basilico in 2,5 dl d'acqua bollente per 10 minuti; filtrate e bevetene una tazza subito dopo il pasto principale della giornata. Nel caso in cui vi abbiate invece bisogno di un aiuto per combattere ansia, nervosismo, stress da troppo studio o troppo lavoro e stanchezza in generale potrete preparare l'infuso illustrato in precedenza ed utilizzarlo per fare dei gargarismi che si riveleranno ottimi e tonificanti.

Continua la lettura
57

Per risolvere il problema assai antipatico dell'alitosi, potreste invece virare su un decotto, ottenuto mescolando dieci grammi di radice di liquirizia e dieci grammi di foglie di basilico. Proseguite aiutandovi con un cucchiaino, prendendo un po' di questa miscela, facendo sbollentare per due minuti all'interno di due litri e mezzo d'acqua. Proseguite facendo riposare per almeno dieci minuti, e poi filtrate e bevetene una tazza prima dei pasti principali. Se poi desiderate un'alternativa al caffè che in più agevoli la digestione e vi aiuti anche a combattere il mal di testa che spesso ne consegue, provate a miscelare insieme 25 grammi Di foglie di basilico, 25 grammi Di tarassaco, 25 grammi Di melissa e 25 grammi Di timo.

67

Una volta preparata e mescolata bene la miscela, prendetene un cucchiaio e lasciatelo in infusione per 10 minuti in una tazza d'acqua bollente quindi filtrate e bevetelo 2-3 volte al giorno dopo i pasti. L'infuso così ottenuto ha sapore gradevole che nulla ha da invidiare al gusto deciso del caffè. Per concludere, ricordatevi che l'aggiunta di qualche foglia di basilico, oppure l'aggiunta di un po' d'infuso nell'acqua del bagno vi permetterà di ottenere diversi benefici dal punto di vista corporeo. Da non sottovalutare sono gli effetti sulla pelle, che risulterà più profumata, e anche l'effetto rilassante fa la sua parte.
Eccovi un link sul tema: https://stilenaturale.com/basilico-i-mille-modi-per-usarlo/.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essiccate il basilico nei mesi estivi per averlo a disposizione d'inverno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Barba di capra: proprietà e benefici curativi

La Barba di capra è una pianta conosciuta fin dai tempi antichi per le sue proprietà. Il termine scientifico corretto è Aruncus dioicus che nell'antica lingua greca significa proprio barba di capra! Essa è abbastanza diffusa in varie regioni dell'Italia...
Rimedi Naturali

I migliori infusi per placare il reflusso esofageo

Il reflusso esofageo è un disturbo che si può manifestare, sia nelle donne che negli uomini e che tende a manifestarsi con una frequenza maggiore nelle persone anziane. Questo disturbo, generalmente, può presentarsi qualche ora dopo pranzo o cena ed...
Rimedi Naturali

Come preparare un decotto di zucca

La zucca è un alimento che si utilizza per vari motivi: in cucina per preparare deliziosi contorni oppure abbinata alla pasta. Da provare anche i gustosissimi gelati che se ne ricavano. La zucca è inoltre famosa perché simbolo della festa di Halloween....
Rimedi Naturali

Calendula arvensis: utilizzi e proprietà curative

Il nome di Calendula arvensis vi dirà poco o nulla: in effetti questa pianta, che appartiene alla famiglia delle Astaraceae, è molto più nota con il nome di fiorrancio selvatico. È presente in quasi tutti i paesi del bacino del mediterraneo, Italia...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana contro la stitichezza

La stitichezza, problema che affligge quasi 25 milioni di persone, è un disturbo che comporta una certa difficoltà nell'espellere le feci. A causa della loro consistenza piuttosto compatta e solida, non potendo essere espulse, le feci si accumulano...
Rimedi Naturali

Consigli per la perfetta essiccazione della malva

La malva, dal caratteristico colore che tira al violetto, è una pianta graziosa e conosciuta per le sue proprietà: è emolliente, allevia le infiammazioni, vanta proprietà lassative e può essere utilizzata anche per concedersi un pediluvio rilassante....
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana drenante

La tisana drenante rappresenta un ottimo alleato nella lotta contro la ritenzione idrica, ma non soltanto. Infatti si possono trovare degli ottimi benefici anche durante la sindrome premestruale, e nel caso in cui si ha una certa predisposizione ai calcoli...
Rimedi Naturali

Come preparare delle caramelle balsamiche

La guida che svilupperemo andrà a parlare di dolci, in quanto si concentrerà sulle caramelle balsamiche. Cercheremo di fornirvi tutte le informazioni necessarie per comprendere il procedimento da seguire per poter preparare delle caramelle balsamiche.Le...