Come mangiare fuori senza ingrassare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Può capitare, anche a chi è a dieta, di essere invitato a mangiare fuori. Cene, pranzi, feste con amici, possono risultare un vero dilemma per chi non vuole ingrassare. In questa guida però vediamo come "sopravvivere" a queste uscite senza rinunciare alla buona compagnia e alla buona tavola. Essere a dieta infatti, non vuol dire non mangiare niente e stare chiusi in casa per non essere tentati. Con un po' di organizzazione e di autocontrollo, si può rendere piacevole un'uscita con gli amici. Il tutto sta nell'aver instaurato una buona abitudine e perseguirla senza fare eccezioni. Vediamo ora come mangiare fuori senza ingrassare.

27

Occorrente

  • Buona volontà
  • Dieta su misura
37

Il primo consiglio da seguire è quello di avere ben chiaro in mente cosa mangerai. Specialmente se sei a dieta da un po' di tempo, avrai organizzato il tuo pranzo e la tua cena. Se hai una dieta fatta da uno specialista, cerca di seguirla per quanto più possibile. Molti dicono che ogni tanto si può fare un'eccezione ma se il corpo è abituato a mangiare in un determinato modo, non è giusto stravolgerlo, nemmeno una volta. Questo perché se hai raggiunto un equilibrio, non vale la pena di mandare all'aria mesi di sacrifici per una sola volta. Mangiare di nuovo qualcosa che non dovresti, potrebbe essere solo l'inizio ed è meglio evitare. Quindi, se sai già dove andare a mangiare cerca di concordare il menù in anticipo in modo che trovi ciò che desideri. Se questo non è possibile, vai già al ristorante con le idee chiare su cosa puoi mangiare e su cosa no. Non dovresti trovare molte difficoltà a seguire la tua dieta.

47

Ora veniamo al primo piatto. Questa, per chi è a dieta è una scelta molto difficile. È inutile dire che un primo piatto a base di pasta può davvero far aumentare in modo smoderato le calorie. Quindi, se scegli un primo piatto a base di pasta, devi chiederti se davvero ne valga la pena. Se proprio non vuoi rinunciarci, puoi farti portare una mezza porzione oppure fare a metà con qualcun'altro che è disposto ad aiutarti. Se possibile, chiedi della pasta integrale con verdure, funghi, pesce magro, ma va bene anche con pomodorini freschi e basilico. Evita quindi condimenti o troppo sugo.

Continua la lettura
57

Se non mangi la pasta, puoi decidere di gustare un secondo piatto a base di carne o pesce rigorosamente grigliato. In questo modo eviti condimenti e grassi usati per cuocere l'alimento in pentola o in padella. Inutile dire che sono bandite le fritture e salse varie come ketchup, maionese, besciamella, burro ecc. Decidi sempre di ordinare qualcosa alla piastra, al forno con patate oppure al vapore. Quest'ultimi infatti, oltre ad essere leggeri e facilmente digeribili, conservano intatte tutte le proprietà nutritive perché non sono sottoposti ad elevate temperature. Per il contorno, fai lo stesso ragionamento. In questo modo non dovrai rinunciare né al gusto, né alla compagnia né alla linea.

67

Se a fine pasto desideri un dolce, puoi anche fare uno strappo magari dividendo la porzione in due con un'altra persona in modo da non rinunciare a nulla e senza per questo sentirti in colpa. Mangiane una piccola porzione perché sappiamo tutti gli effetti che ha. Un piccolo assaggio basterà a completare il pranzo. Evita la frutta subito dopo mangiato perché rallenta la digestione fermentando. Infine. Mastica sempre lentamente e presta attenzione a ciò che mangi. Quando si sta in compagnia si tende a mangiare tutto velocemente perché si parla, si discute e ci si distrae facilmente dal piatto che si sta mangiando. Se a fine pasto, tornando a casa ti senti un po' gonfia o pesante, puoi prendere una tisana per favorire la digestione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare, per quanto possibile, di non fare eccezioni
  • Ci si può far consigliare anche da qualcuno che è a dieta da molto tempo per sapere come affronta i pasti fuori casa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

I 10 alimenti che fanno ingrassare di più

Spesso siamo di fretta a causa degli impegni di lavoro, della famiglia e del tempo libero che dedichiamo a noi stessi e non pensiamo molto alla nostra alimentazione. Quindi, quando siamo fuori casa, generalmente, preferiamo mangiare cibi pronti, da consumare...
Alimentazione

5 alimenti che non fanno ingrassare

Mangiare è di sicuro uno dei piaceri della vita. Deliziarsi con un buon dolce, un bel piatto di pasta o una pizza, è davvero piacevole per chiunque, ma purtroppo spesso si accumulano parecchi chili di troppo che non è facile mandar via. Per evitare...
Alimentazione

Come associare bene i cibi per non ingrassare

Sebbene la discussione sul rapporto cibo-attività fisica per tenersi in forma e in buona salute sia sempre aperta, molti esperti del settore, dietologi e nutrizionisti, concordano nel sottolineare come associare bene i cibi sia fondamentale per mantenere...
Alimentazione

Carboidrati: regole per non ingrassare

Un'alimentazione sana ed equilibrata mantiene in salute ed in perfetta forma l'organismo. La dieta mediterranea è ricca e salubre. Suggerisce un fabbisogno giornaliero di carboidrati al 50%. Pane, pasta, patate non vanno dunque sospesi. Eliminare queste...
Alimentazione

Come ingrassare qualche chilo

Non è detto che la ricerca della magrezza a tutti i costi sia sempre ciò che interessa di più. Esiste anche l'altra faccia della stessa medaglia: la difficoltà ad ingrassare. Se ciò che vi affligge è una forma fisica alquanto scarsa, causata da...
Alimentazione

Come non ingrassare in vacanza

Generalmente in vacanza si eccede a tavola facendo invitanti colazioni a buffet, pranzi e cene abbondanti, per non parlare degli aperitivi. Bisogna stare attenti a non esagerare con le calorie per non rovinarsi le ferie. Bastano alcuni accorgimenti e...
Alimentazione

Salute: le prime cose da tenere a mente se non vuoi ingrassare

Se si vuole restare in forma e cercare di non ingrassare dobbiamo tenere a mente almeno le prime cose basilari, per stare bene di salute e sentirci più in forma. Di seguito le potrete consultare anche se non scritte per grado d'importanza ed anche se...
Fitness

Consigli per non ingrassare in inverno

I consigli per non ingrassare in inverno sono 2: mangiare poco e muoversi molto. Ma mentre nelle stagioni più calde queste prerogative risultano più semplici da rispettare, in inverno si tende a trascurarle e i concetti di linea fisica e dieta vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.