Come integrare il ferro con l'alimentazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il ferro è un minerale molto importante per il nostro organismo, quindi, per la nostra salute. È elemento indispensabile per trasportare ossigeno a vari organi come cuori e polmoni tramite i globuli rossi. Esiste una quantità minima di apporto per questo minerale necessaria a mantenere il nostro organismo in equilibrio salutare. Si stima che la dose giusta quotidiana da immettere nel nostro fisico si aggiri attorno ai 18 mg. Di ferro. In questa guida, vediamo come integrare il ferro con l'alimentazione, quando ce n'è bisogno.

25

sintomi di carenza di ferro

Se i valori di ferro presenti nei vostri globuli rossi sono al di sotto della norma stimata in 13 mg per gli uomini e 12 mg per le donne, soffrite probabilmente di una carenza di ferro, la quale può provocare anemia. Attenzione ai sintomi. Siete eccessivamente stanchi? Vi mancano le forze? La vostra carnagione è pallida? Siete vegetariani stretti (veganisti)? È bene e l'ora di pensare a come integrare il ferro con l'alimentazione come primo passo per raggiungere una condizione fisica il più possibile ottimale.

35

Alimenti che contengono ferro. Carni e verdure

La miglior fonte alimentare di ferro, sono le frattaglie fegato e rognoni. Consumateli, se vi piacciono. Attenzione: il fegato non dovrebbe essere consumato dalle donne in gravidanza, perché il suo elevato contenuto di vitamina A rappresenta un pericolo per la salute del feto. Mangiate anche carni, uova, cereali integrali, legumi, frutta secca e verdura a foglia verde scura. Sono tutti alimenti che contengono ferro L'organismo assorbe circa il 15-20 per cento del ferro presente nella carne (ferro eme) e meno del 10 per cento di quello non eme, proveniente da fonti vegetali. Questa percentuale può essere aumentata, se l'assunzione di alimenti di origine vegetale viene accompagnata da alimenti o bevande, come per esempio peperoni o succo d'arancia, contenenti vitamina C.

Continua la lettura
45

Pesce e molluschi

Mangiate anche molluschi, in particolare vongole e cozze, e pesce. La spigola, chiamata anche branzino, è uno dei pesci da privilegiare. Abbinate gli alimenti di origine animale con quelli di origine vegetale contenenti ferro. In questo caso l'assorbimento del prezioso minerale sarebbe davvero ottimale.

55

Consigli finali

Utilizzate questa guida come un suggerimento non esaustivo per una corretta alimentazione che ha l'obiettivo di come integrare il ferro con l'alimentazione. Quando se ne presenta la necessità. In ogni caso non sostituivi a un medico. Solo il vostro medico è soggetto capace di diagnosticare una carenza e di ferro, di predisporre adeguati rimedi e di indirizzarvi, eventualmente a un dietologo. Una "dieta fai da te" rischia di provocare effetti indesiderati quale quello di provocare un sovraccarico di ferro nell'organismo, condizione non priva di rischi anche gravi per la salute.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come integrare il ferro nell'organismo

Ognuno di noi ha bisogno di integrare nel proprio organismo alcune sostanze utili per il suo funzionamento, senza le quali potremmo riscontrare qualche problema. Integrare tutti i nutrienti all'interno del nostro organismo può essere molto più importante...
Alimentazione

Come integrare carenza di ferro

Il ferro risulta essere esattamente uno degli elementi indispensabili alla vita. In natura è presente nei vegetali, che a loro volta lo assumono dal terreno sotto forma di sali. Dopodiché attraverso un elaborato processo di trasformazione diventa ferro....
Alimentazione

Come integrare le vitamine

Il nostro organismo necessita, infatti, delle vitamine in quantità ben definite e con dosaggi minimi per poter correttamente funzionare. Le vitamine sono sostanze organiche di base del nostro corpo. Per assumerle basta mangiare i cibi che le contengono...
Alimentazione

Come integrare i sali minerali

Prendersi cura del proprio corpo è una delle cose più importanti che si possano fare. Per far ciò molte persone praticano sport e varie attività fisiche, con le quali bruciano molti grassi attraverso il sudore, eliminando nel contempo anche molti...
Alimentazione

Come integrare il magnesio attraverso il cibo

Il magnesio è un elemento fondamentale per la corretta funzionalità dell'organismo: questa sostanza non solo è indispensabile per favorire la formazione delle ossa, ma contribuisce all'attivazione di numerosi enzimi e allo stesso tempo è necessaria...
Alimentazione

Come integrare potassio e magnesio

Oggi ci occuperemo di un argomento che interessa moltissime persone, ovvero come integrare potassio e magnesio nel nostro organismo. Da molti medici e ricercatori, il magnesio viene definito come "il sale della vita", la cui carenza è causa di una serie...
Alimentazione

Come integrare la vitamina c

La vitamina C (conosciuta anche come acido ascorbico) è abbondante in frutta e verdura. Si tratta di una vitamina idrosolubile, nonché di un potente antiossidante che aiuta il corpo a mantenere sempre in buona salute il tessuto connettivo, comprese...
Alimentazione

Come integrare la vitamina b12

Svilupperemo questa guida su un tema molto particolare, che riguarda l'alimentazione, e più particolarmente un certo tipo di alimentazione, ovvero quella vegana e vegetariana. Mi sto riferendo nello specifico, all'integrazione della B12. Nei passi che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.