Come fare un massaggio Thai frontale e una stimolazione ai reni

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il massaggio thailandese è una pratica medica elaborata dai monaci buddisti più di 2500 anni fa, che combina le tecniche di digitopressione della medicina cinese alle posizioni derivanti dallo yoga indiano. Lo scopo di questa pratica è di conseguire uno stato di leggerezza corporea ed un elevazione spirituale sia per chi riceve il massaggio sia per chi lo pratica. Fra le varie tecniche e posizioni che si possono adoperare, in questa guida verrà illustrato come fare un massaggio thai frontale, adatto al benessere della zona inferiore del corpo e alla stimolazione dei reni.

24

Prima di cominciare un massaggio è bene procurarsi dell'olio per massaggi, ottimo per facilitare l'operazione e garantire un'esperienza rilassante al ricevente. Inizialmente il massaggiatore deve far mettere chi è da massaggiare in posizione supina, su di un materassino. In seguito è necessario che regoli la propria respirazione in accordo con quella del proprio paziente, sentire il battito del suo cuore e, seguendo quel ritmo, cullarlo dolcemente. Una volta che si è diffuso un clima di calma e pace generale, e si è instaurata una sintonia fra le due persone, si può iniziare il massaggio.

34

Questa prima tecnica è focalizzata sul rilassamento degli arti inferiori, al fine di portare sollievo in quella zona e defaticarla. Terminato l'approccio iniziale, lasciando il massaggiato in posizione supina, ci si va a posizionare in ginocchio al suo fianco. Afferrando con la mano destra la sua caviglia sinistra, e tirandola verso la propria direzione, gli si fa aprire la gamba sinistra fino ad ottenere un angolo retto con quella destra che va tenuta in linea con l'asse del corpo. A questo punto i piedi vanno posizionati sulla sua coscia: col piede destro si mantiene immobile la gamba e con il piede sinistro si inizia a massaggiare la coscia spostandosi lentamente verso l'interno. Dopo cinque minuti sulla gamba sinistra si ripete lo stesso procedimento su quella destra.

Continua la lettura
44

Questa seconda tecnica è specifica ed ottima per i reni, ma essendo più difficile e pericolosa della precedente, è bene lasciarla da parte se non ci si sente abbastanza sicuri. Facendo portare le ginocchia del paziente verso il suo petto, si appoggiano, piegando le gambe, le ginocchia sui suoi piedi in modo tale che la rotula sia di sicuro appoggio all'arco della piante dei piedi. Le gambe del massaggiatore sono leggermente divaricate ma le ginocchia si toccano, come a formare un triangolo. Poi si intrecciano le dita delle mani e si afferrano le cosce del massaggiato. Una volta che si è sicuri di avere una presa salda, bisogna spostare il peso del bacino verso il basso e, senza sedersi, far da leva al paziente che ruotando i piedi sulle rotule si solleverà col bacino da terra. La posizione che si assume va mantenuta per un decina di secondi. Passato questo arco di tempo il massaggiatore deve mettersi in piedi, posizionare il piede sinistro sulla coscia destra del paziente e appoggiando la gamba destra tesa sulla propria spalla, lavorare con dei movimenti circolare lenti la coscia sinistra tenendo la presa sulla caviglia destra. Dopo qualche minuto ripetere lo stesso procedimento sull'altra gamba.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come Praticare Un Massaggio Shiatsu Sull'Addome

Massaggiare un corpo è senza dubbio, una delle forme più antiche e naturali di terapia: da come si evince dall'etimologia del termine "massaggio" (dal greco massein, «impastare», «modellare»), questo consiste nello stimolare la superficie cutanea...
Rimedi Naturali

Massaggio tantra: benefici terapeutici

Il massaggio Tantra è un tipo di massaggio che utilizza l'energia sessuale per raggiungere uno stato di coscienza superiore. Esperti massaggiatori tantra o amanti che studiano l'arte, utilizzano specifici tocchi sensuali come delle correnti leggere lungo...
Rimedi Naturali

Massaggio delle orecchie per attivare la microcircolazione

Il massaggio dell'orecchio è utile al fine di ottenere numerosi benefici per tutto l'organismo, migliorando la circolazione. In particolar modo, il massaggio delle orecchie risulta molto utile per attivare la microcircolazione soprattutto di tutto il...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio Yoni

Il massaggio Yoni è un'esperienza sensoriale, una pratica di origine tantrica. Si occupa di esplorare l'intimità sessuale, scioglie le tensioni, dona benessere psicofisico e la giusta carica energetica. Il termine Yoni deriva dal sanscrito ed indica...
Rimedi Naturali

Come fare il massaggio ampuku

A volte capita di non essere proprio al massimo delle nostre forze, di sentire una riduzione generale dell'energia e desiderare quindi un bel massaggio che rimetta in sesto corpo e spirito. Per questo motivo, nei passaggi seguenti, vi daremo dei consigli...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio sensuale ad un uomo

Nella vita di coppia, si cerca di sorprendere costantemente il nostro partner, proponendo qualcosa di nuovo che possa rompere la normale routine e la monotonia. Se siamo delle donne, è molto importante sorprendere e affascinare il nostro uomo per passare...
Rimedi Naturali

Come effettuare un massaggio sonoro con le campane tibetane

I tibetani considerano la musica sacra. Essa permette al mondo materiale di entrare in contatto con le realtà invisibili. Le campane tibetane sono antichi strumenti musicali tipici del Tibet, da tempo diffusi in tutta l'Asia. Si adoperano per produrre...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio rilassante alla schiena

I massaggi rilassanti alla schiena sono molteplici, di varie tipologie ed esiste un trattamento per ogni esigenza, sia che si tratti di porre rimedio a un disturbo, sia una semplice seduta con l'obiettivo del relax, ovvero, rilassamento. Invece, per un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.