Come lenire il mal di denti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le cause che determinano il mal di denti sono innumerevoli, ma quella più ricorrente è la carie, poiché colpisce le persone ad ogni età. Per prevenire la carie, si sa, è imprescindibile provvedere ad una igiene orale approfondita. È dunque importante spazzolare i denti almeno tre volte al giorno, soprattutto dopo aver masticato dei dolci. Tuttavia se già avete un mal di denti insopportabile preferite sicuramente sapere come alleviare il dolore aiutandovi con alcuni rimedi naturali. Nella seguente guida vedremo proprio come lenirne il dolore con sostanze naturali e del tutto innocue.

26

Il primo dei rimedi consigliati è il decotto a base di chiodi di garofano: il suo effetto anestetizzante, lenisce il dolore acuto al dente contribuendo a dar sollievo. Mettete dunque a bollire 5 chiodi di garofano in 200 ml di acqua per un tempo 10 minuti. Lasciate raffreddare l'infuso che avete ricavato, scorporando i chiodi di garofano con un colino. Usate poi il ricavato per fare dei risciacqui in bocca. Se volete potete anche applicare il chiodo di garofano direttamente nella cavità del dente dolorante e tenerlo sulla zona per qualche minuto, sino a quando non noterete dei miglioramenti.

36

Un altro rimedio naturale prevede il ricorso al dragoncello. Questa pianta perenne, dalle foglie decorative, possiede dei componenti attivi dati dai tannini, da un glucoside, da un principio amaro e da un olio essenziale con proprietà in grado di lenire il mal di denti. Procuratevi perciò delle foglie e capolini fioriti freschi di dragoncello e, dopo averli tritati finemente, racchiudeteli all'interno una garza; utilizzate poi il sacchetto ottenuto per applicarlo sulla parte dolorante.

Continua la lettura
46

Se invece desiderate preparare una tintura da conservare per poi poterla usare all'occorrenza, lasciate macerare 20 g di queste piante aromatiche: origano, rosmarino e timo in un litro di alcool a 90°per due settimane. Terminata l'attesa, filtrate il preparato, aiutandovi con un colino; dopo di che conservatelo all'interno di una boccetta di vetro scuro: questa tintura potrete utilizzarla sciacquare i denti, in caso di dolore. Ed infine il rimedio naturale più noto: il decotto di malva. In questo caso fate bollire 40 g di fiori di malva in 500 ml di acqua per 10 minuti; lasciate il tutto a riposare per 5-6 minuti. Dopo di che filtrate il tutto mediante un colino e preparate una garza intrisa del decotto per poterla applicare sulla guancia che nasconde il dente dolorante.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come lenire il dolore ai polsi con l'argilla verde

Se a fine giornata tornare a casa e anche le azioni più semplici, come lavarvi i denti, scrivere con il cellullare, tenere le posate in mano, vi fanno sentire il polso e il braccio dolorante e intiepidito, allora soffrite del cosiddetto tunnel carpale....
Rimedi Naturali

Gelso: proprietà e utilizzo

Il gelso (nome scientifico Morus L.) è un arbusto di medie dimensioni, appartenente alla famiglia delle Moracee ed originario dell’Asia, ma presente anche in America settentrionale ed Africa. Già diffuso ai tempi degli antichi Romani, che lo utilizzavano...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito da candida

La candida è un'infezione causata da un fungo, si manifesta principalmente a livello vaginale causando fastidio, bruciore, prurito e spiacevoli perdite bianche maleodoranti. Si può creare un fastidioso effetto ping pong per cui la candida si trasmette...
Rimedi Naturali

Come lenire l'orticaria

L' orticaria può essere causata da alcuni alimenti come ad esempio le arachidi o anche da alcuni medicinali, in più possibili cause possono essere anche l'eccessivo esercizio fisico e lo stress. In questa guida vi verranno elencati e spiegati i rimedi...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito

Il prurito è una sensazione sgradevole che provoca il grattarsi ed è legata ad una lieve stimolazione delle terminazioni delle fibre nervose dolorifiche superficiali, una stimolazione maggiore provoca il dolore, il prurito, perciò, può essere anche...
Salute

Come curare le gengive che sanguinano

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter curare le gengive che sanguinano. Questo è un problema purtroppo molto diffuso tra la gente, ma allo stesso tempo viene anche del tutto sottovalutato e considerato qualcosa di normale. Iniziamo...
Rimedi Naturali

I benefici delle foglie di ulivo

L'ulivo è senza alcun dubbio una delle piante più preziose per la nostra salute, non solo perché dai suoi frutti, le olive, si ricava un buonissimo olio, ma anche perché con le sue foglie di possono preparare tisane, infusi e decotti che rappresentano...
Rimedi Naturali

Come lenire il rossore dei brufoli

I brufoli, o foruncoli, sono infiammazioni alle ghiandole sebacee relative ai follicoli piliferi: rappresentano, soprattutto per gli adolescenti, una grande fonte di disturbo, imbarazzo e dolore. Di fatto, si tratta di una vera e propria infezione della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.