Come organizzare i vari pasti della giornata

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Salve a tutti mi chiamo Andrea vivo da ormai quattro anni in Australia e sono un chef. In questo articolo esamineremo come organizzare i vari pasti della giornata, ricercando consigli dagli esperti, nuovi prodotti alimentari e piccoli segreti... Cercheremo di analizzare questo argomento osservando idee e linee di pensiero qui in Australia in tal modo potremmo avere una visione moderna e lontana dalle nostre tradizioni.

24

Analizziamo come un australiano organizza i vari pasti nella sua giornata. La maggior parte degli australiani sono sportivi e curano molto il loro corpo facendo attività' fisica quotidianamente che è comunque alla base di una corretta alimentazione, ognuno di noi ha bisogno di sports al fine di bruciare i grassi in eccesso. Ogni giorno qui in Oceania è consigliato avere una colazione (breakfast) consistente in uova "poached" che significa bollite in acqua ed aceto accompagnate da una fetta di pane possibilmente di rye flour (farine integrali o a basso contenuto di glutine) con spinaci, pomodori, funghi e due o tre volte alla settimana ci si può' aggiungere del bacon o dell'avocado, della fetta (formaggio salato greco) o dell' haloumi (formaggio cipriota). Solitamente ci si accompagna un cappuccino ed anche qui sono consigliati latte di soya, di mandorle, di riso o di cocco.

34

una colazione di questo tipo ci da le energie necessarie per affrontare la mattinata fino ad arrivare al famoso lunch break (pausa pranzo) la maggioranza degli australiani predilige pranzi molto leggeri composti principalmente da insalata o vegetali (quanti se ne vuole) e una piccola porzione di pollo o di salmone (non superiore agli 80 gr) anche con un pasto del genere ci si può' accompagnare una fetta di pane, del riso (80gr) della pasta (70gr) ed ancora, due o tre volte alla settimana ci si può' concedere un bicchiere di vino o una birra 330ml. Dopo un pranzo veloce e salutare sarebbe perfetto fare una passeggiata per bruciare calorie e molti australiani prima di rientrare in ufficio vanno per 20 o 30 min di corsa o passeggio. Analizziamo ora la cena, qui nella terra dei canguri si cena molto presto i ristoranti servono la cena dalle 18:00 alle 21:00 la maggior parte delle cucine chiude prima delle 21:00 so' che per molti di voi questo sembra pazzesco e ridicolo ma vi assicuro che funziona e che rende il vostro corpo più' tonico e vi fa sentire più' energetici al contrario delle nostre tradizioni dove ci si abbuffa per cena andando a letto in piena fase di digestione. Anche per quanto riguarda la cena le loro tradizioni sono molto diverse, come prima cosa non esiste la stessa concezione che abbiamo noi dove il pasto e costituito da primo, secondo e contorno ma loro hanno un antipasto chiamato "starter" e da un piatto principale "main dish" e anche in questa occasione le porzioni consigliate dagli esperti sono le stesse che nel pranzo. Nel caso si abbia fame durante il giorno e si ha bisogno di uno spuntino è sempre consigliato dello yoghurt magro o della frutta.

Continua la lettura
44

Ora analizziamo qualche curiosità riguardo prodotti alimentari che sono molto in voga qui in Australia.-Avocado: come abbiamo già accennato è un prodotto super diffuso ed anche se è abbastanza grasso è consigliato da ogni dietologo perché' considerato grasso buono per il nostro organismo ricco di risorse come per esempio in salmone ricco di omega3 -Quinoa: un cereale proveniente dal sud america che è molto, molto diffuso per "gluten free" (privo di glutine) e perché ricco di nutrienti. -Goji berries: questo tipo di frutto secco e considerato parte integrante nelle nuove tendenze chiamate appunto di "superfood" inteso come cibo super-nutriente -Tapioca starch: (amido della tapioca) ancora una volta prodotto originario del sud america che sta facendo scalpore in Australia, viene utilizzato come farine per dolci ma anche per pietanze salate, si possono realizzare della piadine con la tapioca senza glutine senza olio e senza aggiungere uova sale o nessun extra.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come mangiare frutta e verdura prima dei pasti

In tutte le diete e soprattutto in quelle dimagranti, si possono assumere grandi quantità di verdura, sia a pranzo che a cena. È molto importante per il nostro organismo, perché fornisce vitamine e fibre. Anche la frutta è un alimento prezioso, ma...
Alimentazione

Pasti malsani da evitare durante i pranzi universitari

Per molti universitari l'argomento pranzo può suscitare vari interrogativi, infatti spesso si fa fatica a scegliere fra le varie opportunità di cibo e selezionare quelli più adatti per le nostre esigenze. Spesso si sceglie di optare per pietanze veloci...
Alimentazione

Come gestire i pasti per ridurre la fame

Gestire i pasti, per un individuo che deve ridurre il proprio peso corporeo, è sicuramente una delle imprese più ardue e difficili. A volte sembra proprio che il nostro organismo abbia bisogno di combustibile, di energia, ma non sappiamo che in realtà...
Alimentazione

Come pianificare sei piccoli pasti giornalieri

Quello del pasto è il momento specifico della giornata che viene dedicato alla nutrizione. In ogni società questo momento è rappresentato da abitudini, usi e rituali specifici, l'alimentazione infatti non rappresenta esclusivamente il momento in cui...
Alimentazione

Come evitare di mangiare fuori dai pasti

Mangiare abitualmente fuori dai pasti non è un comportamento alimentare corretto, perché si aumenta l'apporto calorico giornaliero con il conseguente rischio del sovrappeso. La sovralimentazione, oltre a fare ingrassare, può alterare i valori ematici,...
Alimentazione

Pasti fuori casa: come mangiare in modo sano

La vita frenetica e impegnativa di tutti i giorni spesso ci obbliga a consumare frettolosamente dei pasti fuori casa: si mangia un panino al volo oppure si ordina un pranzo troppo abbondante. In queste situazioni è facile alimentarsi in modo scorretto,...
Alimentazione

Come distribuire le calorie durante la giornata

Tutti, sia uomini che donne, sognano di riuscire a raggiungere il giusto equilibrio tra peso ed altezza, in modo da avere una linea perfetta che possa valorizzare la propria figura.Il peso forma infatti, oltre ad aumentare la propria autostima, garantisce...
Alimentazione

Colazione: 10 regole per iniziare bene la giornata

La colazione è probabilmente il pasto più importante della giornata poiché prepara l'organismo ad affrontare ore di fatica mentale e fisica, impedendo che mente e corpo s'indeboliscano troppo. Gli inglesi la chiamano full breakfast, ed è considerata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.