Come potenziare le braccia con il TRX

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il TRX è un sistema di allenamento che si sta diffondendo sempre di più, perché unisce ad una grande efficacia la possibilità di praticare gli esercizi anche se si ha poco tempo o non si può andare in palestra. Per allenarti con questa tecnica hai bisogno solamente della giusta attrezzatura, che puoi trovare con facilità nei negozi sportivi ed ovviamente online. Il principio portante del TRX è la trazione, che sfruttando la forza di gravità ed il peso del corpo consente di allenare tutti i muscoli del corpo. Non fanno ovviamente eccezione le braccia, ed in questa guida vedremo proprio come poterle potenziare utilizzando un TRX: ti illustrerò principi e metodi per ottenere ottimi risultati in breve tempo e soprattutto in sicurezza!

27

Occorrente

  • Attrezzatura TRX
  • Abbigliamento da fitness
37

La preparazione

Il TRX è un sistema estremamente semplice: è formato da due tiranti fissati tramite bande elastiche ad un punto che va ancorato ad un supporto. Puoi decidere di fissarlo ad una porta se ti vuoi allenare in casa, oppure su un ramo di un albero se vuoi fare gli esercizi all'aria aperta. Calcola lo spazio di cui hai bisogno per compiere gli esercizi considerando che l'angolo di esecuzione, ovvero l'inclinazione del tuo corpo rispetto al suolo, è ciò che determina il grado di difficoltà dell'esercizio: sceglilo con cura in base alle tua capacità. Fai degli esercizi di stretching per cominciare a distendere i muscoli e non rischiare di infortunarti iniziando l'attività vera e propria.

47

Gli esercizi per i bicipiti

Potenziare le braccia è molto semplice con TRX, che si presta a numerosi esercizi: il limite è posto solo dalla tua fantasia e col tempo, migliorando la tua esperienza e la conoscenza dello strumento, potrai inventarne sempre di nuovi. Puoi iniziare da quelli per i bicipiti, mettendoti in piedi di fronte al punto di ancoraggio ed impugnando i manici dei tiranti con i palmi delle mani rivolti verso l'alto. Porta indietro il busto e tieni la schiena dritta, poi comincia a flettere le braccia lentamente, portando i tiranti verso il viso finché non avrai gli avambracci perpendicolari al terreno. Torna, sempre molto lentamente nella posizione iniziale senza distendere completamente le braccia ed esegui 4 serie da 10-12 ripetizioni.

Continua la lettura
57

Le attività per i tricipiti

Anche gli esercizi per i tricipiti sono semplici ma efficaci. La posizione iniziale è con le spalle al punto di ancoraggio del TRX, schiena dritta e gambe leggermente divaricate. L'impugnatura in questo caso è col palmo verso il basso ed il movimento è opposto a quello fatto per i bicipiti: non dovrai tirare verso il viso ma spingere in avanti, fino a portare le braccia parallele al suolo. Il movimento deve essere lento e controllato, così come quello di ritorno alla posizione di partenza. Le serie da completare sono sempre 4, stavolta ognuna composta da 8-10 ripetizioni.
Questi sono gli esercizi più semplici, con i quali potrai iniziare a prendere confidenza col TRX: nel video presente nella guida puoi vederne altri che col tempo potrai praticare per potenziare ancora di più le tue braccia!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verifica con molta attenzione la solidità dell'ancoraggio del TRX
  • Se fissi il TRX ad una porta assicurati di tirare in senso contrario a quello di apertura, per evitare che la trazione apra la porta facendoti perdere l'ancoraggio
  • Fai passare 1 minuto tra una serie e l'altra, 3 minuti tra due esercizi diversi
  • Mantieni gli addominali sempre contratti, per favorire la stabilità del corpo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

5 esercizi di trx da fare a casa

Il trx o Suspension Training, cioè allenamento in sospensione, non è solo di gran moda ma è anche un modo divertente e super efficace per allenare tutto il corpo anche tra le mura domestiche, sfruttando il peso del corpo e la gravità. Ecco finalmente...
Fitness

Trx: 5 esercizi per gli addominali

Il trx è un attrezzo sportivo che è stato inventato per la ginnastica funzionale. L'allenamento vero e proprio si chiama "suspension training" e nacque dai Navy SEALS. Esso aiuta a sviluppare contemporaneamente flessibilità, forza, equilibrio e stabilità,...
Fitness

Trx: 5 esercizi per le gambe

Il trx è un attrezzo essenziale per la ginnastica funzionale. Grazie al suo ausilio nel nostro training andremo ad allenare e migliorare la flessibilità, la mobilità articolare, il core, la postura, la tonificazione e molto altro ancora. Questo oggetto...
Fitness

Cos'è l'allenamento TRX

La vostra palestra propone un corso di allenamento TRX o "suspension training" e voi non avete la minima idea di cosa sia? In questo articolo proveremo a spiegarvi cos'è l'allenamento TRX e se può fare al caso vostro.La sigla TRX sta semplicemente ad...
Fitness

5 benefici del trx

Il TRX è un attrezzo ginnico inventato per l'allenamento funzionale. I soldati degli Usa sono stati gli inventori e, studiando sul materiale da paracadutismo sono arrivati a creare questo attrezzo con i conseguenti esercizi di suspension training...
Fitness

Come Potenziare I Polsi con la ginnastica

Esistono alcune parti del corpo che anche per i più sportivi ed atletici risultano essere leggermente scomode oppure difficili da allenare e da sviluppare. Generalmente le giunture rappresentano dei veri e propri punti critici durante l'allenamento,...
Fitness

5 esercizi per potenziare delle gambe

Sei un appassionato di body building? La tendenza è generalmente quella di concentrarsi sulla parte superiore del corpo trascurando quella inferiore. Assolutamente sbagliato, non cadere in questa tentazione se non vuoi che il tuo corpo sia sproporzionato....
Fitness

Come dimagrire le braccia

La cellulite e il sovrappeso, sono problemi che non riguardano solo le donne e nemmeno una parte specifica del corpo. Oltre al punto vita o alle gambe, infatti, la voglia di dimagrire ha spesso come obiettivo le braccia. Un parte particolare del corpo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.