Come preparare il pan brioche vegan

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La scelta di abbracciare una forma alimentare etica e rispettosa, non significa privarci di alimenti golosi! La cucina vegana infatti, può aiutarci a riscoprire un modo di mangiare salutare, buonissimo e soprattutto cruelty free. Per iniziare la giornata a tutta dolcezza, perché non lasciarci tentare da un soffice pan brioche vegan? Una morbida brioche perfetta per essere accompagnata con una delicata marmellata e ottima anche per uno spuntino sfizioso! Andiamo allora a scoprire insieme come preparare il pan brioche vegan.

27

Occorrente

  • 200 grammi di pasta madre rinfrescata
  • 30 grammi di olio di semi spremuto a freddo
  • 100 grammi di zucchero di canna grezzo
  • 100 grammi di acqua
  • 600 grammi di farina manitoba
  • un pizzico di sale
  • aromi
37

Prepariamo l'impasto

Il primo step per preparare il nostro delizioso pan brioche vegan, è quello di andare a preparare l'impasto. Iniziamo versando la pasta madre rinfrescata in una terrina capiente. Aggiungiamo quindi l'olio di semi e lo zucchero di canna grezzo. A questo punto possiamo iniziare a lavorare gli ingredienti. Versiamo ora l'acqua a filo. Poi la farina setacciata un poco alla volta. Riprendiamo a lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto compatto e morbido. Ora possiamo aggiungere un pizzico di sale. Per rendere il nostro pan brioche vegan ancora più goloso, possiamo profumarlo con l'aggiunta di un pizzico di cannella in polvere. Oppure renderlo leggermente agrumato con della scorza di limone. Ora realizziamo un panetto e avvolgiamolo nella pellicola trasparente alimentare. Lasciamo quindi lievitare l'impasto naturalmente per circa 3 o 4 ore.

47

Realizziamo le piegature

Una volta che l'impasto avrà terminato di lievitare, riprendiamolo e trasferiamolo sopra la spianatoia leggermente infarinata. A questo punto siamo pronte per passare alla piegatura del pan brioche vegan! Iniziamo dividendo l'impasto in 4 parti. Cerchiamo di realizzare dei panetti di grandezza uguale. Prendiamo il primo panetto e stendiamolo con un mattarello. Realizziamo una sfoglia leggermente ovale e sottile. Prendiamo ora un lembo della sfoglia e pieghiamolo verso il centro. Quindi prendiamo l'altra estremità e pieghiamola sovrapponendola alla prima. Ora rovesciamo la sfoglia e pieghiamo il lembo in alto verso il basso e viceversa. A questo punto non ci resta che formare una palla grossolana, senza schiacciare eccessivamente l'impasto.

Continua la lettura
57

Cuociamo e sforniamo il nostro pan brioche

Andiamo ora a sistemare le quattro parti l'una accanto all'altra in una teglia leggermente unta ed infarinata. Lasciamo lievitare ancora per 4 o 5 ore. Trascorso anche questo tempo, i pan brioche vegan saranno raddoppiati di volume. Andiamo quindi a spennellarli con acqua o latte di soia (in sostituzione dell'uovo). Ora possiamo infornare, in forno già caldo, i pan brioche. Lasciamoli cuocere ad una temperatura di 180°C per 20 minuti circa. A cottura ultimata sforniamo i nostri deliziosi pan brioche vegan e lasciamoli stiepidire prima di gustarli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare che il pan brioche possa seccarsi a contatto con l'aria, conserviamolo in una bustina alimentare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

10 cibi che sembrano vegan ma non lo sono

Il boom del cibo vegano, è ormai diffusissimo ovunque. Supermercati, botteghe, bar ristoranti, includono cibi vegani o menù vegani, adatti a tutti coloro che non mangiano carne, pesce e derivati di questi ultimi. Per chi è entrato da pochissimo nel...
Alimentazione

Come preparare i germogli di grano

È risaputo che il germe di grano apporta diversi nutrienti fondamentali che concorrono al corretto funzionamento dell'organismo. Negli ultimi tempi la pubblicità ha contribuito in larga parte a rendere note le sue proprietà benefiche, associandolo...
Alimentazione

Come preparare ottime merende proteiche

Affrontare un'impegnativa dieta dimagrante, una condotta alimentare speciale per migliorare la salute e la forma del proprio organismo oppure un nuovo percorso sportivo per sostenere il benessere del corpo ed aumentare la massa muscolare non significa...
Alimentazione

Come preparare l'acqua detox

Il trend del momento? Disintossicare l'organismo e depurarsi da scorie e tossine. Per farlo oggi esistono svariati modi, ma quello più gustoso ed innovativo si basa sulle bevande detox, in particolare sulle acque aromatizzate. Queste sono in grado di...
Alimentazione

Come preparare il dado per gli ipertesi

Tutti coloro che soffrono di ipertensione devono prestare particolare riguardo alla loro alimentazione. Si tratta di scegliere alimenti che non incidano negativamente sulla salute. Purtroppo chi soffre di ipertensione sa benissimo che l'assunzione di...
Alimentazione

Come preparare un succo di pera fatto in casa

Oggi, in commercio sono disponili numerosi succhi di frutta già pronti proposti dalle tantissime ditte produttrici. Possiamo scegliere tra gli innumerereboli gusti ed abbinamenti di sapori, ma se vogliamo evitare i conservanti presenti in questo genere...
Alimentazione

Le migliori bevande da preparare in estate

In estate, soprattutto in Italia, si possono raggiungere temperature molto elevate e spesso il caldo si fa insopportabile. Una delle migliori soluzioni per mantenersi freschi (e in salute) è bere molto, specialmente bevande fresche e leggere. Esse aiutano...
Alimentazione

Come preparare il sale con le erbe

Un ingrediente facile da preparare, da personalizzare a seconda dei gusti, di sicuro effetto per far colpo sugli ospiti. Grazie al metodo che vi indicheremo, potrete gustare anche d'inverno del profumo e dell'aroma di erbe aromatiche irreperibili in quel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.