Come funziona l'effetto yo-yo

Tramite: O2O 22/09/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'effetto yo-yo in dietologia, indica la ciclicità del peso corporeo, ovvero perdere e riacquistare kg in seguito a diete troppo drastiche. La parola dieta, deriva dal greco e significa "stile di vita", quindi non deve essere una parentesi (come la dieta post-abbuffata di Natale o quella per prepararsi alla prova costume in previsione dell'estate) nella quale affamare il proprio corpo nella speranza di perdere i kg in eccesso, deve essere invece, una vera e propria educazione alimentare per imparare a mangiare in modo sano ed equilibrato, altrimenti tutto ciò che si perderà attraverso un'alimentazione ipocalorica, verrà riacquistato in seguito, con in più gli interessi dovuti allo stress a cui è stato sottoposto l'organismo. Insomma, a dimagrire sono bravi tutti, ma è il mantenimento del peso raggiunto la cosa più difficile. Per capire meglio, vediamo come funziona l'effetto yo-yo attraverso questa guida.

27

Occorrente

  • Nutrizionista o dietologo
  • Calma e tempo
  • Impegno e costanza
37

Cosa succede al corpo

Il grasso depositato, è la riserva di energia che il corpo utilizza nei periodi di magra, quindi inizialmente attingerà alla scorta di grasso, ma poi, per non esaurirla del tutto, inizierà a bruciare la massa magra, ovvero i muscoli ottenuti (con fatica) grazie all'attività fisica. Di conseguenza, il metabolismo si abbasserà per risparmiare quanto più possibile l'energia rimasta e il cervello spingerà a ricercare cibi ipercalorici per compensare la mancanza di forze perse durante il periodo di restrizione, che prontamente l'organismo immagazzinerà come riserva, quindi come ulteriori depositi di grasso, più velocemente rispetto a prima.

47

Cosa succede alla psiche

All'inizio di una dieta drastica, ci si sente euforici con il nuovo piano alimentare ipocalorico, per la capacità di resistere e rifiutare il cibo spazzatura e il numero sulla bilancia scenderà rapidamente (perché i liquidi sono la prima cosa che si perde), il corpo apparirà più leggero e si avranno più energie. Purtroppo però con il passare del tempo, restare fedeli ad una dieta troppo restrittiva non sarà più così facile, si inizierà a provare disagio e stress per inviti a cena o quando si vedranno gli altri gustare il dessert a fine pasto che è diventato un cibo tabù, subentrerà il senso di colpa per un'eventuale sgarro, e potrebbero comparire depressione e nervosismo, così la motivazione iniziale inizierà a scemare insieme alla forza di volontà, e lo sgarro settimanale potrebbe trasformarsi in abbuffate post-restrizione, con scompensi psicologici anche importanti.

Continua la lettura
57

Come cambiare le abitudini alimentari

La prima cosa da fare quando si vogliono cambiare le abitudini alimentari, è sempre quella di farsi seguire da uno specialista competente (dietologo o nutrizionista) lasciando stare personal trainer, consigli di amici, diete fai da te trovate in internet o sulle riviste di moda. La dieta è strettamente personale e va creata sulle abitudini di vita del singolo individuo. No alla fretta, i risultati migliori si ottengono con il tempo e l'impegno costante. Bisogna ricordare sempre che la dieta da sola non basta, l'attività fisica è fondamentale per la salute fisica e psichica, così come mantenere idratato il corpo bevendo almeno 1,5 litri di acqua naturale ogni giorno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di contare le calorie per non ossessionarsi troppo.
  • Non togliere mai del tutto i cibi preferiti, per non farli diventare tentazioni irresistibili.
  • Permettersi sempre uno sgarro settimanale durante il periodo di dieta.
  • Fare sempre 5 pasti al giorno, completi.
  • Seguire il mantenimento con le nuove regole alimentari, per non ricominciare a mangiare come prima.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Zenzero: come utilizzarlo per un effetto dimagrante

Lo zenzero è una radice molto utilizzata sia in cucina che per diversi trattamenti. Le proprietà dello zenzero sono infatti molteplici e sapere come usarlo vi permetterà di ottenere da esso parecchi benefici. Lo zenzero contiene molta acqua, sali minerali,...
Alimentazione

Come Mangiare Dopo La Palestra Per Potenziare L'Effetto Del Nostro Allenamento

L'alimentazione è abbastanza importante e non deve essere sottovalutata. Infatti, deve essere sempre al primo posto nella vita di ogni persona. Cosa mangiare è il dubbio che attanaglia la maggior parte della gente, specialmente quando si va in palestra....
Alimentazione

Come funziona lo svezzamento vegetariano

Lo svezzamento è un momento fondamentale nella vita di ogni bambino. Dal 6° mese di vita in poi, un bambino deve cominciare a cambiare la sua alimentazione integrando ed inserendo poco per volta, i cibi semisolidi ma anche solidi. L'alimentazione del...
Alimentazione

Benefici di bere acqua e miele

Sono noti a tutti gli effetti benefici del miele, sia a livello estetico sia culinario, e lo sono anche quelli dell'acqua. Quando però questi due elementi si uniscono, l'effetto si amplifica in un eccellente combinato. Assunto a stomaco vuoto può portare...
Alimentazione

Doccia interna: i benefici di acqua e limone

Siamo stati abituati fin da piccoli ad avere cura della nostra igiene: almeno una doccia tutti i giorni, cambi d'abito appena possibile, ma si può dire altrettanto dell'interno del nostro corpo? Mi spiego meglio: alla parte interna del nostro organismo,...
Alimentazione

5 cibi che aiutano a rilassarsi

L'ansia aumenta la produzione del cortisolo e degli altri ormoni legati allo stress. Gli alimenti che riducono lo stress, infatti, sono in grado di stabilizzare il proprio stato d'animo, migliorando la nostra capacità di far fronte a situazioni ansiogene...
Alimentazione

8 motivi per smettere di bere alcol

L’alcol è una delle bevande più consumate al mondo. Sempre più spesso utilizziamo questa bevanda per movimentare una serata noiosa oppure come mezzo per togliere la timidezza quando ci troviamo in un locale notturno e non conosciamo nessuno. Ma oltre...
Alimentazione

Come abbinare proteine e carboidrati

Proteine e carboidrati sono due dei tre macronutrienti di cui sono composti gli alimenti che generalmente consumiamo ogni giorno e che occupano le nostre tavole. Quando parliamo di macronutrienti vi sono alcuni aspetti che occorre tenere presenti, uno...