Come fare un massaggio erotico sulla schiena

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il massaggio è una delle tecniche più facili per sentirsi rilassati ed è una cosa che possiamo fare usando solo le nostre mani.
Tramite il tocco, lo sfioramento e la pressione che può essere più o meno intensa, possiamo regalarci sensazioni piacevoli e allontanare lo stress e l'ansia. Questo ci consente di sentirci più ben disposti verso gli altri e se sarà il nostro partner a praticarci il massaggio potremo regalarci sensazioni uniche.
Il massaggio rimuove ogni tabù e ci consente di toccarci in modo piacevole ci fa sentire liberi.
Il senso del tatto è una sensazione unica, inequivocabile e ci conforta, ci stimola. Il massaggio produce effetti positivi sia per chi lo fa sia per chi lo riceve.
Il massaggio che più ci rilassa è quello lungo la schiena. È qui infatti che si concentrano tutte le tensioni e la stanchezza accumulata. Massaggiando la schiena ci metteremo di buon umore e ci immergeremo in un atmosfera magica e ideale per concederci all'altro. Ecco una guida su come fare un massaggio erotico sulla schiena.

24

Per poter trarre beneficio dal massaggio è importante scegliere l'ambiente in cui lo eseguirete, dando importanza ad ogni particolare. Il luogo deve essere confortevole e anche le luci esercitano un azione calmante o stimolante. Fate in modo che le luci siano soffuse, che l'ambiente sia caldo e che niente vi possa disturbare. Procuratevi delle candele profumate e piazzatele in punti strategici della stanza.
Il posto più indicato dove stendersi è il letto, ma solo se è rigido perché la sofficità del materasso assorbirebbe l'intensità del vostro massaggio. Va bene, in questo caso, il pavimento perché c'è più spazio. Chiaramente dovete procurarvi un pezzo di gommapiuma o un paio di trapunte in modo che la superficie sia morbida. Circondatevi di due o tre cuscini che vi serviranno per appoggiare le ginocchia.

34

Ora dopo aver fatto accomodare il partner sulla superficie scelta potete incominciare ad esercitare il massaggio. Togliete anelli e bracciali che sono d'ostacolo e non permettano un buon massaggio. Ora sfregate le vostre mani in modo che si riscaldino e che si preparino al massaggio erotico. Preparatevi a una meravigliosa esperienza!
Si comincia massaggiando la zona lombare con dei movimenti leggeri e circolari che servono a riscaldare la pelle e a rilassare i muscoli. Questo massaggio va esercitato per 5 minuti variando l'intensità e la pressione, i movimenti devono esser fluidi ma decisi e servono per stimolare il partner.
Dopodiché si passa a dagli sfioramenti unendo le mani fianco a fianco e scivolando lentamente verso l'alto, facendovi trasportare dalle dita.
Per esercitare una pressione maggiore inclinatevi con il peso del corpo sulle mani.

Continua la lettura
44

Dopo questi sfioramenti aprite le mani a ventaglio e fate scivolare le mani lungo i lati del corpo. Seguite con le mano le forme del corpo e non trascurate nessuna zona.
La parte importante del massaggio prevede un movimento simile allo sfioramento ma con un piccola variante. Si parte con le mani dal fondo della schiena e si massaggia con fermezza, premendo sui muscolo di entrambi i lati della colonna. Si aprono le mani a ventaglio all'altezza della prime costole e e si muovono seguendo il contorno del corpo, facendole scorrere lentamente lungo i fianchi. Dopodiché si esegue il massaggio inverso e cioè si risale dalla schiena fino alle spalle.
Si continua massaggiando con fermezza verso l'alto con una mano mentre l'altra scende lungo il fianco. Il movimento deve essere ben controllato e ritmico: è particolarmente piacevole e fluido.
Il massaggio deve durare un quarto d'ora anche perché poi toccherà al partner farvelo, sempre che lo desiderate. Se volete arricchire il massaggio con una nota profumata e afrodisiaca potete servirvi dell'olio essenziale che oltre a rendere il massaggio più piacevole stimola anche i sensi. Nel massaggio erotico è indicato l'olio di Ylang- Ylang che regala note esotiche e stimolanti a entrambi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Come fare un massaggio sensuale a una donna

L'arte dei massaggi è un'arte antica che ha avuto nel corso dei suoi secoli di storia diverse sfaccettature. Una di queste riguarda i massaggi sensuali. Questi vengono fatti da una donna ad un uomo o viceversa. Questo tipo intimità accrescono l'intimità...
Sessualità

Come risvegliare la sensualità con il massaggio

Il massaggio è una terapia fisica molto antica utilizzata per alleviare dolori ed eliminare decontratture della muscolatura. I massaggi sono anche un ottimo rimedio per allontanare lo stress. Esistono moltissimi tipi di massaggi che utilizzano tecniche...
Sessualità

Come fare sesso con il mal di schiena

A volte a causa di eccessivi dolori alla schiena, ci si limita a fare sesso con il partner per evitare di sentire dolori e per non peggiorare la situazione. In realtà, anche chi soffre spesso di problematiche legate al mal di schiena, deve poter godere...
Sessualità

5 modi per soddisfare sessualmente il partner

Inutile girarci intorno: il sesso è uno dei capisaldi di ogni relazione che si rispetti. Se volete una relazione stabile e duratura, dovete sempre avere un'ottima intesa sessuale con il vostro partner. Solo questo vi terrà al riparo da noia, routine...
Sessualità

10 regole per baciare bene

10 regole per baciare bene. Baciare un uomo o una donna può sembrare semplice, ma ci sono delle regole che tutti dovrebbero conoscere. Baciare male può difatti far naufragare un rapporto sul nascere. Baciare è un'arte di per sé. Si impara, con il...
Sessualità

Sessualità: cosa può piacere alla tua partner

Esisteva un tempo, nemmeno troppo lontano, in cui il sesso per una donna era semplicemente il mezzo per creare una famiglia ed il piacere da esso derivato era completamente secondario. L'emancipazione della donna ha portato grossi stravolgimenti nel tessuto...
Sessualità

La masturbazione femminile

La masturbazione femminile è una pratica diffusissima tra le donne anche se viene ammessa da poche; infatti ci sono ancora retaggi del passato che la rendono un vero e proprio tabù. Eppure non dovrebbe essere così, perché appunto la donna può imparare...
Sessualità

Come scegliere le sfere cinesi

Sulle sfere cinesi bisogna forse sfatare un mito per il quale si ritiene che siano esclusivamente degli oggetti indirizzati ad ottenere del piacere erotico. In realtà queste palline che contengono un peso, vengono utilizzate anche per la meditazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.