Come fare un impacco contro la tricomicosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Per tricomicosi si intende un'infezione batterica superficiale. Interessa prevalentemente i peli ascellari ed in rare occasioni anche quelli pubici. Tipica dei paesi a clima tropicale, può svilupparsi anche in località dal clima temperato. Generalmente non contagiosa, la tricomicosi dipende da una scarsa igiene personale, con maggiore incidenza negli uomini. I peli cambiano la loro colorazione originale diventando gialli. Il soggetto manifesta iperidrosi e sudorazione maleodorante. Al livello cutaneo si creano dei puntini rossi, neri o formazioni granulari. Il problema fortunatamente si risolve con il rasoio o un semplice impacco. Ecco cosa e come fare contro la tricomicosi.

28

Occorrente

  • Garza sterile
  • 3 gocce di tea tree oil
  • 3 gocce di olio essenziale di lavanda
  • pentolino
  • acqua
38

Detersione

La soluzione più adeguata contro la tricomicosi, è il rasoio. Sull'uomo, però, può avere ripercussioni estetiche. Pertanto per risolvere il problema diversamente, procedi con un impacco naturale, con ingredienti dall'azione antibatterica. Detergi le ascelle, così come la zona pubica, con un sapone a base di olio di malaleuca o tea tree oil. Puoi facilmente trovarlo in tutte le erboristerie oppure nei grandi magazzini, in diversi formati e prezzi.

48

Decotto

Successivamente, prepara un impacco con foglie di salvia e rosmarino. Fai bollire le erbe in un pentolino con acqua per circa dieci minuti. Filtra con un colino e lascia raffreddare. Aggiungi tre gocce di olio essenziale di lavanda e tre di tea tree oil. In alternativa, utilizza anche l'olio essenziale di limone, bergamotto, salvia oppure rosmarino. Hanno azione antibatterica e pertanto sono ideali contro la tricomicosi.

Continua la lettura
58

Applicazione

Per alleviare la tricomicosi, applica l'impacco sulla zona. Procurati una garza o in alternativa, sterilizza in acqua un panno di cotone bianco (almeno per venti minuti). Immergi quindi il tessuto nella soluzione antibatterica. Adagia il panno sulla tricomicosi e lascia agire per circa quindici minuti. Per ottenere ottimi risultati, esegui questa procedura due volte al giorno. L'impacco non contiene conservanti.

68

Prevenzione

La tricomicosi dipende anche da un'abbondante sudorazione. Per ridurla, indossa abiti di fibre naturali e non troppo aderenti. Fai attenzione anche all'igiene personale e lavati immediatamente dopo l'attività fisica. Per limitare l'iperidrosi, sciogli due cucchiai di bicarbonato nella vasca da bagno. Quindi, immergiti in acqua per dieci minuti. Utilizza un sapone neutro per la detersione quotidiana e deodoranti naturali a base di oli essenziali dall'azione antibatterica.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di applicare l'impacco detergere adeguatamente la parte interessata con un sapone al tea tree oil
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la calcinosi cutanea

La sclerodermia colpisce decine di migliaia di persone in Italia, eppure si sa ancora poco a suo riguardo: si tratta di una patologia che, come suggerisce il nome di origine greca, porta ad un ispessimento dei tessuti, manifestandosi come una forte rigidità...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la vasculite

La vasculite è una malattia del sistema immunitario, che caratterizzata i globuli rossi erroneamente come corpi estranei, portando all'infiammazione dei vasi sanguigni. Ci sono molti tipi di vasculite, alcune delle quali sono genetiche. Questa condizione...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro il pioderma

La formazione di ulcere bluastre sulla pelle sono solitamente situate nelle parti inferiori del corpo (gambe, caviglie, piedi ecc.) e la diagnosi del pioderma, non è molto semplice. In questi steps, troverete qualche piccolo consiglio su come fare un...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la porocheratosi

La porocheratosi è una fastidiosa patologia che colpisce la pelle, più frequentemente quella maschile e che si evidenzia e si sviluppa in particolar modo sugli arti. Purtroppo questa malattia è incurabile, sebbene non grave o infettiva; chi la contrae...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la paracheratosi

La paracheratosi è una patologia dell'epidermide, che comporta uno sviluppo anomalo delle cellule che la compongono. Queste subiscono un processo di trasformazione in cheratina non normale e si assiste all'impoverimento di vitamina A. I nuclei delle...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la retronichia

Come vedremo nel corso di questa guida la retronichia è una peculiare patologia che riguarda le unghie, soprattutto quelle dei piedi. Nel corso della vita può capitare di notare una strana crescita di un'unghia, ossia notare che nonostante l'unghia...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la linfadenite

La linfadenite, è un disturbo legato all'infezione dei linfonodi e delle ghiandole linfatiche. Questa patologia, può essere causata da infezioni di tipo batterico, infezioni generali o forti infiammazioni. I batteri più comuni che causano la linfadenite,...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la perionissi

Le unghie sono un elemento molto delicato del nostro corpo e richiedono le dovute cure. Trascurarle può provocare delle infezioni che potrebbero sfociare in gravi malattie, anche croniche, se non curate con attenzione. Una di queste è la perionissi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.