Come giocare a racchettoni in spiaggia

Tramite: O2O 17/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono ormai passati almeno 50 anni da quando i cosiddetti racchettoni hanno fatto la loro comparsa sulle spiagge, ed oggi più che un semplice modo per divertirsi rappresentano degli strumenti ideali per allenare il corpo in modo totale grazie ai tanti movimenti che l'uso determina. Il gioco con i racchettoni è un mix tra il tennis e il beach volley, ma a differenza di questi ultimi non necessita di un campo bensì di un piccolo spazio da ritagliarsi sul bagnasciuga. Premesso ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come giocare a racchettoni in spiaggia e nel contempo allenare efficacemente il proprio corpo.

26

Occorrente

  • Racchettoni
  • Pallina
36

Posizionarsi sul bagnasciuga

Per giocare con i racchettoni come accennato in fase introduttiva della guida, il consiglio per entrambi i partecipanti è di posizionarsi all'altezza del bagnasciuga che però non deve avere un'eccessiva pendenza, in modo che non si creino dei falsi appoggi dei piedi con eventuali rischi di distorsioni o strappi dei legamenti. Premesso ciò, una volta individuato il luogo adatto e stabilita la corretta postura del corpo si può procedere con il gioco, seguendo le istruzioni descritte nei passi successivi della presente guida.

46

Impugnare correttamente il racchettone

Quando si gioca con i racchettoni tra i tanti muscoli corporei interessati i più sollecitati sono sicuramente quelli addominali, in quanto ne traggono un ottimo beneficio grazie ai repentini e costanti movimenti con cambi di direzione, oltre alla rotazione della schiena che ovviamente stimola anche il busto, le spalle e le braccia. Detto ciò per massimizzare il risultato ed evitare successivi fastidi ai polsi a causa del peso del racchettone stesso, è importante impugnarlo correttamente e cioè con tutte le cinque dita ben chiuse, evitando di estenderne uno verso il centro come spesso accade più che per abitudine quando si gioca a tennis tavolo.

Continua la lettura
56

Imparare a palleggiare

Giocare con i racchettoni sulla spiaggia secondo studi recenti si riesce a scaricare lo stress e le tensioni di un anno intero e anche i riflessi ne traggono benefici, visto che si tratta di una pratica sportiva che richiede uno sguardo costante sulla pallina. Per far si che ciò accada nel migliore dei modi, è importante imparare a palleggiare e non far cadere la pallina dopo averla colpita una sola volta, altrimenti lo stress invece di andar via si accumula ancora di più. Una serie di palleggi a breve distanza con l'interlocutore o da soli su un solo racchettone è dunque ideale per ottimizzare il risultato, così come lo stretching preliminare che è consigliabile eseguire prima di intraprendere questo divertente e funzionale gioco da spiaggia.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come tenersi allenati al mare

Allenarsi in spiaggia si può. Si tratta, infatti, di un ambiente che offre svariati spunti per tenersi in forma piacevolmente. Chi ama il fitness in vacanza non dovrà rinunciare all'esercizio fisico. La sabbia, il mare e la brezza si riveleranno perfetti...
Fitness

5 motivi per giocare a tennis

Avete intenzione di praticare uno sport, e avete pensato al gioco del tennis? Avete fatto la scelta giusta! Scoprite insieme a noi perché, ed i 5 motivi per impugnare la racchetta ed iniziare a giocare. Oltre ad essere divertente e stimolante, il tennis...
Fitness

Come scegliere lo sport migliore per l'estate

In estate la voglia di fare sport è sempre maggiore che in altre stagioni: c'è chi vuole farlo per tenersi in forma e perdere quei chili di troppo, chi per tenersi occupato (soprattutto gli adolescenti che, in questo periodo, non hanno molte alternative...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
Fitness

Come mantenersi in forma con il dodgeball

Il dodgeball è uno sport di squadra che si gioca in 12, ossia in sei contro sei, usando dei palloni sferici, di gomma. Le squadre possono essere maschili, femminili o miste. Rappresenta la versione agonistica delle arcinote Palla Avvelenata o Palla Prigioniera....
Fitness

5 esercizi per bicipiti e tricipiti senza attrezzi

Allenarsi in casa è un'alternativa per chi ha poco tempo e non può frequentare assiduamente una palestra. Allenandosi in casa si possono ottenere risultati che non hanno nulla da invidiare a quelli ottenibili in palestra. Bisogna sapere però come allenarsi....
Fitness

Come tenersi in forma in estate

L'estate, al contrario di quanto si pensa normalmente, è il periodo perfetto per tenersi in forma e, in alcuni casi, per ritrovare la propria perfetta forma fisica! Le palestra si svuotano (male, molto male!) e le spiaggie si riempiono. Ma perché non...
Fitness

Come organizzare un torneo di beach volley

Il beach volley è uno sport che ha conquistato, negli ultimi anni, un numero sproporzionato di fan e di praticanti ed è diventato, da semplice hobby, un'attività professionale a livello internazionale.È un gioco simile alla pallavolo, in cui lo scopo...