Come limitare i malanni di stagione con prodotti naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'approssimarsi dei primi freddi e della stagione invernale, molti adulti e bambini vengono colpiti dai malanni di stagione, quali raffreddore, costipazione, mal di gola e raucedine. Oltre che con i classici medicinali, è possibile combattere tali problematiche mediante l'assunzione di prodotti naturali che, grazie alle loro proprietà, possono limitare gli effetti dannosi di virus, germi e batteri presenti nell'aria, alleviando fastidi e dolori. Come agire all'occorrenza? Ecco alcuni suggerimenti utili, fermo restando che in caso di particolari problemi prolungati nel tempo è necessario rivolgersi a un medico.

26

Occorrente

  • Per i decotti, infusi e tisane è necessario procurarsi le erbe o le sostanze naturali.
36

Combattere il mal di gola con i prodotti naturali

Il prodotto naturale per eccellenza in grado di alleviare arrossamenti e dolori alla gola è il miele (e derivati), sciolto nella quantità di un paio di cucchiaini in una tazza di latte caldo oppure in apposite tisane (ad esempio alla cannella). Questo metodo favorisce anche il distaccamento del catarro in caso di tosse e ammorbidisce le corde vocali. Altro rimedio naturale molto diffuso riguarda i gargarismi: un colluttorio naturale particolarmente efficace è possibile ottenerlo mescolando un cucchiaio di aceto di mele in circa 250 cc di acqua tiepida. In alternativa è possibile immettere un paio di gocce di olio di eucalipto in un bicchiere di acqua e procedere al gargarismo. In erboristeria si trova la santoreggia, un'erba officinale che se immessa in infusione nell'acqua bollente contribuisce a formare un infuso particolarmente efficace contro il mal di gola. Bastano 4 grammi ogni 100 ml di acqua calda, da lasciar in infusione per circa un quarto d'ora, prima di procedere al gargarismo (lo stesso si può fare con malva o tiglio). Altre sostanze naturali che favoriscono la liberazione e la disinfezione delle vie respiratorie sono la cannella, il limone e la liquirizia, sempre da mescolare con l'acqua per comporre delle tisane, mentre lo zenzero rappresenta un potente rimedio naturale contro il mal di gola. Come assumerlo? Basta mangiarne un pezzettino, anche candito, oppure assumerlo come decotto.

46

Combattere la tosse con i prodotti naturali

Per la tosse, grassa o secca che sia, vi sono diversi rimedi naturali che possono rivelarsi utili soprattutto per i bambini, meno inclini all'assunzione di farmaci. Un rimedio piuttosto efficace che ha una funzione decongestionante delle vie respiratorie, agendo fin dai bronchi, è il classico "fumento", definito tecnicamente suffimigio. Acqua bollente, in cui si sciolgono oli essenziali di mentolo o di eucalipto, immessa in una pentola sopra la quale si respirano a pieni polmoni i vapori caldi. Altro sistema del tutto naturale è l'assunzione di propoli, prodotto simile al miele che si può ingerire per via orale sia sottoforma di composto che allo stato liquido in pratiche fialette. È molto utile anche ai bambini perché, oltre ad essere un elemento completo, sa anche agevolare la prevenzione del sorgere di problemi legati ai malanni di stagione. In caso di tosse, di costipazione o di infiammazione alle vie aeree, è sempre consigliabile utilizzare il miele disciolto in bevande calde, in luogo dello zucchero. I chiodi di garofano costituiscono un rimedio naturale forse inaspettato, ma la grande quantità di polifenoli in essi contenuti aiuta lo stato di salute della persona. Bere un buon infuso di acqua calda, portata precedentemente a ebollizione e dentro cui sono stati lasciati in infusione alcuni chiodi di garofano per qualche minuto, favorisce la salute delle vie orali e allevia il dolore ai denti. In generale, per combattere la tosse, sono apprezzabili decotti e tisane alle erbe (menta, eucalipto, maggiorana, mirto, liquirizia, ecc) che si trovano nelle erboristerie.

Continua la lettura
56

La prevenzione ai malanni di stagione con prodotti naturali

La cura dei malanni di stagione con prodotti naturali passa anche attraverso la prevenzione. Essi infatti possono aiutare a rafforzare le difese immunitarie del nostro organismo, agendo sotto diversi aspetti. La vitamina C è un elemento fondamentale per combattere lo stato di costipazione, ma anche per prevenirlo. Via libera quindi al consumo di kiwi e agrumi come arance, pompelmi, mandarini e simili. Un eccellente prodotto naturale per rafforzare le difese immunitarie è l'aglio: prova a bere un bicchiere di acqua tiepida in cui immetti uno spicchio di aglio tritato! Magari dovrai lavarti i denti immediatamente, ma stai certo che il tuo organismi trarrà benefici. Esso è antibatterico e ha una forte azione sui virus, fungendo da ottimo elemento di prevenzione. Se ritieni necessarie le maniera forti ecco una buona ricetta: con una cinquantina di spicchi di aglio puoi fare una zuppa a cui aggiungerai della cipolle, del succo di limone e dei piccoli rametti di timo. Se il sapore sarà forte per te, lo sarà anche per i batteri che hai in circolo nel tuo corpo. Tra le verdure non disdegnare zucche, pomodori e cavolfiori e nei condimenti impiega molto limone o aceto di mele. Infine un buon metodo preventivo è bere in grande quantità bevande calde: tisane, decotti, the, con liquirizia, cannella, limone e soprattutto dolcifica con il miele. Bevendo molto si favorisce il ricambio di liquidi e si purifica l'organismo, espellendo anche i batteri.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consumare liquidi caldi durante la giornata: the, tisane, infusi, decotti.
  • Utilizzare il miele come sostituto dello zucchero, sfruttandone le meravigliose proprietà naturali.
  • I rimedi naturali non sono medicinali e non sono da vedersi come ad essi sostituti.
  • In caso di mal di gola, raucedine, febbre, infiammazioni e dolori persistenti è necessario rivolgersi al proprio medico.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Rimedi naturali contro i geloni

I geloni si presentano come delle infiammazioni periferiche dovute all'esposizione al freddo umido e rappresentano uno dei tanti problemi, tra l'altro molto fastidiosi, che colpiscono soprattutto le persone con problemi di circolazione. È un disturbo...
Salute

Faringite: rimedi naturali per l'infiammazione

Con l'arrivo dei primi freddi, il mal di gola è uno dei malanni più frequenti. La faringite non è altro che un'infiammazione della faringe dovuta per la maggior parte dei casi all'azione di un virus, e più raramente di un batterio. I sintomi più...
Salute

Rimedi naturali per alleviare i sintomi da pressione bassa

Sono soprattutto le donne ad avvertire i sintomi della pressione bassa: vertigini, leggere nausee, sensazione di freddo, difficoltà a tornare alla posizione eretta da seduti o sdraiati, generale senso di fiacchezza. Nonostante l'ipotensione non sia da...
Salute

Raffreddore: 5 rimedi naturali

Con l'arrivo della stagione fredda, iniziano a verificarsi i primi sintomi dell'influenza. Come il raffreddore, ad esempio. Anche se non è nulla di cui dobbiamo preoccuparci, il raffreddore è una malattia abbastanza fastidiosa e difficile da curare....
Salute

Come curare la stomatite con metodi naturali

La stomatite è un'infiammazione del cavo orale che si presenta solitamente con delle ulcere di grandezza variabili bianche al centro e rosse sui bordi conosciute anche col termine di afte. Queste piccole infiammazioni sono molto fastidiose e compromettono...
Salute

Rimedi naturali per alleviare la sindrome premestruale

La fase immediatamente precedente alle mestruazioni rappresenta senza dubbio un momento delicato per ogni donna. Irritabilità, mal di pancia, senso di gonfiore e mal di testa: ecco i sintomi più diffusi che caratterizzano questo periodo. Ma da oggi,...
Salute

I rimedi naturali per occhi secchi e arrossati

Molto spesso può capitare di avere gli occhi completamente secchi e arrossati a causa di diversi fattori. Gli occhi possono infatti stancarsi a causa di uno sforzo eccessivo, possono arrossarsi a causa di troppe ore trascorse davanti al computer oppure...
Salute

Rimedi naturali per sciogliere il cerume nelle orecchie

Il cerume è una sostanza naturale prodotta dall'organismo per proteggere il timpano delle orecchie da batteri ed agenti esterni. Un accumulo importante, per un'eccessiva secrezione oppure un'errata pulizia con il bastoncino, comporta disturbi non indifferenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.