Come insegnare a vostro figlio a mangiare sano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Crescere i figli è un compito difficile quanto naturale. Ogni mamma (o papà) lo sa bene. Se poi si parla di alimentazione lo è ancora di più. Il corretto nutrimento dei vostri cuccioli è forse tra i problemi che più affliggono le mamme, sempre alle prese con il fatto che i nostri bambini mangino troppo poco, oppure troppo, una scarsa varietà di alimenti o persino troppe "schifezze". Come fare dunque per insegnare ai vostri figli come mangiare sano? Ecco una lista di 10 regole per convincere il vostro bimbo a mangiare in maniera più sana, speriamo possa esservi utile.

26

Occorrente

  • cibi freschi e sani, pazienza e buon esempio
36

Pasti regolari e niente merendine

Innanzitutto bisognerà essere forti e stabilire delle regole. La prima di tutte dovrà prevedere pasti ad orari stabiliti, senza possibilità di spuntini ad orari sbagliati. Oltre a rovinare l'appetito dei vostri bambini, avrà effetto negativo anche sulla vostra autorità, facendovi convincere troppo spesso ad effettuare "strappi alla regola" con la conseguenza di essere poco credibili ai loro occhi. Stabilite gli orari per la colazione, il pranzo e la cena, con la possibilità di un solo spuntino previsto di norma a metà mattina e una merenda leggera nel pomeriggio, prediligendo frutta e frullati ed eliminando merendine confezionate piene di zuccheri e grassi saturi oltre che conservanti e coloranti. Inoltre, dovrete necessariamente dare il buon esempio e mangiare le stesse cose dei vostri figli, senza farvi sorprendere a mangiare fuori pasto e persino cibi da voi stessi "proibiti". Siate coerenti, i bambini hanno bisogno di guide da seguire.

46

Molte verdure e niente cibi confezionati

Per quanto a volte si sia portati a propinare pasti pronti e precotti, spesso per mancanza di tempo e a volte anche di forze, cercate di eliminare, o quanto meno di ridurre al minimo possibile, tutti quei cibi precotti e preconfezionati, ricchi di grassi che di certo non fanno bene alla salute, predispongono i giovani organismi all'obesità e creano persino dipendenza. Preferite sempre cibi freschi e naturali, anche se potrà richiedere un maggiore impegno da parte vostra: le mamme sono abituate a fare sacrifici per i propri figli, ed i primi dovranno riguardare proprio tutto ciò che serve a garantire loro un'alimentazione sana e salutare. La presenza delle verdure, invece, ad ogni pasto sarà fondamentale. Sebbene non sarà facile convincere i bambini a mangiarle, dovrete trovare un sistema. Se dopo aver provato a cucinarla in vari modi, esaltandone colori, gusto e varietà, la verdura continuerà a risultare poco gradita ai vostri figli, trovate un'alternativa, magari mischiandola ad altri alimenti in modo che non si accorgano della sua presenza. Abbiate comunque pazienza e proponete spesso piatti nuovi, senza arrabbiarvi, finché vedrete che prima o poi sarà accettata.

Continua la lettura
56

Niente ricatti ma solo divertimento

Considerate sempre l'età e la statura dei vostri bambini. Non eccedete mai nelle porzioni e rispettate il loro fabbisogno naturale. Non ricattate mai i vostri bambini pur di farli mangiare, in questo modo il momento del pasto diventerebbe per loro un incubo, ottenendo così solo l'effetto inverso. Incoraggiateli invece a farvi aiutare nella preparazione dei pasti: il divertimento sarà da stimolo a voler assaggiare piatti nuovi e a non rifiutare nulla senza averlo almeno prima provato. Chissà, potreste scoprire nei vostri figli dei futuri chef stellati! Inoltre, i vostri pasti dovrebbero essere sempre consumati insieme, seduti tranquillamente a tavola, con la tv spenta in modo che ad essere sani siano sia i cibi che l'atmosfera generale. Riepiloghiamo nei consigli finali in maniera schematica le 10 regole fondamentali appena esposte per insegnare ai bambini l'importanza ed il valore della sana alimentazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare merendine
  • Evitare cibi preconfezionati
  • Dare il buon esempio
  • Cucinare insieme ai bambini
  • Niente spuntini extra
  • Pasti tranquilli in famiglia
  • Spegnere la TV a tavola
  • Mangiare frutta e verdura
  • Non eccedere nelle quantità
  • Niente ricatti e non arrabbiarsi

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come mangiare sano e dietetico

Ormai è stato più volte dimostrato, tramite numerose ricerche scientifiche, che la corretta alimentazione svolge un ruolo fondamentale al fine di mantenere il nostro organismo in perfetta salute. Nasce quindi l'esigenza di prestare molto attenzione...
Alimentazione

Pasti fuori casa: come mangiare in modo sano

La vita frenetica e impegnativa di tutti i giorni spesso ci obbliga a consumare frettolosamente dei pasti fuori casa: si mangia un panino al volo oppure si ordina un pranzo troppo abbondante. In queste situazioni è facile alimentarsi in modo scorretto,...
Alimentazione

Come mangiare in modo sano ed equilibrato

Mangiare sano significa mantenersi in forma e, soprattutto, in salute. Per essere sana, un'alimentazione deve essere necessariamente varia. In questo modo, infatti, è più probabile che vengano assunti nelle giuste quantità tutte le sostanze nutrienti,...
Alimentazione

Come mangiare bene per restare in forma

L'esplosione dei fenomeni social ha portato tante modifiche al nostro stile di vita, per alcune cose cambiandolo in peggio, per altre in meglio. L'apparire è sempre più importante e uno degli aspetti positivi di questa tendenza è il cercare di mostrarci...
Alimentazione

I migliori cibi ricchi di proteine

Le proteine sono un toccasana per l'organismo. Si suddividono in animali e vegetali e rappresentano i migliori carburanti per i muscoli. Una corretta assunzione stimola il metabolismo, per perdere peso senza rinunciare al gusto. Le donne adulte normopeso...
Alimentazione

Alimenti giusti per sentirsi leggeri

Per cominciare alla perfezione ogni giornata della nostra vita, sono necessari certi passi molto semplici. Tutto quanto inizia da un sana e corretta alimentazione. Essa sosterrà il vostro corpo, dandovi maggior carica energetica. Anche un allenamento...
Alimentazione

Come rimettersi in forma in una settimana

Avete pochissimo tempo a disposizione per rientrare nel vostro vestito preferito? Premettendo che perdere peso troppo velocemente è dannoso per il proprio corpo, possono comunque bastare solo sette giorni per sgonfiarsi e depurarsi. Dunque se volete...
Alimentazione

Come bilanciare proteine, carboidrati e grassi

Per uno stile di vita sano serve molto esercizio fisico ed una dieta ben equilibrata. La società odierna, ricca di cibi zuccherosi e ricchi di grassi saturi e conservanti, rende spesso però difficile selezionare in modo corretto il cibo da assumere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.