Come lenire il dolore del Fuoco di Sant'Antonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Fuoco di Sant'Antonio, nome comune per identificare l'Herpes Zoster, è una malattia causata dallo stesso virus che provoca la varicella: il virus può infatti restare presente, anche se inattivo, all'interno delle cellule nervose di chi ha avuto questa malattia e "riattivarsi" anche a distanza di anni. In questo articolo vedremo come lenire il dolore del fuoco di Sant'Antonio.

27

I reali sintomi per riconoscere il fuoco di Sant'Antonio sono: mal di testa, malessere, febbre, prurito, brividi, bruciore ed infine una comparsa di visciole che si concentrano su una zona ben precisa. Lo sfogo di Sant'Antonio prende di mira la pelle ma nonostante questo dettaglio non si tratta di una malattia cutanea. Questo virus provoca una forte infiammazione dei nervi dove si concentra principalmente su questi, provocando notevoli fitte di dolore. Tuttavia, dovremmo prendere in considerazione due tipi di trattamento: quello per le eruzioni cutanee e quello per l'infiammazione. Facendo questo riusciremo a lenire lo sfogo di Sant'Antonio.

37

Per via di questo sfogo, bisogna sapere che purtroppo non vi è alcuna possibilità di prendere misure precauzionali. Questa infezione si manifesta infatti durante periodi di forte stress psicofisico o in concomitanza a un abbassamento delle difese immunitarie. Essendo però una malattia virale è consigliabile stare lontano dalle persone colpite dal fuoco di Sant'Antonio e dai loro indumenti, per evitare così, il contaggio del virus stesso.

Continua la lettura
47

Al pari della varicella, anche lo sfogo di Sant'Antonio, nella maggior parte dei casi, guarisce spontaneamente. Ciò che occorre fare è evitare di grattarsi in modo da non provocarsi alcun tipo di lesione né infezioni dovute alla forte pressione. Tuttavia, per lenire il dolore e per avere delle cure specifiche, bisogna recarsi al più presto dal proprio medico di famiglia o farmacista di fiducia. Questi ultimi, infatti, sono le uniche persone a poterci consigliare rimedi e medicinali che servono a lenire e salvaguardare il nostro stato di salute. Proprio per questo è molto importante tenere al corrente il nostro medico di famiglia!

57

Il medico curante ci potrà suggerire e prescrivere degli antivirali che agiranno sulla riduzione della proliferazione del virus. Questo tipo di trattamento però non andrà ad agire sul dolore. Per questo motivo, è opportuno utilizzare e applicare dei trattamenti locali tramite gel o pomate, il quale riduce notevolmente la fastidiosa sensazione di prurito e malessere, provocati dalle eruzioni cutanee.

67

In alcuni casi, è bene anche prendere in considerazione l'opzione di farsi somministrare degli antidolorifici o antinfiammatori (sempre se il nostro medico lo ritiene opportuno) cosi da poter procedere con assoluta costanza. Una volta fatto tutto ciò, non vi resta che attendere il normale decorso della malattia.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Contattare il medico di famiglia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come alleviare il dolore delle emorroidi

Le emorroidi sono vene varicose che si formano nel tratto intestinale del retto e dell'ano. Quando si manifestano, possono essere davvero molto fastidiose. In particolare, le emorroidi possono essere di due tipi: interne ed esterne. Le prime compaiono...
Salute

Come alleviare il dolore al coccige

Tra le tante patologie e dolori annessi che si possono presentare, una tra le tante, seppur banale, ma fastidiosa, è il dolore al coccige. Quando questo dolore si presenta, è necessario capire le cause, individuare l'eziologia del dolore, questo lo...
Salute

Come alleviare il dolore all'osso sacro

Il dolore all'osso sacro può manifestarsi a seguito di eventi traumatici o infiammatori a carico dell'ultimo osso della colonna vertebrale (coccige), oppure durante il periodo finale della gravidanza. Per alleviare il dolore all'osso sacro, qualunque...
Salute

Come prevenire il dolore alle gambe se si sta molto in piedi

Molti di voi sono obbligati a stare in piedi per diverse ore, specialmente per quanto riguarda l'orario lavorativo. Siete stanchi di arrivare a casa con le gambe gonfie, stanche e doloranti. Licenziarsi o la fisioterapia non sono le uniche soluzioni:...
Salute

Come curare gli ematomi

L’ematoma è una lesione della cute caratterizzata da gonfiore e pelle più scura dove si verifica il trauma che generalmente avviene per avere urtato contro qualcosa. Il colpo rompe i vasi sanguigni interni che fanno uscire siero e sangue gonfiando...
Salute

Come alleviare una scottatura sulla lingua

Ci sarà sicuramente capitato, mangiando un piatto troppo bollente di scottarci la lingua e questo tipo di scottatura se molto grave può risultare abbastanza dolorosa. Per alleviare il fastidio provocato da questa ustione potremo o rivolgerci presso...
Salute

Come sgonfiare gambe e piedi

Un problema molto diffuso per entrambi i sessi, è il gonfiore agli arti inferiori. Oltre ad essere antiestetico, causa inoltre parecchi fastidi poiché spesso è accompagnato da dolore, prurito e talvolta formicolio. Si tratta di una patologia, non strettamente...
Salute

Rimedi naturali contro i geloni

I geloni si presentano come delle infiammazioni periferiche dovute all'esposizione al freddo umido e rappresentano uno dei tanti problemi, tra l'altro molto fastidiosi, che colpiscono soprattutto le persone con problemi di circolazione. È un disturbo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.