Come funziona la criocamera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La criocamera, è una stanza che può accogliere un massimo di sei persone dove il corpo viene esposto per pochi minuti ad una temperatura molto bassa compresa tra i meno novanta e meno centotrenta gradi, utile per alleviare diversi disturbi sia fisici che psichici. Per sapere come funziona la criocamera, struttura in cui si attua la terapia del freddo o crioterapia, occorre semplicemente leggere le indicazioni qui riportate.

25

Occorrente

  • Criocamera
35

I vantaggi

Tra i vantaggi della criocamera, in cui la persona viene esposta a temperature molto basse, vanno annoverati la riduzione del senso di stanchezza, stimola lo smaltimento delle tossine, aumenta il sistema metabolico, funge da efficace antinfiammatorio, favorisce il buon sonno, migliora l'umore, stimola la circolazione sanguigna, tonifica il corpo, aiuta a perdere peso, rallenta l'invecchiamento cellulare, rende la pelle più luminosa, rende più energetici, aumenta la resistenza muscolare, riduce la cellulite, lenisce le lesioni muscolari e la tendinite. Si tratta di un trattamento molto efficace per gli atleti che necessitano di recuperare la forma fisica dopo un infortunio o dopo un eccessivo sforzo fisico. Inoltre è indicata per tutti coloro che hanno problemi di dermatite o psoriasi.

45

Il funzionamento

Per fare un trattamento di criocamera, occorre per prima cosa togliere eventuali oggetti metallici, spogliarsi degli indumenti o al massimo indossare dei pantaloncini o una maglietta, coprire le estremità corporali, le orecchie ed indossare una machera per mettere a riparo le vie aeree dalle basse temperature. In genere per il corretto funzionamento di tale trattamento, sarebbe opportuno coprirsi il meno possibile. Va specificato che nelle prime sedute si tratta di esporsi per due o tre minuti in modo tale da abituare in modo graduale il corpo al freddo secco. In tale seduta in criocamera, in modo repentino il fisico è sottoposto ad una sorta di trauma termico in cui il freddo passando per la pelle arriva al sistema nervoso centrale senza però toccare gli organi interni.

Continua la lettura
55

Le controindicazioni

Per quanto concerne le controindicazioni della criocamera, anche se non ve ne sono di specifiche, va detto che sicuramente i trattamenti di crioterapia in cui si respira per pochi minuti aria fredda, sono sconsigliati a tutti coloro che sono ipersensibili al freddo, a coloro che soffrono di claustrofobia o problemi cardiovascolari, tumori, anemia, malattie infettive, ipertensione o problemi di insufficienza respiratoria.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

I principali benefici della crioterapia

La crioterapia, parola che deriva dal greco e che significa "terapia del freddo", ha le sue radici nella medicina antica dove veniva già utilizzata per trattare alcune problematiche mediche. È andata poi via via diffondendosi fino ad arrivare ai giorni...
Salute

Come rimediare all'acqua entrata nell'orecchio

Vi sarà sicuramente capitato, soprattuto in estate, dopo una nuotata, che l'acqua sia entrata nell'orecchio, procurando non poco fastidio. Questo è un fenomeno che se verifica a seguito della diluizione del cerume ed il suo successivo deposito proprio...
Salute

Come rimuovere le verruche

Le verruche sono delle neoformazioni superficiali cutanee, che compaiono e sono provocate da un'infezione virale. Sono molto diffuse in età infantile e adolescenziale e possono avere colori e forme molto diverse. Le verruche non sono solo un cruccio...
Salute

10 piccoli segreti per un corpo tonico

Tutti vorrebbero avere un corpo tonico e allenato già dalla nascita, ma purtroppo non è sempre come nei nostri desideri. La vita sregolata, un alimentazione malsana o la poca attività fisica spesso portano l'essere umano ad aver poca cura del proprio...
Salute

Funzione dei globuli rossi

Salve a tutti in questa guida vi indicherò passo dopo passo cosa sono i globuli rossi e la loro funzionalità nel nostro corpo. Vi darò delle informazioni più dettagliato per quanto riguarda i globuli rossi con varie informazioni scientifiche per poi...
Salute

Le principali malattie delle ossa

Per vivere meglio è importante conoscere il funzionamento del corpo umano ed i problemi ad esso legati. Disturbi e malattie molto frequenti, soprattutto nei soggetti di età più avanzata, sono quelli legati alle ossa ed alle articolazioni. Esse svolgono...
Salute

10 modi per rafforzare il sistema immunitario

L'inverno rappresenta il periodo dell'anno in cui l'organismo è esposto ai vari malanni di stagione tale da indebolire sempre di più il sistema immunitario. Ma durante tutto l'anno potrete assumere alimenti ideali e buone abitudini in modo tale da tenere...
Salute

Monitorare il sonno con lo smartband

Quanti di voi lamentano un sonno non ristoratore e soffrono di piccoli o grandi disturbi legati proprio al momento che dovrebbe essere il più riposante della giornata? Dormire bene purtroppo non è per tutti e chi non ci riesce bene lo sa: stanchezza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.