Come fare una tisana con le bacche di Goji

Tramite: O2O 29/09/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'inverno sta tornando, e con esso il desiderio di farsi una tisana da consumare seduti accanto al caminetto. Sebbene vi sia l'imbarazzo della scelta in termini di fragranze, ve ne sono alcune piuttosto particolari e dalle proprietà benefiche. Una di queste è quella che si prepara con le bacche di goji, di cui si parla spesso in questi ultimi anni per le sue ormai note proprietà antiossidanti. Lungo questa guida vedremo come fare una squisita tisana con le bacche di goji.

26

Occorrente

  • 1 cucchiaio di bacche essicate
  • Un pentolino
  • Acqua
  • Zucchero o miele a piacimento
36

Le bacche di goji godono, come detto, di proprietà antiossidanti, piuttosto importanti nel contrastare gli effetti negativi associati ai radicali liberi. Inoltre dispongono anche di altre proprietà. Sono note per il colore rosso e per il particolare sapore un po' dolce ma allo stesso tempo aspro. Contengono poi proteine e carboidrati, così da diventare un perfetto integratore alimentare naturale, motivo per il quale vengono spesso integrate nelle diete vegane e vegetariane. Tra le proprietà anche le omega 3 e 6, piuttosto indicate per coloro che praticano attività fisica intensiva e per chi ha necessità di velocizzare il proprio metabolismo. Munitevi dunque degli ingredienti indicati in questa guida e iniziamo la preparazione.

46

In un pentolino, con un po' d'acqua, portate ad ebollizione un cucchiaio di bacche essiccate. Una volta che l'acqua bolle lasciatele per cinque minuti ancora in modo tale che sprigionino nell'acqua le loro proprietà benefiche ed il loro particolare sapore. Spegnete il fuoco e lasciate che l'acqua si raffreddi leggermente senza togliere le bacche. A questo punto è arrivato il momento di filtrare la tisana ed eliminare le sostanze di scarto.

Continua la lettura
56

Munitevi di un colino e filtrate così l'acqua per lasciare da parte le bacche ormai svuotate. Buttate il contenuto rimasto sul colino e procedete a versare la tisana nelle tazze. In alternativa, se siete appassionati dei sapori forti, potete decidere di versare anche le bacche nelle tazze, godendo appieno delle loro proprietà e di un gusto certamente più corposo. Dolcificate con zucchero a piacimento, oppure aggiungete del miele, che contribuisce a dare un sapore gradevole alla tisana. Questo prodotto è adatto per una colazione, oppure da associare ad uno snack, ad esempio a merenda. Inoltre si può bere anche prima di andare a dormire per beneficiare, allo stesso tempo, delle proprietà delle bacche e del calore della tisana, gradevole nelle serate più fredde.
Non vi sono limiti particolari nell'assunzione di queste tisane e si possono bere più volte durante il giorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Bacche di lantana: proprietà, benefici e dove trovarle

Trovare il passatempo preferito è sicuramente molto importante. Che si tratti di sport, lettura, arte, cinema, musica, giardinaggio o nuove sperimentazioni alimentari, non importa. L'importante è che sia soddisfacente e appagante per tutti. Purtroppo,...
Rimedi Naturali

Bacche di corniolo: proprietà, benefici e dove trovarle

Al mondo esistono moltissimi tipi di bacche, alcune commestibili altri un po' meno. Alcune di queste poi possiedono delle proprietà e dei benefici utili per il nostro organismo. La natura ci fornisce molteplici prodotti davvero utili per il nostro organismo....
Rimedi Naturali

Bacche di inca: proprietà, benefici e dove trovarle

Il ricco e suggestivo territorio sud-americano regala affascinanti e sorprendenti paesaggi. Scenari favolosi ed irripetibili che sprigionano da ogni angolazione la forza di un popolo generoso, accogliente e ricco di storia, dove le tradizioni millenarie...
Rimedi Naturali

Bacche di crespino: proprietà, benefici e dove trovarle

Il crespino o Berberis vulgaris, è una pianta sempreverde, un arbusto cespuglioso che può raggiungere i 2/3 metri di altezza. Possiamo trovarlo nelle zone montuose, in Italia, il crespino, si sviluppa sulle Alpi e sugli Appennini. Ha un gambo grigio-giallo,...
Rimedi Naturali

Bacche di iperico: proprietà, benefici e dove trovarle

Lo studio e l'uso delle erbe medicinali risale alle epoche più antiche dell'esistenza dell'uomo. A tutt'oggi utilizziamo rimedi e sollievi d'erboristeria. È infatti noto come alcune piante abbiano proprietà salutari e apportino diversi benefici. Fiori,...
Rimedi Naturali

Proprietà delle bacche di schinus

Le bacche rosa si ricavano dallo Schinus Molle. L'arbusto, tipico del Sudamerica e dell'Africa, viene ampiamente coltivato anche nei territori nostrani. Conosciute come pepe rosa, le bacche hanno un sapore delicato, leggermente piccante e resinoso. Vengono...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana drenante

La tisana drenante rappresenta un ottimo alleato nella lotta contro la ritenzione idrica, ma non soltanto. Infatti si possono trovare degli ottimi benefici anche durante la sindrome premestruale, e nel caso in cui si ha una certa predisposizione ai calcoli...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici delle bacche di gelso bianco

La fitoterapia è sempre più diffusa, date le sue proprietà benefiche che spesso possono sostituire egregiamente i farmaci. L'utilizzo di piante benefiche migliora lo stato di salute e l'umore, specialmente se vengono dosate nel giusto modo. Il gelso...