Come lenire il dolore del Fuoco di Sant'Antonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Fuoco di Sant'Antonio, nome comune per identificare l'Herpes Zoster, è una malattia causata dallo stesso virus che provoca la varicella: il virus può infatti restare presente, anche se inattivo, all'interno delle cellule nervose di chi ha avuto questa malattia e "riattivarsi" anche a distanza di anni. In questo articolo vedremo come lenire il dolore del fuoco di Sant'Antonio.

27

I reali sintomi per riconoscere il fuoco di Sant'Antonio sono: mal di testa, malessere, febbre, prurito, brividi, bruciore ed infine una comparsa di visciole che si concentrano su una zona ben precisa. Lo sfogo di Sant'Antonio prende di mira la pelle ma nonostante questo dettaglio non si tratta di una malattia cutanea. Questo virus provoca una forte infiammazione dei nervi dove si concentra principalmente su questi, provocando notevoli fitte di dolore. Tuttavia, dovremmo prendere in considerazione due tipi di trattamento: quello per le eruzioni cutanee e quello per l'infiammazione. Facendo questo riusciremo a lenire lo sfogo di Sant'Antonio.

37

Per via di questo sfogo, bisogna sapere che purtroppo non vi è alcuna possibilità di prendere misure precauzionali. Questa infezione si manifesta infatti durante periodi di forte stress psicofisico o in concomitanza a un abbassamento delle difese immunitarie. Essendo però una malattia virale è consigliabile stare lontano dalle persone colpite dal fuoco di Sant'Antonio e dai loro indumenti, per evitare così, il contaggio del virus stesso.

Continua la lettura
47

Al pari della varicella, anche lo sfogo di Sant'Antonio, nella maggior parte dei casi, guarisce spontaneamente. Ciò che occorre fare è evitare di grattarsi in modo da non provocarsi alcun tipo di lesione né infezioni dovute alla forte pressione. Tuttavia, per lenire il dolore e per avere delle cure specifiche, bisogna recarsi al più presto dal proprio medico di famiglia o farmacista di fiducia. Questi ultimi, infatti, sono le uniche persone a poterci consigliare rimedi e medicinali che servono a lenire e salvaguardare il nostro stato di salute. Proprio per questo è molto importante tenere al corrente il nostro medico di famiglia!

57

Il medico curante ci potrà suggerire e prescrivere degli antivirali che agiranno sulla riduzione della proliferazione del virus. Questo tipo di trattamento però non andrà ad agire sul dolore. Per questo motivo, è opportuno utilizzare e applicare dei trattamenti locali tramite gel o pomate, il quale riduce notevolmente la fastidiosa sensazione di prurito e malessere, provocati dalle eruzioni cutanee.

67

In alcuni casi, è bene anche prendere in considerazione l'opzione di farsi somministrare degli antidolorifici o antinfiammatori (sempre se il nostro medico lo ritiene opportuno) cosi da poter procedere con assoluta costanza. Una volta fatto tutto ciò, non vi resta che attendere il normale decorso della malattia.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Contattare il medico di famiglia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 comportamenti da evitare se si soffre di herpes

L'herpes è un'infezione che si manifesta a causa di un virus nelle zone più delicate del corpo umano. Può diffondersi sotto forma di fuoco di sant'Antonio in qualsiasi parte del corpo, tramite piccoli sfoghi o anche gravi. È curabile con antibiotici...
Rimedi Naturali

Ranuncolo bulboso: usi e proprietà curative

Il Ranuncolo bulboso o Ranunculus bulbousus, comunemente conosciuto come ranuncolo selvatico ed in alcune regioni definito come "rapa di Sant'Antonio, è una pianta erbacee appartenente alla famiglia delle Ranuncolacee. Si trova su tutto il territorio...
Rimedi Naturali

Come lenire il dolore ai polsi con l'argilla verde

Se a fine giornata tornare a casa e anche le azioni più semplici, come lavarvi i denti, scrivere con il cellullare, tenere le posate in mano, vi fanno sentire il polso e il braccio dolorante e intiepidito, allora soffrite del cosiddetto tunnel carpale....
Alimentazione

Lime: proprietà e benefici

Il lime è una pianta che per anni è stata coltivata per aiutare a prevenire lo scorbuto, una malattia causata dalla carenza di vitamina C. Le proprietà di questa pianta sono tantissime e se utilizzate per casi specifici, possono donare grandi benefici...
Rimedi Naturali

Come lenire il rossore dei brufoli

I brufoli, o foruncoli, sono infiammazioni alle ghiandole sebacee relative ai follicoli piliferi: rappresentano, soprattutto per gli adolescenti, una grande fonte di disturbo, imbarazzo e dolore. Di fatto, si tratta di una vera e propria infezione della...
Rimedi Naturali

Come lenire l'orticaria

L' orticaria può essere causata da alcuni alimenti come ad esempio le arachidi o anche da alcuni medicinali, in più possibili cause possono essere anche l'eccessivo esercizio fisico e lo stress. In questa guida vi verranno elencati e spiegati i rimedi...
Rimedi Naturali

Come lenire la tosse con lo sciroppo di fichi

Tosse: solitamente è un sintomo di reazione dell’organismo ad un’infiammazione delle vie respiratorie dovuta ad un agente patogeno o irritante. Pertanto, si accompagna spesso a raffreddore, faringite, laringite, tracheite, bronchite, polmonite e...
Rimedi Naturali

Come lenire le scottature

Le scottature sono delle ustioni che comportano lesioni a carico del tessuto cutaneo. A seconda della gravità, si possono manifestare reazioni differenti, come arrossamenti o vesciche. Per lenire la sensazione di bruciore e il dolore, occorre intervenire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.