Come perdere peso e riuscire a controllare la fame

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Perdere peso e mantenerlo ai giusti valori è un importante obiettivo sia dal punto di vista della salute fisica sia di quella mentale: possedere un corpo in salute vi farà sentire bene, pieni di energie, e innalzerà la vostra autostima. L'estate è alle porte, per cui non c'è momento migliore per rimettersi in forma. Uno dei nemici di coloro che tentano disperatamente di perdere peso è la fame: molti di noi sono abituati a mangiare più del necessario, abbinando peraltro gli alimenti in modo sbagliato. Combattendo la fame, è molto più semplice dimagrire, in quanto sarà più facile non cedere alle tentazioni.
In questa guida, vi daremo alcuni consigli su come controllare la fame e, quindi, riuscire a perdere peso. La maggior parte di essi sono di facile attuazione, molto più di quanto si pensa. Buona lettura!

26

Pasti ravvicinati

Il primo passo per controllare la fame e, quindi, perdere peso, è quello di dedicarvi ad una dieta equilibrata. A proposito di questo, impegnatevi a mangiare cinque volte al giorno, ossia tre pasti principali (colazione, pranzo e cena), uno spuntino a metà mattina e la merenda a metà pomeriggio. Uno dei motivi per cui si tende ad aver fame, infatti, è proprio quello di effettuare pasti troppo lontani tra loro: in questo modo, la fame ci induce a mangiare molto più di quanto dovremmo. È il caso di coloro che non fanno colazione al mattino o dimenticano spuntino e merenda.
Inoltre, mangiare più spesso attiva il metabolismo, predisponendolo alla perdita di peso, per cui impegnatevi a rispettare questa regola.

36

Alimentazione equilibrata

Non è tutto: è importante anche la qualità dei pasti che facciamo. In che senso?
Al mattino, non è sufficiente una semplice tazza di caffè. Potete optare per una colazione salata oppure a base di latte, in ogni caso è bene che mangiate qualcosa di più sostanzioso. A pranzo e cena, non tentate di eliminare i carboidrati, pensando di dimagrire più velocemente: in realtà, soprattutto se lo fate a pranzo, rischiate di arrivare alla cena troppo affamati. Consumate, quindi, sempre dei carboidrati, associati a una fonte proteica e a tanta tanta verdura, cruda o cotta. Possibilmente, prediligete i carboidrati integrali: la presenza di fibre vi darà un maggiore senso di sazietà. Inoltre, vi consigliamo di consumare le verdure prima del pasto: in questo modo, riuscirete a saziarvi prima e, quindi, ad assumere meno calorie durante il pasto.
Imparate a masticare lentamente: in questo modo, la digestione sarà facilitata e assaporerete meglio il pasto. Sappiate che sono necessari circa 15-20 minuti prima che il cervello percepisca la sazietà: mangiando lentamente, eviterete quindi di assumere calorie sovrabbondanti e superflue.

Continua la lettura
46

Spuntini sani

Un altro fondamentale modo per dimagrire è quello di evitare le cosiddette "schifezze", vale a dire dolci, patatine, focacce, taralli, bibite zuccherate e gassate. In occasioni di spuntini e merende, consumate frutta di stagione e/o verdura fresca. Sicuramente, all'inizio questo vi risulterà difficoltoso, tuttavia sappiate che, a lungo andare, vi abituerete a fare a meno del cibo spazzatura e ne sentirete meno il bisogno. Se proprio necessitate di qualcosa di dolce, limitatevi a uno o due quadratini di cioccolato fondente, giusto per placare la vostra voglia.
È fondamentale, inoltre, bere molto, almeno 2 litri d'acqua al giorno: l'assunzione di acqua aumenterà il senso di sazietà.

56

Attività fisica

L'attività fisica, associata ad un'alimentazione corretta, aiuta moltissimo nel dimagrimento. Non solo essa aiuta a bruciare calorie, ma è anche utile nel produrre endorfine: quando si effettua attività fisica, il nostro corpo produce endorfine in quantità elevata, il che vi donerà una sensazione di appagamento e, quindi, una minore voglia di cibo. Inoltre, l'attività fisica aumenta la velocità del nostro metabolismo, facilitando il dimagrimento.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 alimenti per controllare gli attacchi di fame

Quando si decide di mettersi a dieta bisogna fare i conti con quel languore che sopraggiunge a tradimento e spinge a mettere qualcosa sotto i denti in qualunque momento del giorno. Purtroppo non è molto facile resistere agli attacchi della fame, ma per...
Alimentazione

Come mangiare meno, dimagrire e perdere peso

Mantenersi in forma per molte persone non è per nulla semplice. Seguire un'alimentazione equilibrata e priva di alcuni alimenti che, anche se buoni, possono portare alcuni problemi all'organismo, è davvero molto difficile.Spesso fare una dieta non è...
Alimentazione

Le 10 migliori apps per perdere peso

Con la primavera e, sopratutto, la prova costume alle porte, cresce la voglia di rimettersi in forma, lasciandosi alle spalle i chiletti accumulati durante l'inverno. Tra le innumerevoli, a volte anche inutili! - app per cellulari per troviamo una vasta...
Alimentazione

Come perdere peso senza troppe rinunce: consigli e suggerimenti

Perdere qualche kg e rimanere in forma senza rinunciare ai piaceri della tavola e all'armonia dei pasti condivisi e senza avere ogni volta l'ossessione delle kcal, è possibile adoperando qualche accorgimento sul proprio stile di vita e aggiustandolo...
Alimentazione

5 consigli pratici per perdere peso prima dell'estate

Manca ormai poco all'arrivo dell'estate e se abbiamo prestato attenzione durante l'anno dovremmo essere pronti a sfoggiare un fisico tonico e scolpito.Ci sono però altri metodi per dimagrire in poco tempo, per quanto non siano sempre duraturi né del...
Alimentazione

10 facili abitudini per perdere peso rapidamente

Perdere peso può essere difficile e qualche volta può causare frustrazione. Chi deve perdere molti chili deve sempre rivolgersi ad un esperto nutrizionista o dietista per evitare di condurre un regime alimentare squilibrato provocando delle carenze...
Alimentazione

Come perdere peso con il succo di prugne

L'accumulo di grasso nel nostro corpo è dovuto alla necessità di conservare le tossine. In effetti esse vengono avvolte nel grasso, perché è il posto dove fanno meno danni all'organismo, in attesa di una successiva eliminazione.Per perdere grasso...
Alimentazione

Come perdere peso bevendo

La ritenzione idrica è nemica in particolar modo delle donne. Comporta gonfiore e pesantezza, nonché l'antiestetica cellulite. L'organismo trattiene in maniera anomala liquidi e tossine. Per ridurre queste spiacevoli sensazioni, depurati con l'acqua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.