Come mantenere l'igiene della bocca in modo naturale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La guida che verrà impostata nei quattro passi che verranno scritti successivamente a questa brevissima introduzione, ci occuperemo di igiene orale, andando a spiegarvi, in maniera molto veloce, come riuscire a mantenere l'igiene della bocca in un modo completamente naturale. Cominciamo a trattare questa tematica di importanza basilare, anche per le nostre relazioni personali.

26

Occorrente

  • Prezzemolo
  • Bicarbonato
  • Sale da cucina
36

L'acqua calda con il sale

Per quanto riguarda le problematiche legate alla scarsa igiene orale, abbiamo sicuramente l'insorgenza dell'alitosi, che è legato sia al fattore alimentare, ovvero di ciò che andiamo a mangiare, come l'aglio o la cipolla, per esempio, ma anche a un fattore di cattiva igiene orale e, talvolta, a problematiche di fegato. Per quest'ultima, sarà opportuno recarsi presso uno specialista, mentre per tutte le altre cause, basterà sicuramente utilizzare qualche prodotto naturale ed in modo costante. Un metodo molto veloce ed efficace consiste, dopo aver lavato i denti con lo spazzolino ed il dentifricio, nello sciogliere due cucchiaini di sale in un bicchiere di acqua calda. Il sale, con tutte le sue proprietà, aiuterà a distruggere tutti quei batteri presenti nella bocca e prevenendo anche la formazione del tartaro.

46

Il rimedio cinese

Un'altra metodologia utile che ha origine dalla medicina cinese, ha come strumento di risoluzione di questo problema l'utilizzo di un colluttorio a base di salvia rossa e di acqua. Per preparare questa soluzione, dovrete sciogliere dunque la salvia rossa in due litri di acqua, che poi si faranno bollire per pochi minuti. Spegnere il fuoco e lasciar riposare il tutto per circa venti minuti. Usare questo infuso come se fosse un normale collutorio. In alternativa, è possibile sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere di acqua tiepida, mescolare ed usare come collutorio.

Continua la lettura
56

L'utilizzo del prezzemolo

Un ultimo metodo, prevede invece l'utilizzo di una pianta molto nota che è il prezzemolo. Per lo stesso ci sono ben due modi d'uso. Il primo consiste nel preparare un infuso in acqua calda per poi aggiungere tre chiodi di garofano ed alcuni rametti di prezzemolo. Far bollire il tutto e, non appena il prezzemolo sarà cotto, spegnere il fuoco e filtrare il liquido. Usare poi come collutorio. Nel secondo caso, non si dovrà fare altro che masticare delle foglie crude di prezzemolo subito dopo ciascun pasto. Le sostanze contenute all'interno di questa pianta aiutano a combattere la formazione sia di germi che di batteri.
Una valida alternativa al prezzemolo è l'aceto, che aiuta a prevenire la formazione della placca batterica che è causa di infezioni alle gengive. Il modo d'uso è molto semplice, infatti, in un bicchiere d'acqua, si dovrà aggiungere qualche goccia di aceto, utilizzando il tutto come collutorio dopo aver pulito i denti con spazzolino e dentifricio.

In chiusura, eccovi un approfondimento su questa tematica che potrebbe essere sottovalutata, ma ha un'importanza centrale sulla nostra vita: https://it.wikipedia.org/wiki/Igiene_orale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se usati con costanza questi rimedi naturali sono in grado di dare risultati davvero soddisfacenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come eliminare l'odore di aglio dalla bocca

L'aglio è un ingrediente molto utilizzato nella cucina mediterranea e dii conseguenza nelle cucine di molti italiani. Numerose sono le ricette che prevedono la sua presenza, nei primi e nei secondi piatti ma anche e soprattutto nelle insalate. Anche...
Rimedi Naturali

Come curare le piaghe alla bocca

Capita frequentemente che si formino in bocca delle piccole piaghe bianche, dette anche "stomatiti" o "afte", molto fastidiose e talvolta dolorose soprattutto nei periodi invernali. Tuttavia, se non sono forme gravi e quindi non necessitano l'intervento...
Rimedi Naturali

Come far passare il mal di denti in modo naturale

Eccoti qua, stai impazzendo dal mal di denti e non sai come alleviare il dolore. Magari si tratta di un giorno festivo, non puoi correre dal dentista e ti affidi ai rimedi della nonna. Ma niente paura, in attesa di rivolgerti allo specialista che saprà...
Rimedi Naturali

Come mantenere il corpo caldo in inverno

Il freddo è ormai arrivato, il gelo sulle zone di montagna si è già fatto sentire e i primi malanni della stagione invernale si sono ormai diffusi. Per non prendere umidità, freddo e per non beccare una fastidiosa influenza che costringe tutti a stare...
Rimedi Naturali

Come eliminare i calli in modo naturale

I calli generalmente interessano le dita dei piedi e delle mani. Essi si formano a causa dei continui sfregamenti oppure delle sollecitazioni di corpi estranei. In realtà queste antiestetiche escrescenze di pelle rappresentano una difesa dell'organismo....
Rimedi Naturali

Come calmare la tosse nei bambini in maniera naturale

La tosse è un meccanismo naturale che serve per liberare le vie respiratorie da ostacoli e muco. Serve ad espellere agenti patogeni e corpi estranei introdotti nelle vie aeree. Nei bambini le forme di raffreddamento con tosse e raffreddore e mal di...
Rimedi Naturali

Come aumentare il pH del corpo in modo naturale

Nel corpo umano, il pH normale oscilla tra 7,35 e 7,45. Il problema può nascere se questo va al di sopra di questo o al di sotto. Una condizione di squilibrio per l'acidosi e l'alcalosi che diventerebbe, poi evidente per vari motivi. Si può parlare...
Rimedi Naturali

Come mantenere la pelle giovane

A tutti noi piace apparire al meglio e mostrare agli altri un aspetto ordinato e piacevole. Il nostro bigliettino da visita è la nostra pelle. Un aspetto sano e radioso non solo è indice di buona salute ma ci fa apparire in forma. Spesso la pelle, però,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.