Come fare una tisana decongestionante

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi non si infastidisce del raffreddore che, nel momento in cui sopraggiunge, toglie la tranquillità sia di giorno che di notte, perché determina sensazioni, spesso estenuanti, di naso chiuso e tosse e crea, conseguentemente alti affaticamenti respiratori, al punto di voler star bene, il prima possibile, rimediando in maniera del tutto naturale? E se tu, che stai leggendo stai vivendo queste sgradevoli situazioni, potresti leggere il contenuto che, qui redatto ti spiegherà come fare una tisana decongestionante, attraverso erbe che, avendo un alto potere espettorante e sbloccante, aiutano a liberare i bronchi dal catarro responsabile dei malesseri precedentemente citati.

25

Occorrente

  • un cucchiaino di timo
  • un cucchiaino di ippocastano
  • un cucchiaino di borragine
  • un cucchiaino di eucalipto
  • un cucchiaino di sambuco
  • un tazza di acqua bollente
  • un pentolino
  • un colino
35

Comprando gli ingredienti da dover organizzare

Prima di tutto, seguendo la gravità della tosse e di tutte le sensazione che inizialmente si sono ben delineate, devi comprare, in erboristeria o, presso forniti negozi biologici, gli ingredienti da dover organizzare, considerando l'eucalipto, il timo, l'ippocastano, la borragine e il sambuco e, tenendo conto che la quantità degli stessi, tra loro, durante la preparazione, dev'essere uguale.

45

Portando in ebollizione l'acqua

Una volta che l'acquisto l'hai ben completato, devi prendere un pentolino, al fine di portare in ebollizione l'acqua consigliata che, una volta pronta, dovrà accogliere tutte le erbe espettoranti e decongestionati, elencate nel passo precedente e far avviare, conseguentemente il processo chimico voluto, utile per ottenere la tisana decongestionante in modo più rapido (infusione a caldo). Infatti, se si mettessero in ammollo le stesse piante officinali all'interno del sopra scritto liquido, ma freddo, il procedimento avverrà in ugual modo, richiedendo molto più tempo (infusione a freddo).

Continua la lettura
55

Mettendo in infusione le erbe

Se stai molto male è bene sbrigarti, tanto che dovrai, quando l'acqua è bollente, mettere in infusione le erbe, immergendole nello stesso liquido rovente e rispettando le quantità che si sono, all'inizio ben puntualizzate, al fine di poter estrarre, dalle stesse piante officinali, il loro principio attivo, utile per risolvere il problema che si sta argomentando, in maniera naturale, considerando che il tutto devi attuarlo, coprendo il contenitore nel quale stai elaborando il metodo in questione e aspettando che il prodotto ricavato, detto infuso, sia completamente pronto. Ecco che ti si consiglia di far passare dieci minuti, di filtrare, con un colino il preparato che, in tal modo dovrai bere, per sfruttare le sue capacità benefiche e star bene, considerando che, possibilmente dovrai consumarlo, almeno tre volte al giorno, lontano dai pasti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come scegliere la tisana più adatta a te

L'inverno si avvicina e inizi ad avvertire il bisogno di sorseggiare una bevanda calda? Quale alternativa migliore se non una tisana? Le tisane, usate fin dai tempi più antichi, stanno piano piano tornando in voga grazie ai tanti benefici che riescono...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana drenante

La tisana drenante rappresenta un ottimo alleato nella lotta contro la ritenzione idrica, ma non soltanto. Infatti si possono trovare degli ottimi benefici anche durante la sindrome premestruale, e nel caso in cui si ha una certa predisposizione ai calcoli...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana all'ortica

L'ortica è una pianta conosciuta per le sue innumerevoli proprietà benefiche: quest'ultima, infatti, contribuisce all'eliminazione degli acidi e delle scorie presenti all'interno del corpo. L'ortica può essere assunta sotto forma di tisana che, di...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana zenzero e limone

La tisana a base di zenzero fresco e limone è un toccasana. Diffusa in tutta l'Asia e l'Africa con il suo sapore e aroma rilassante conquista tutti. Tale infuso inoltre aiuta la digestione e abbassa la febbre. Sebbene si possa trovare nei supermercati,...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana bruciagrassi

In questa guida ci occuperemo di preparare una tisana bruciagrassi, ottima per mantenersi sempre in perfetta forma fisica e per gustare una buona bevanda sana e dal sapore variabile, a seconda dei propri gusti personali. Gustare delle buone tisane è...
Rimedi Naturali

Come fare una tisana zenzero e cannella

In commercio sono presenti vari tipi di tisane, sia nel formato che nel gusto; ogni tisana presenta delle proprietà benefiche. Normalmente le tisane vengono assunte la mattina appena alzati oppure la sera prima di andare a dormire, come rilassante; oltretutto...
Rimedi Naturali

5 benefici della tisana di Boldo

Quando arrivano l'autunno e poi l'inverno si tende ad avere più voglia di sorseggiare qualcosa di caldo, magari in completo relax sul divano, al pomeriggio oppure alla sera. È per questo che nelle stagioni più fredde sono consigliate le tisane: infusi...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana rilassante

All'interno della nostra guida, andremo a occuparci di tisane. Nello specifico, come avrete notato dal titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come preparare una tisana rilassante. Se le nostre giornate sembrano interminabili tra impegni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.