Come modellare la tartaruga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Desiderata da molti ed enfatizzata dai media, la tartaruga è diventata un must per tutti. Molti falliscono nel raggiungere questo obiettivo, spesso a causa di falsi luoghi comuni e mancanza di costanza, che è senz'altro il punto fondamentale per ottenere dei risultati. Vediamo allora come esercitarci per modellare bene gli addominali.

27

Occorrente

  • Un tappetino
  • Corsa.
  • Buona alimentazione.
37

Il più diffuso tra i luoghi comuni è che la tartaruga sia un dono genetico e che se non ce l'abbiamo, non possiamo ottenerla.

In realtà tutti l'abbiamo, perché la forma che ha il retto dell'addome, ovvero l'insieme degli addominali, è proprio quella della tartaruga.
Si parla dunque di addominali alti, bassi; in realtà si tratta di un unico muscolo dotato di intagli per garantire flessibilità al busto.

47

Il fatto che la tartagura non sia visibile dipende solo dal grasso sottocutaneo che ricopre il muscolo e dà l'idea di un addome liscio.
Se poi siamo magri non significa che non si abbia grasso sull'addome, che è il punto dove viene conservato più a lungo. Gli addominali possono crescere anche se richiedono più costanza rispetto ad altri muscoli, perché formati da fibre rosse che sono meno ipertrofiche.

Continua la lettura
57

Il modo migliore per arrivare al risultato sarà quello di correre un giorno sì e uno giorno no, per una mezz'ora, correndo piano e stando attenti a non alzare troppo il battito cardiaco.

Procediamo per gradi e non esageriamo perché servirebbe solo a bruciare i muscoli e non il grasso.


Dopo ogni seduta di corsa, quando si è ancora caldi, facciamo molte serie di addominali, fino a quando ce la facciamo. Impariamo la respirazione corretta durante l'esecuzione ed evitiamo gli esercizi secondari, quelli dove si alzano le gambe. Alzare tutto il busto invece non sforzerà tanto la schiena, l'importante sarà la contrazione addominale e lavorare bene nella parte di estensione.

67

Eseguiamo adesso gli esercizi a terra su un tappetino, che è meno dannoso per la schiena e facciamo gli esercizi tutti i giorni, anche in quelli in cui non corriamo. Per le prime due settimane possiamo lasciare un giorno di riposo. Ma senza una dieta salubre non sarà possibile arrivare all'obiettivo.



Quindi riduciamo i carboidrati (senza eliminarli), cerchiamo di mangiare riso ed evitare il pane o i lievitati che gonfiano molto. Aumentiamo poi l'apporto proteico e non usiamo troppo olio per cucinare. Sgrassiamo infine sempre i salumi ed eliminiamo il cibo spazzatura, ovvero quei cibi che su 100g hanno 20g di valore nutrizionale.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come tonificare e modellare gambe e polpacci in 4 mosse

Modellare e tonificare gambe e polpacci è fondamentale per mantenersi in forma. Gambe più agili e che si affaticano di meno sono un valido aiuto, soprattutto se durante la giornata si passano molte ore in piedi. Per raggiungere questi obiettivi non...
Fitness

Come modellare la tua parte alta del corpo attraverso il Kranking

Il Kranking rappresenta una rivoluzione nel fitness. La disciplina nasce in California, con Jonathan Goldberg (in arte Johnny G.), l'inventore negli anni Novanta dello spinning. L'attività motoria è divertente ed intensa. Si concentra sulla parte alta...
Fitness

5 esercizi per modellare i glutei

La prova costume è ormai alle porte, ed è importante avere un fisico asciutto e sodo per non apparire flaccidi e mollicci. Gli esercizi per tonificare e mantenere i muscoli allenati e sodi, sono differenti e molteplici, ma in questa specifica guida,...
Fitness

Squat: le varianti più efficaci per modellare i glutei

Se siete alla ricerca di un workout efficace e che offra risultati relativamente veloci per modellare i vostri glutei e poter finalmente sfoggiare un lato B da fare invidia, gli squat diventeranno i vostri migliori alleati. Lo squat è un esercizio che...
Fitness

Come avere la tartaruga (addominali)

Avere un addome piatto e scolpito, con la famosa "tartaruga", è il sogno di tutti coloro che puntano ad un ottimo aspetto fisico. Realizzarlo però non è semplice, c'è bisogno di molto impegno. Come spesso accade per temi legati al fisico, bisogna...
Fitness

Come modellare gambe e glutei con 4 esercizi

La natura ci ha donato un fisico, sta a noi saperlo tenere sempre efficiente e salutare, la pigrizia a volte ci porta a un comportamento che non aiuta a tenerlo tonico e sodo, in questa guida cercheremo di attuare un metodo per come modellare gambe e...
Fitness

Breve anatomia degli addominali

Gli addominali normalmente intesi sono i muscoli anterolaterali dell'addome. Oltre a mantenere o aumentare la pressione all'interno della cavità addominale (ad esempio nel tossire), permettono i movimenti del tronco rispetto alla pelvi o della pelvi...
Fitness

Tricipiti: gli esercizi più efficaci per modellarli

Il tricipite, o più tecnicamente tricipite brachiale, è un muscolo a tre ventri che si trova sulla parte dorsale del braccio. Ha il compito fondamentale di estendere l’avambraccio ed è essenziale anche per il movimento di retroversione della scapola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.