Come fare un infuso di acqua e menta

Tramite: O2O 21/01/2016
Difficoltà: facile
16
Introduzione

L?infuso rappresenta quel particolare procedimento che viene utilizzato per estrarre tutte le qualità di un fiore, di foglie o di qualsiasi altra parte della pianta che si desidera utilizzare. L'infuso, come si puo' intuire, è altamente ricco di proprietà, dal momento che è in grado di catturare qualsiasi principio attivo della pianta in questione, utilizzando, oltretutto, degli elementi poveri, che conferiscono a questo prodotto un'aroma abbastanza dolce e delicato. La realizzazione avviene grazie all?utilizzo di acqua calda e della pianta, sia essiccata che fresca. Seguendo accuratamente questa guida passo passo, potrete fare, in maniera magistrale, un ottimo infuso di acqua e di menta, che soddisferà anche i gusti dei palati più raffinati.

26
Occorrente
  • 300 g di menta
  • 1 litro di acqua
  • Miele, zucchero e limone
36

Proprietà terapeutiche della menta

Innanzitutto è necessario soffermarsi sulle ottime qualità della menta. Dal momento che è estremamente ricca di mentolo, contribuisce ad alleviare tutti quei disturbi provocati dalle infezioni intestinali, dalle gastriti e dalle coliti. Tra le altre cose, facilita il processo della digestione, contribuisce alla diminuzione delle infezioni, della tosse, determina un abbassamento degli stati febbrili, ed è molto utile come calmante. Più precisamente, l?infuso alla menta, se viene prodotto durante il periodo estivo, ossia in quella fase dell'anno in cui si ha più bisogno dell'apporto di liquidi e di acqua, dona parecchi benefici all'organismo umano, dal momento che è una pianta con spiccate qualità diuretiche. L?infuso è utile, anche, per pulire il viso e per diminuire l?accumulo dei lipidi sulla zona cutanea, e se viene mischiato con il bicarbonato di sodio, può essere utilizzato anche come pasta dentifricia, con risultati sorprendenti. Quindi, presenta importanti qualità anche a livello estetico.

46

Una tisana depuratrice

A questo punto, è giunto il momento di iniziare a preparare la propria tisana. Innanzitutto occorre procurarsi di tutti gli ingredienti che vi saranno utili per procedere, e soprattutto è buona regola non dimenticarsi dell?infusore. Il nostro consiglio è di avvalersi di quello a uovo o interno. Per prima cosa, è necessario procurarsi della menta fresca, che deve essere sciacquata per bene sotto l'acqua corrente. Contestualmente occorre mettere a bollire, in una pentola, circa un litro di acqua. Una volta che sarà arrivata ad ebollizione, si devono immergere le singole foglie di menta, per poi lasciarle in infusione per circa 10 minuti. Per concludere, lasciare raffreddare lievemente la bevanda, per poi gustarla con comodità.

Continua la lettura
56

Menta, miele e zucchero

Se il sapore della tisana dovesse risultare eccessivamente forte e troppo amaro, è possibile aggiungere del miele o dello zucchero, ed arricchire maggiormente con una fetta di limone. Oltre alle foglie della menta, si possono utilizzare anche i fiori, e generalmente ne serviranno circa 40 grammi per un litro di acqua. I fiori, tuttavia, possono essere raccolti soltanto nel periodo che va da giugno ad agosto, e donano all?infuso una maggiore delicatezza rispetto alle foglie che risultano essere più amare. Se, invece, si ha a disposizione della menta essiccata, il procedimento è praticamente lo stesso rispetto a quello descritto. L'unica cosa che cambia è la durata dell'infusione, che può perdurare fino a mezz'ora circa. Questo infuso può essere gustato sia caldo che freddo, ma è particolarmente adatto per le giornate di calura estiva.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Acqua, limone e miele al mattino: 5 effetti benefici

Sempre più spesso, si tende ad utilizzare rimedi naturali per aiutare il nostro organismo nelle piccolezze quotidiane, quando, però, la condizione da trattare ci permette di poter usare la genuinità degli alimenti che la natura ci offre. Usare delle...
Rimedi Naturali

Come fare l'aerosol con l'acqua di mare

L'acqua di mare sterilizzata o "soluzione ipertonica" è disponibile presso qualsiasi farmacia. Essa può essere utilizzata sia per aerosol che come spray nasale. La concentrazione di sale presente nell'acqua di mare è maggiore rispetto a quella che...
Rimedi Naturali

Alternative alla borsa d'acqua calda

Quante volte avete avuto bisogno di calmare un forte mal di pancia o un forte dolore di schiena, utilizzando la vecchia borsa d'acqua calda? Vi sarà anche sicuramente capitato di scottarvi a causa di una fuoriuscita dell'acqua bollente dalla borsa e...
Rimedi Naturali

5 alternative efficaci all'acqua ossigenata

Noi tutti abbiamo in casa delle sostanze per disinfettare, pulire e detergere sia la persona che gli ambienti di casa. Una delle sostanze più comuni, semplicissima da reperire è l'acqua ossigenata. Questa sostanza viene chiamata con il nome scientifico...
Rimedi Naturali

Nausea: 5 rimedi naturali

La nausea è uno dei disturbi più diffusi, che interessa persone di ogni età. Può avere origine da eccessi alimentari, mal funzionamento degli organi digestivi o da accumulo di stress che si riversa sui visceri. La nausea si può alleviare in modo...
Rimedi Naturali

Come preparare un decongestionante nasale con acqua, sale e bicarbonato

Nel periodo primaverile, solitamente caratterizzato dall'arrivo di un clima più mite e incerto, bisogna far fronte alle classiche allergie, sempre odiate dai più. Il cambiamento repentino del clima potrebbe infatti essere accompagnato dalla comparsa...
Rimedi Naturali

Come utilizzare la camomilla come anti-infiammatorio

In questa guida vedremo come utilizzare la camomilla come anti-infiammatorio. Generalmente si consuma come infuso in acqua bollente. Sono numerose le sue proprietà, a partire da quelle sedative e calmanti. Infatti la camomilla è l'ingrediente base di...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane per ridurre il grasso addominale

Da sempre la natura è un ottimo alleato della nostra salute e del nostro corpo. Oltre a darci infinite fonti di nutrimenti portentosi, ricchi di vitamine e di sostanze fondamentali al corretto funzionamento del nostro organismo, ci donano anche delle...