Come motivare se stessi a non cedere alle tentazioni alimentari

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sono molte le persone che desiderano mettersi a dieta, ma trovano difficile rinunciare ai loro piaceri. La causa, molte volte è la scarsa motivazione. Ecco perché è importante avere la spinta giusta per mantenere un certo rigore. Per non cadere in tentazione si deve imparare a dire di no e capire che lo si fa per il proprio bene. Quindi chi è a dieta e deve seguire un'alimentazione sana, può trovare aiuto in questa guida. Vediamo come motivare se stessi a non cedere alle tentazioni alimentari.

24

Cercare le motivazioni

Il primo passo è convincersi che se ci si mette a dieta lo si fa per il proprio bene. Seguendo una corretta alimentazione si migliora anche il proprio stato di salute ma non solo. Anche il corpo in questo caso diventerà più atletico, giovane e asciutto. La motivazione deve venire dall'interno e non solo per apparire più magri. Si sa che è difficile resistere alla tentazione di dolcetti o altri alimenti poco salutari. Non bisogna per forza eliminare tutti i cibi che amiamo in una volta, ma procedere gradualmente. La forza di volontà ci aiuterà a tenere ben saldi i nostri propositi e creare in poco tempo una nuova buona abitudine.

34

Porsi un obiettivo

Il secondo passo fondamentale è quello di avere un obiettivo chiaro e preciso. Questo permette di stabilire bene il traguardo che si vuole raggiungere ma anche i passi intermedi. Sapere con precisione quanti chili si vogliono perdere sarà di enorme aiuto per evitare le tentazioni. Quindi segui la tecnica dell'obiettivo ben formato per mettere su carta le tappe intermedie. Ma non solo, precisa anche come farai a capire di aver raggiunto il traguardo finale. Insomma, non basta dire semplicemente: "voglio dimagrire" ma devi sapere quanto vuoi dimagrire. Una volta raggiunto ciò che desideri, potrai mantenere il tuo peso ideale riuscendo anche a resistere alle tentazioni alimentari.

Continua la lettura
44

Mangiare correttamente

Altro segreto su come motivare se stessi a non cedere alle tentazioni alimentari è evitare di non mangiare nulla. Molti fanno lo sbaglio di mettersi a dieta e non mangiare niente. Al contrario, quando si è a dieta, bisogna mangiare a spuntini regolari evitando di arrivare affamati a pranzo o a cena. Quando si ha fame basta consumare del cibo salutare e con poche calorie. Può essere davvero utile fare la dieta con qualcun altro in modo da aiutarsi a vicenda. In questo modo sarete più motivati a non cedere alle tentazioni alimentari. I primi risultati saranno un ottimo incentivo per proseguire il nuovo stile di vita all'insegna del benessere e della saluta sia fisica che mentale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come modificare le cattive abitudini alimentari

Un’alimentazione corretta ed equilibrata è alla base di una vita sana ed efficiente, indispensabile per il corretto funzionamento dell’intero organismo umano. Inoltre, alimentarsi in modo bilanciato consente di garantire un buon livello di benessere...
Alimentazione

Consigli sull'utilizzo degli integratori alimentari

Gli integratori alimentari sono delle fonti concentrate di sostanze nutritive, unite ad altre sostanze, che hanno un effetto nutritivo e/o fisiologico, allo scopo di integrare la normale dieta. Questi integratori vengono venduti sotto forma di pillole,...
Alimentazione

Le cattive abitudini alimentari dei giovani

L'alta percentuale dei giovani che sono a rischio obesità o sono già in sovrappeso dimostra le loro cattive abitudini alimentari. È necessario che, prima a casa con i genitori e poi a scuola con gli insegnanti, imparino una sana educazione alimentare...
Alimentazione

Fonti alimentari e loro contenuto di acidi grassi insaturi

Avere un'alimentazione sana è molto importante per mantenere la linea e stare bene. Per realizzare un piano alimentare corretto e bilanciato è molto importante studiare gli alimenti e i loro valori nutrizionali. In questa guida valuteremo insieme le...
Alimentazione

Come scoprire le intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari sono molto diffuse, ma in parecchi casi sono difficili da individuare poiché i sintomi possono essere confusi con altri problemi e patologie. Ad esempio una delle intolleranze più diffuse in Italia è quella al lattosio, anche...
Alimentazione

Test kinesiologico per le intolleranze alimentari

La kinesiologia è lo studio dei movimenti del corpo che unisce l'osservazione delle reazioni dei muscoli con i concetti della medicina cinese di qi e di meridiani. Il professionista applica una pressione manuale a un dato muscolo del corpo del paziente...
Alimentazione

Vitamina B6: funzioni e fonti alimentari

Ricercata ed individuata verso la metà del 1930, la vitamina B6 è una delle più studiate tra tutte le vitamine e presenta diverse forme chimiche. Queste iniziano tutte con la scritta PYR che sta ad indicare: piridossamina, piridossina fosfato,...
Alimentazione

Vitamina D: funzioni e fonti alimentari

Bisogna prendersi sempre cura del proprio corpo cosicché l'organismo possa rispecchiarsi all'esterno in tutta la sua bellezza. Per far sì in modo che questo accada è bene seguire una corretta alimentazione integrando, se è il caso, delle giuste quantità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.