Come non farsi prendere dal panico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In situazioni di stress molto elevato o in occasioni in cui ci sentiamo particolarmente sotto pressione, può capitare che il panico ci assalga, facendoci perdere di vista il nostro obiettivo e costringendo la nostra mente a focalizzarsi solamente su questo sentimento. Sentimento che, infatti, è uno di quelli che potremmo definire "ciechi", perché quello è l'effetto che fanno agli occhi della nostra mente: li oscurano con la loro potenza e ci fanno perdere di vista la luce della ragione. Può essere molto dannoso quindi nella nostra vita non essere abbastanza forti da non permettere che questo accada. Poiché questo del panico è un problema tutto mentale, ecco qualche consiglio ma soprattutto pratiche riflessioni da fare attentamente dentro di noi per imparare a non farsi prendere dal panico. Ecco come non farsi prendere dal panico.

24

Concentrarsi sulla realtà

Il panico ha il grande potere di distoglierci dalla realtà. Improvvisamente, appena veniamo colti da questa situazione mentale, non riusciamo più a vedere in maniera lucida quello che ci sta intorno: riusciamo semplicemente ad abbandonarci alla spiacevolissima sensazione di paura e urgenza che esso ci provoca. Dunque, un esercizio utile da fare, è quello di concentrarsi sulla realtà. Lo capiamo quando ce ne stiamo allontanando, quando è il panico a farla da padrone. Ecco, appena questo succede, pensiamo subito al fatto che ci stiamo facendo fuorviare da esso, e cerchiamo di vedere lucidamente ciò che ci sta intorno. Dobbiamo giocare con la nostra mente come con un bambino che fa i capricci: dobbiamo imporci in queste situazioni di pensare alla realtà, e quindi di far capire a noi stessi che solo così potremo giungere ad una soluzione, e smettere di sentire la stretta allo stomaco, la disperazione, l'ansia, insomma tutto ciò che di spiacevole il panico provoca. Sicuramente non è piacevole come situazione.

34

Il potere di pilotarci

Il panico ha anche il potere di pilotarci. Presi dal panico, possiamo spingerci a fare cose di cui poi potremmo pentirci, o anche a non fare cose che invece sarebbero state importanti. Questo perché il panico ha il potere di porre in noi una sorta di fretta, un'urgenza che, come descritto nel punto 1, è data dalla spiacevolezza di questa situazione e dalla grande voglia di uscirne il prima possibile.

Continua la lettura
44

Stare in un luogo tranquillo

In un luogo tranquillo, come un giardino, un bar poco affollato, una biblioteca, e soprattutto in compagnia solo vostra e dei vostri pensieri. Che intorno a voi ci sia un ambiente tranquillo è la prima condizione per pensare bene, così vi renderete conto che il panico non serve a niente: realizzerete che se trovate strade adatte per risolvere il problema, altro non dovrete fare che armarvi di pazienza e percorrerle, mentre invece se, nel peggiore dei casi, non è possibile risolverlo, dovrete imparare a convivere con questo problema più serenamente possibile, ed anche in quel caso il panico sarebbe totalmente superfluo e servirebbe solo a farvi stare male.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come farsi forza nei momenti difficili

La vita riserva un po' a tutti dei momenti difficili. I lutti, i problemi economici e familiari, le separazioni, i malori incidono parecchio sulla sensibilità e l'autostima. Alcune persone affrontano le difficoltà con grande dignità e guardando avanti....
Psicologia

Come farsi passare il nervoso

Purtroppo nella vita di tutti i giorni siamo costantemente bersagliati da stimoli negativi, quindi è molto facile essere contrariati fino ad arrivare a veri e propri scatti d’ira; se non si adottano strategie calmanti fai da te, si rischia di lasciarsi...
Psicologia

5 consigli per non farsi schiacciare dalle pressioni

La vita di tutti i giorni con i suoi tanti impegni e doveri ci mette molto frequentemente in una condizione di stress. Questo stress non è psicologico quanto un vero e proprio elemento fisiologico derivante da i suddetti impegni quotidiani. Ciò che...
Psicologia

Come superare la paura del temporale

Se avete paura del temporale, non siete soli. La paura dei tuoni, ufficialmente chiamata brontofobia, può portare a reali attacchi di panico da parte di chi ne soffre. Se la vostra paura del temporale interferisce con la vostra vita causando sintomi...
Psicologia

Come vincere la paura di fallire

In questa guida cercheremo di affrontare una paura comune a molte persone, e nello specifico vedremo come fare per vincere la paura di fallire. In questo periodo di forti tensioni sociali, in un mondo in cui tutti sembrano primeggiare, molte persone si...
Psicologia

Come superare la paura degli aghi

La paura degli aghi è una fobia abbastanza diffusa negli adulti; essa comporta la difficoltà di sottoporsi a cure mediche che prevedono l'utilizzo di tali strumenti. Per questo motivo è fondamentale riuscire a superare questo tipo di paura in quanto...
Psicologia

Come vincere la paura del prelievo venoso

Sebbene sia un tipo di accertamento fondamentale per la nostra salute, molte persone sono comunque terrorizzate al pensiero di doversi sottoporre ad un prelievo di sangue. Questa paura può derivare da una brutta esperienza vissuta nel passato, ad esempio...
Psicologia

Parlare in pubblico: come fare.

Parlare in pubblico può diventare un’esperienza assolutamente sgradevole e da dimenticare in fretta. Può succedere a tutti, infatti, di dover presentare qualcosa ad una platea più o meno ricca di persone. Può accadere per motivi di lavoro o anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.