Come integrare carenza di ferro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il ferro risulta essere esattamente uno degli elementi indispensabili alla vita. In natura è presente nei vegetali, che a loro volta lo assumono dal terreno sotto forma di sali. Dopodiché attraverso un elaborato processo di trasformazione diventa ferro. Sono moltissime le cose da sapere per evitare di riscontrare alcuni fastidi dovuti alla carenza di ferro. Naturalmente, potreste rivolgervi ad un professionista per conoscere i giusti alimenti da assumere a molti altri consigli utii, ma una consulenza di questo tipo potrebbe farvi spendere grosse somme di denaro. Dunque, se desiderate risparmiare economicamente, potrete documentarvi da soli tramite questa guida, in modo tale da apprendere quante più infrmazioni possibili in merito all'argomento. Quindi, continuate a leggere con estrema attenzione i successivi passi per apprendere in modo utile e tempestivo come integrare carenza di ferro.

24

Carenza o eccesso di ferro:

La carenza di ferro nel corpo umano, può provocare stati anemici e la clorosi, una malattia molto frequente soprattutto nelle ragazze. L’eccesso di ferro, invece, può causare problemi circolatori e qualche manifestazione cutanea, per cui non bisogna mai esagerare all’atto della somministrazione del prodotto.

34

Farmaci e rimedi naturali:

Tra i preparati di ferro più usati in medicina trovate il ferro metallico. Il carbonato di ferro è anche un'altra valida forma di somministrazione per sopperire alla mancanza di ferro ed è disponibile in farmacia sotto forma di pillole. Un'alternativa alle compresse, è riscontrabile attraverso rimedi naturali per lo più individuabili nei cibi come la carne di cavallo, quella di manzo, di maiale ed in alcuni tipi di selvaggina. Anche il pesce è in grado di fornire per ogni duecento grammi consumati circa il quaranta percento del fabbisogno giornaliero. Le verdure sono anch’esse ricche di ferro e tra queste la fanno da padrone gli spinaci seguiti a ruota dal cavolo e dalla scarola. Un'alimentazione costante ed alternata con i prodotti elencati soddisfa il fabbisogno giornaliero.

Continua la lettura
44

Aspetti negativi:

Tra gli aspetti negativi riscontrabili nei cibi contenenti ferro, vi è l’assimilazione piuttosto lenta. Infatti spesso si ricorrere ad integratori alimentari a rilascio prolungato come compresse e fiale. Queste ultime sono particolarmente molto dense e viscose, proprio per venire assimilate maggiormente nel momento dell’atto digestivo. La somministrazione, avviene insieme al cibo o poco dopo per riuscire a ripristinare il giusto livello di ferro nel corpo umano.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come integrare il ferro con l'alimentazione

Il ferro è un minerale molto importante per il nostro organismo, quindi, per la nostra salute. È elemento indispensabile per trasportare ossigeno a vari organi come cuori e polmoni tramite i globuli rossi. Esiste una quantità minima di apporto per...
Alimentazione

Come rimediare alla carenza di calcio

Il calcio è un minerale fondamentale per le ossa e la salute fisica degli esseri umani: qualora dovesse mancare nell'organismo, sarà necessario impegnarsi per recuperare le quantità appropriate, secondo l'età anagrafica. Il calcio deve essere accumulato...
Alimentazione

Come integrare le vitamine

Il nostro organismo necessita, infatti, delle vitamine in quantità ben definite e con dosaggi minimi per poter correttamente funzionare. Le vitamine sono sostanze organiche di base del nostro corpo. Per assumerle basta mangiare i cibi che le contengono...
Alimentazione

Carenza di triptofano: cosa mangiare

Il triptofano è un amminoacido essenziale che è indispensabile per la creazione di niacina, serotonina e melatonina. La serotonina è necessario per mandare degli impulsi alle cellule nervose. La mancanza (o il malassorbimento) di questo elemento può...
Alimentazione

Come integrare la vitamina c

La vitamina C (conosciuta anche come acido ascorbico) è abbondante in frutta e verdura. Si tratta di una vitamina idrosolubile, nonché di un potente antiossidante che aiuta il corpo a mantenere sempre in buona salute il tessuto connettivo, comprese...
Alimentazione

Come integrare vitamina b12

La B12 è una vitamina di fondamentale importanza, soprattutto nelle diete vegane che sono completamente prive di carne e prodotti derivati da animali come le uova, il latte, i formaggi, etc. Questo nutrimento è necessario per accelerare le reazioni...
Alimentazione

Come aumentare i livelli di ferro

Escludendo, dopo accurate indagini mediche, ogni altra forma di patologia, bassi livelli di ferro nel sangue dipendono, quasi sempre, da carenze alimentari. Esse limitano, ovviamente, alcuni nutrimenti indispensabili al corretto funzionamento del nostro...
Alimentazione

Come integrare potassio e magnesio

Oggi ci occuperemo di un argomento che interessa moltissime persone, ovvero come integrare potassio e magnesio nel nostro organismo. Da molti medici e ricercatori, il magnesio viene definito come "il sale della vita", la cui carenza è causa di una serie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.