Come mangiare bene e sano

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Godere di ottima salute è certamente uno dei requisiti base per una vita serena e felice. Sono tante le cose che possiamo fare per raggiungere questo obiettivo. Come prima cosa, dovremmo sempre evitare la totale sedentarietà. Ciò significa svolgere quotidianamente un po' di movimento. È infatti sufficiente mezz'ora al giorno di attività fisica per migliorare il nostro stato di salute. Potremmo, per esempio, lasciare l'auto a casa e muoverci a piedi o in bicicletta. Ma un grande ruolo gioca anche l'alimentazione. Mangiare bene e sano può allungare notevolmente la nostra vita. Una dieta equilibrata è l'ideale per assumere tutti i nutrienti di cui l'organismo necessita. Ma approfondiamo insieme l'argomento nei prossimi passi.

27

Occorrente

  • Alimenti contenenti tutti i nutrienti necessari, compresi alcuni cibi ricchi di acidi grassi.
37

La colazione

Partiamo dal presupposto che mangiare sano non dev’essere una rinuncia. Una buona dieta, infatti, prevede tutti i nutrienti e le vitamine che possiamo assimilare. Mangiare bene e sano è uno stile di vita “normale” e auspicabile. Iniziando dalla colazione, assolutamente da non saltare, assumiamo prima di tutto dell'acqua. Un bicchiere d'acqua di prima mattina pone l'organismo nelle condizioni ideali. Se lavoriamo o studiamo, una colazione proteica con contorno di frutta fresca darà le energie necessarie. Nella frutta, infatti, troveremo molte vitamine (soprattutto C e A), minerali, fibre e poche calorie. Ogni giorno, per il corretto fabbisogno, dovremmo assumere 4-5 razioni di frutta o verdura. Anche i latticini sono utili: latte e yogurt sono ottime fonti di calcio e di vitamina B. Delle uova, ad inclusione del tuorlo, ci aiuteranno ad arrivare al pranzo senza i morsi della fame.

47

Il pranzo

Anche per pranzo è bene moderarsi, ma non privarsi. Mangiare bene e sano non significa torturarsi! Un buon pranzo può includere diversi carboidrati: pasta, riso, ravioli, gnocchi... Stiamo tuttavia attenti alle quantità. Una porzione singola equivale a 75-80 grammi di riso o pasta a secco. Il secondo piatto può essere di carne o pesce, uova o formaggio. Facciamo attenzione a diversificare quanto più possibile. La carne, ricca di proteine e vitamina B12, deve essere ben ripartita nel menù settimanale. L’ideale è alternare la carne bianca o il pesce 2-3 volte alla settimana alla carne rossa solo di tanto in tanto. Ogni verdura, poi, è quella giusta da abbinare come contorno. Anche in questo caso scegliamo sempre diversi tipi di ortaggi per variegare il menù.

Continua la lettura
57

La cena

La cena deve essere leggera per affrontare la notte di riposo. Il pasto finale deve essere digeribile, prevalentemente proteico per affrontare le tante ore di digiuno. Della carne bianca o del salmone al vapore con contorno è un'ottima scelta. Non scordiamo neppure gli spuntini, come quello di mezza mattina e del pomeriggio. Della frutta fresca e una manciata di semi oleosi (noci, nocciole, mandorle ecc.) ci daranno i migliori nutrienti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Anche i grassi fanno parte di un’alimentazione sana. Prediligiamo, però, quelli monoinsaturi e polinsaturi (come olio d'oliva e omega-3, abbondanti nel pesce).
  • Bere molta acqua tutti i giorni aiuta la corretta funzionalità dell’organismo. Due litri saranno sufficienti (circa 7-8 bicchieri).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.