Come impostare un'alimentazione chetogenica

Tramite: O2O 29/09/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sentiamo spesso parlare di dieta chetogenica, ma ci siamo mai chiesti in che cosa consista realmente? La dieta chetogenica si basa, in effetti, sull'apporto di tante proteine e grassi, eliminando quasi del tutto i carboidrati. Il suo nome deriva dalla formazione di particolari sostanze ad opera del fegato, i corpi chetonici, che andranno a sostituirsi agli zuccheri come una sorta di "carburante per il cervello". Non si sa ancora fino a che punto tutto ciò sia salutare per il nostro organismo, ma andiamo a vedere quali alimenti scegliere e quali eliminare e come impostare correttamente un'alimentazione chetogenica, oltre ad analizzarne i principali vantaggi ma anche i possibili rischi ed effetti collaterali.

27

Occorrente

  • tante proteine (animali e vegetali)
  • pochi carboidrati
  • controllo medico costante
37

Frutta e verdura

Per prima cosa, appunto, si eliminano tutti i carboidrati, prediligendo solo quelli contenuti nelle verdure come lattuga, pomodori, asparagi, sedano, spinaci ecc. Andranno eliminati, invece, ortaggi come carote, patate, piselli perché troppo ricchi di carboidrati. Anche la frutta è da prediligere, ma solo quella che ha meno zuccheri, come le fragole, il melone, l'anguria o ancora l'avocado, che nella dieta chetogenica è particolarmente indicato. Altra frutta, invece, è da consumare con parsimonia perché troppo ricca di zuccheri.

47

Carne e formaggio

Per quel che riguarda i grassi, si deve dare la preferenza all'olio extra vergine d'oliva, a quello di cocco e alla frutta secca. Le proteine animali, invece, andranno apportate all'organismo attraverso vari tipi di carne come il manzo, il pollo, l'agnello, ma anche con la carne di maiale, la bresaola, le uova, il formaggio ed il latte. È questa una dieta che può adattarsi anche ai vegetariani, consumando tofu, formaggi ed hamburger di soia al posto della carne e dei grassi di origine animale. Come tutte le diete, ovviamente, anche la chetogenica deve essere seguita sotto stretto controllo medico, per evitare di incorrere in danni all'organismo che possono rivelarsi, talvolta, anche gravi.

Continua la lettura
57

Vantaggi e svantaggi

Molti sono i vantaggi del seguire un'alimentazione chetogenica, ma allo stesso tempo ci sono anche degli svantaggi. Tra i vantaggi c'è da considerare, sicuramente, il fatto di bruciare i grassi rapidamente, di avere dei valori di zuccheri nel sangue molto bassi e la tanta energia che deriva proprio dalle proteine animali. Sempre per la bassa concentrazione di zuccheri, è una dieta che può essere seguita tranquillamente da chi è malato di diabete di tipo 2, quello comunemente definito di tipo "alimentare". È adatta, infine, anche a chi vuole che i valori del colesterolo cattivo si abbassino.Quando nell'organismo, infatti, vi è un carenza di zuccheri, questo andrà ad attaccare i grassi, facendoci perdere peso ed abbassando i livelli di colesterolo nel sangue. Tra le controindicazioni, invece, c'è da specificare prima di tutto che è una dieta assolutamente sconsigliata alle donne in stato di gravidanza, poiché questo tipo di alimentazione non fornisce all'organismo tutte le vitamine e i sali minerali di cui necessita un corpo in questa particolare condizione. Alla lunga, inoltre, può provocare problemi come alitosi, stipsi, xerostomia (la cosiddetta "bocca secca"), coliche biliari e scompensi vari. Al contrario, invece, questo tipo di dieta è molto adatta a chi si allena in palestra con i pesi, vista l'elevata quantità di proteine assunte, fondamentali per lo sviluppo della massa muscolare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chi segue questo tipo di alimentazione, in genere, inizia la fase di dimagrimento in 4-10 giorni, valutando man mano il tempo complessivo di durata della dieta, diminuendolo o aumentandolo il in funzione dei risultati ottenuti e di quelli che si vuole raggiungere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

L'alimentazione giusta per chi pratica body building

L'alimentazione per chi pratica attività sportiva deve essere adatta a fornire all'organismo i nutrimenti di cui ha bisogno. Ogni tipo di attività sportiva ha l'alimentazione tipo, questo perché non tutti gli sport chiedono all'organismo lo stesso...
Alimentazione

Tiroide di Hashimoto: guida all'alimentazione

La Tiroide di Hashimoto (tiroide cronica autoimmune) è una patologia cronica di origine autoimmune che ha come conseguenza un calo di produzione di ormoni tiroidei con ripercussioni su tutti gli altri organi del corpo. Trattandosi di un processo infiammatorio,...
Alimentazione

Come seguire un'alimentazione flexitariana

Se si desidera conoscere le basi di un'alimentazione flexitariana, occorre semplicemente leggere le indicazioni su come seguire tale semplice ed efficace dieta. Si tratta di una dieta semi vegetariana, in cui in modo sporadico si possono consumare anche...
Alimentazione

Ciclo mestruale e alimentazione

Tutte donne devono combattere ogni mese con la sindrome premestruale e con il ciclo. Non è facile alleviare questi dolori, soprattutto quando sono abbastanza forti, ma il ricorso all'uso di medicinali dovrebbe essere la vostra ultima scelta. È consigliabile...
Alimentazione

Come aumentare l'emoglobina con l'alimentazione

L'emoglobina, un elemento proteico globulare, trasporta l'ossigeno ai tessuti ed alle cellule del corpo. Il malassorbimento causa l'anemia. Discorso differente nei casi di talassemia o anemia falciforme. Dopo gli esami specifici, il medico opterà per...
Alimentazione

Come ridurre l'indice glicemico dell'alimentazione

La frenesia della vita attuale, fa sì che ci resti poco spazio per potersi rilassare, stando un po' in tranquillità e curando maggiormente l'alimentazione e le nostre esigenze. Continuando a correre a destra ed a sinistra tutti i giorni dell'anno tutte...
Alimentazione

L'importanza dei carboidrati nell'alimentazione

Uno stile di vita sano ed equilibrato necessita della giusta alimentazione, ricca di principi nutritivi in grado di fornire all'organismo il giusto fabbisogno energetico. Per questo l'assunzione di carboidrati, come pane, pasta, frutta e dolci, è di...
Alimentazione

Le regole base per l'alimentazione dello sportivo

Fare sport è un'attività che fa bene sia alla mente che al corpo. Per ottenere dei buoni risultati però, dobbiamo imparare anche alcune regole fondamentali sull'alimentazione. Come dicono gli esperti infatti, è inutile fare attività fisica se poi...