Come fare un massaggio Yoni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il massaggio Yoni è un'esperienza sensoriale, una pratica di origine tantrica. Si occupa di esplorare l'intimità sessuale, scioglie le tensioni, dona benessere psicofisico e la giusta carica energetica. Il termine Yoni deriva dal sanscrito ed indica letteralmente l'organo femminile. Si traduce anche come "Tempio, Luogo Sacro". Il massaggio deve essere svolto gradualmente e con molta delicatezza. Lo scopo dello Yoni è quello di risvegliare le sensazioni, risolvere i piccoli traumi e disagi psicoaffettivi. Ma come fare correttamente un massaggio Yoni? Con i passi che seguono vedremo proprio la procedura da seguire per eseguire correttamente questo massaggio, con lo scopo di procurare alla persona il giusto rilassamento e un'intensa sensazione di piacere e scioglimento delle tensioni fisiche ed emotive.

27

Occorrente

  • candele preferibilmente profumate
  • musica di sottofondo
  • cuscini
  • olio con essenze profumate
  • il partner
37

Creare l'atmosfera

Cominciamo subito col dire che il massaggio Yoni richiede una giusta atmosfera. Come fare? Basterà mettere una luce soffusa per ricreare l'intimità necessaria: per questo potete utilizzare delle candele, preferibilmente profumate, ma non eccedete nelle quantità. Mettete della musica di sottofondo per aggiungere ulteriore pathos. Scegliete delle melodie rilassanti, mantenendo un volume medio-basso. Completate l'ambiente con asciugamani, cuscini, biancheria, per il vostro massimo comfort. A questo punto, stendetevi sul letto, respirate profondamente e rilassatevi: da questa prima fase di rilassamento comincia l'esperienza del massaggio Yoni.

47

Eseguire il massggio

Il massaggio Yoni richiede molta pazienza, pertanto non abbiate fretta nell'eseguirlo: la lentezza fa parte del rilassamento e del piacere che porterà tale massaggio. Il raggiungimento del piacere femminile è lento e graduale. Il partner inizierà il massaggio preliminare su tutto il corpo utilizzando dell'olio profumato. Successivamente, poggerà una mano sul vostro cuore e con l'altra stenderà dell'olio profumato sulle parti pubiche. Le dita scorreranno lentamente fino all'osso pubico. Massaggerà le parti esterne eseguendo dei movimenti circolari e delle leggere pressioni.

Continua la lettura
57

Raggiungere il piacere

Il partner utilizzerà il pollice o l'indice per andare a massaggiare su e giù la piega dell'inguine e le labbra. Egli può alternare i movimenti da un lato all'altro tracciando dei cerchi concentrici. Terrà le labbra tra le dita con una mano e massaggerà delicatamente la zona pubica passando spesso per il clitoride. Farà quindi dei piccoli cerchi, sia in senso orario che antiorario. Al momento opportuno, il partner entrerà lentamente nella vagina utilizzando un dito e a questo punto realizzerà dei leggeri movimenti circolari sulla parete superiore della vagina. L'obiettivo, in questo caso, è il raggiungimento del "punto G" e quindi del piacere. Il massaggio Yoni rende pienamente soddisfatta la donna, mentre l'esperienza completa soddisferà la coppia. Il massaggio Yoni, infatti, ha degli effetti positivi pure sul partner. La risposta e il piacere del corpo femminile è senza dubbio motivo di soddisfazione per l'uomo. Inoltre, possiamo dire che questo tipo di massaggio è in grado di garantire il superamento dello stress e delle tensioni; riduce anche i dolori mestruali ed elimina eventuali blocchi psichici emozionali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate fretta. Rilassatevi e lasciatevi andare alle emozioni del momento. Concentratevi solo sulle sensazioni che il partner provoca in quel momento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Massaggio tantra: benefici terapeutici

Il massaggio Tantra è un tipo di massaggio che utilizza l'energia sessuale per raggiungere uno stato di coscienza superiore. Esperti massaggiatori tantra o amanti che studiano l'arte, utilizzano specifici tocchi sensuali come delle correnti leggere lungo...
Rimedi Naturali

Come si pratica il massaggio Thai

Il massaggio thai è un tipico massaggio thailandese, molto antico, che serve per rilassare i muscoli del corpo. Adesso è molto diffuso in tutto il mondo per i suoi poteri rilassanti e terapeutici. Il massaggio in sè racchiude varie tecniche come la...
Rimedi Naturali

Come Praticare Un Massaggio Shiatsu Sull'Addome

Massaggiare un corpo è senza dubbio, una delle forme più antiche e naturali di terapia: da come si evince dall'etimologia del termine "massaggio" (dal greco massein, «impastare», «modellare»), questo consiste nello stimolare la superficie cutanea...
Rimedi Naturali

Come fare il massaggio ampuku

A volte capita di non essere proprio al massimo delle nostre forze, di sentire una riduzione generale dell'energia e desiderare quindi un bel massaggio che rimetta in sesto corpo e spirito. Per questo motivo, nei passaggi seguenti, vi daremo dei consigli...
Rimedi Naturali

Come effettuare un massaggio sonoro con le campane tibetane

I tibetani considerano la musica sacra. Essa permette al mondo materiale di entrare in contatto con le realtà invisibili. Le campane tibetane sono antichi strumenti musicali tipici del Tibet, da tempo diffusi in tutta l'Asia. Si adoperano per produrre...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio sensuale ad un uomo

Nella vita di coppia, si cerca di sorprendere costantemente il nostro partner, proponendo qualcosa di nuovo che possa rompere la normale routine e la monotonia. Se siamo delle donne, è molto importante sorprendere e affascinare il nostro uomo per passare...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio rilassante alla schiena

I massaggi rilassanti alla schiena sono molteplici, di varie tipologie ed esiste un trattamento per ogni esigenza, sia che si tratti di porre rimedio a un disturbo, sia una semplice seduta con l'obiettivo del relax, ovvero, rilassamento. Invece, per un...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio anti stitichezza

La stitichezza o stipsi è purtroppo molto diffusa fra gli esseri umani (uomini o donne che siano, ma anche bambini) e consiste nell'avere serie difficoltà a defecare. Questo porta a conseguenze tipo dolori, malessere generale, emorroidi, ragadi, ecc......
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.