Come parlare di sesso con i figli adolescenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siamo nel 2017 eppure il sesso è ancora considerato da molti un argomento tabù. Questo accade, soprattutto, in Italia in cui, rispetto ad altri paesi europei, non sono previsti nemmeno corsi di educazione sessuale nelle scuole. In famiglia la situazione non migliora perché, come confermano numerosi sondaggi, i genitori continuano ad essere piuttosto reticenti ad affrontare l'argomento con i figli, specie se adolescenti. Per questo motivo i ragazzi vanno a cercare tutte le loro risposte al di fuori dell'ambito familiare: difficilmente sentiremo un figlio o una figlia rivolgere ad un genitore domande sulla sessualità. Allora ci chiediamo, come parlare di sesso con i figli adolescenti? Cercheremo di spiegarlo nei passi successivi.

27

Soddisfare la curiosità dei figli

L'adolescenza è quell'arco della vita durante la quale i ragazzi iniziano a crescere, il loro corpo cambia e anche le loro esigenze. Per questo motivo i genitori devono stare molto vicini ai lori figli, aiutarli nella loro crescita e soddisfare la loro curiosità in tema di sessualità. Se tutto ciò non avviene, i ragazzi si sentono spaesati, preferiscono chiedere informazioni ai loro coetanei oppure apprendono le nozioni dalla televisione o da internet.

37

Parlare dei metodi contraccettivi

Parlare di sesso con i figli adolescenti è, invece, fondamentale dal momento che, volente o nolente, l'età media in cui si consuma il primo rapporto sessuale si è notevolmente abbassata. Quindi è molto importante parlare di metodi contraccettivi, di possibili gravidanze e di omosessualità. Non è sempre facile affrontare argomenti così delicati, questo è comprensibile ma per tenere i propri figli lontani da malattie sessualmente trasmissibili o da gravidanze indesiderate è fondamentale che sappiano come muoversi e che, soprattutto, non abbiano timore di chiedere ai propri genitori consigli ed avere risposte ai loro dubbi.

Continua la lettura
47

Non rimandare mai l'argomento

Parlare con i propri figli si può fare in modo naturale e spontaneo senza che questo diventi un problema. Si possono utilizzare delle notizie date al telegiornale oppure un documentario visto in televisione per affrontare, in modo spontaneo, l'argomento sessualità in tutte le sue sfaccettature senza omettere niente, senza aver timore di rispondere alle domande. Occorre avere un rapporto sereno con i figli, fatto di dialogo e complicità: l'adolescente deve sentirsi libero di poter parlare di sesso con i propri genitori, senza per questo essere giudicato o colpevolizzato. È importante, quindi, non rispondere con frasi come "ne riparleremo quando sarai più grande" oppure "sei ancora troppo giovane per pensare al sesso".

57

Supportare i propri figli

Sfatiamo subito questo mito: non esiste l'età "giusta" per fare sesso o anche solo per parlarne e, sicuramente, imporre divieti in tal senso non serve a nulla. La cosa principale è spiegare ai giovani che non si tratta di un gioco e che la sicurezza deve essere sempre al primo posto nei loro pensieri; quindi è fondamentale spiegare loro cosa sia la contraccezione e perché sia così importante che utilizzino sempre il preservativo durante il rapporto sessuale. Un rapporto non protetto, non solo può portare a gravidanze non volute ma può mettere a rischio la loro salute con malattie come l'AIDS. L'auspicio è che anche la scuola, insieme alle famiglie, sia in grado di supportare gli adolescenti e renderli adulti consapevoli così come accade già in altri paesi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Come sbloccarsi nel sesso

Il sesso è un qualcosa di fondamentale importanza che ci aiuta non solo a mantenere un perfetto rapporto con il nostro partner, ma anche ad avere una vita molto più bella ed appagante. Propio per questo, se abbiamo dei blocchi riguardo al sesso, è...
Sessualità

5 motivi per cui correre fa bene al sesso

Negli ultimi anni, si è spesso sentito parlare della complementarità tra sesso e running. Correre infatti, secondo degli studi condotti dall'Università di Harvard, aiuta a migliorare svariate cose, aumentando la voglia di una coppia di fare sesso e...
Sessualità

Sesso: gli errori che commettiamo

Il sesso è un aspetto fondamentale del rapporto di coppia, ma può essere anche fonte di numerosi problemi che possono influire negativamente sulla vita psico-affettiva delle persone. Molto spesso questi problemi generano insoddisfazione e frustrazione....
Sessualità

Sesso: 10 errori da evitare in camera da letto

È cosa risaputa che nella vita di coppia una sfera molto importante è appunto quella relativa alla sessualità, dunque il sesso. La passione, l'amore, la voglia di incontrarsi e trascorrere del tempo insieme sono elementi fondamentali per ravvivare...
Sessualità

5 segreti per praticare sesso tantrico

Avete mai sentito parlare di sesso tantrico? Alcuni ritengono sia una vera e propria filosofia di vita, un'esperienza senza pari, molto diversa dal sesso comune. Nato in India, a differenza del sesso occidentale a volte ricco di tabù, il sesso tantrico...
Sessualità

Sesso in vacanza: consigli per essere più rilassati

Il sesso è sicuramente migliore soprattutto quando la mente è molto più serena e quando il cervello si spegne da tutti i pensieri della vita quotidiana che assalgono la mente. Quando ci si riesce a concentrare di più sul proprio partner, è importante...
Sessualità

Come vivere il sesso senza timidezza

Quando si vive una relazione, è normale che a un certo punto il rapporto evolva e si cerchi una certa intimità di coppia. Tuttavia, se alcune persone non hanno problemi ad approcciarsi all'altro sesso, altre vivono questa esperienza in maniera piuttosto...
Sessualità

Sesso: 10 motivi per farlo di più

Sei stressato? Fai fatica a dormire? Si scopre che ci sono una serie di disturbi che possono essere curati semplicemente facendo sesso regolarmente. Il sesso non solo ti fa sentire bene e che ti fa sembrare 10 anni più giovane, però può anche essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.