Come fare un impacco contro la paracheratosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La paracheratosi è una patologia dell'epidermide, che comporta uno sviluppo anomalo delle cellule che la compongono. Queste subiscono un processo di trasformazione in cheratina non normale e si assiste all'impoverimento di vitamina A. I nuclei delle cellule dei tessuti epidermici superficiali si mantengono e si arriva ad un rivestimento squamoso della pelle stessa. Questo problema lo ritroviamo nelle varie forme di psoriasi. Vediamo come fare un impacco contro la paracheratosi.

25

Occorrente

  • 2 cucchiaini di olio di mandorle, 2 cucchiaini di olio di jojoba, 2 cucchiaini di olio di monoi solidificato,
  • 2 cucchiaini di olio di Neem, 2 cucchiaini di burro di karitè, 2 cucchiaini di miele millefiori,
  • 6 gocce di olio essenziale al mandarino o alla lavanda.
35

Un impacco che aiuta molto l'epidermide in caso di paracheratosi è quello all'olio di Neem. Impacchi continui e regolari, grazie alle proprietà di questo olio, ammorbidiscono l'epidermide, nutrendola e rendendola morbida. In questo modo si calma anche il bruciore e l'eventuale prurito. Questo olio viene impiegato da secoli, soprattutto da chi segue il ramo ayurvedico medico indiano. Una pianta che si chiama Azadirachta indica, permette di produrlo e sia la sua foglia che i rametti costituiscono una cura naturale per varie patologie. Antivirale ed antibatterico, antiparassitario ed antisettico oltre che antifungine, l'olio di Neem aiuta la nostra salute oltre a quella di piante e animali. Possiamo utilizzare l'olio di Neem sulla pelle di tutto il corpo ed anche sul cuoio capelluto. Già molto tempo fa l'impacco aromatico veniva usato come trattamento di bellezza per migliorare o curare la pelle ed i suoi eventuali problemi. Gli impacchi si preparano da sempre immergendo compresse di garza nell'acqua fredda o riscaldata contenuta in un contenitore capiente. All'acqua è opportuno aggiungere qualche goccia di una o più essenze naturali, quindi le bende vanno strizzate accuratamente ed applicate sulla zona dell'epidermide da trattare.

45

L'odore del prodotto preparato in erboristeria è particolarmente sgradito perché particolare e non profumato, ma aggiungendo oli essenziali possiamo farlo diventare piacevole all'olfatto. Il suo potere idratante e la composizione ricca di vitamina E, danno alla pelle il giusto apporto antiossidante. Stimola anche il sistema immunitario e la resistenza alle malattie, anche con il semplice uso topico. Unendo l'olio di semi di girasole e di jojoba, si possono ottenere impacchi di grande effetto.

Continua la lettura
55

Per preparare un efficace impacco, mescoliamo in un tegamino e sciogliamo tutti gli ingredienti a bagnomaria, quando la cremina sarà omogenea, applichiamola con garze sulla zona dell'epidermide da trattare o sul cuoio capelluto. Massaggiamo bene in modo che parte delle sostanze penetrino sulla pelle e lasciamo riposare l'impacco per un paio di ore. Da praticare almeno una volta al mese, alternandolo con l'olio di Neem, mescolato ad acqua ed olio di mandorle. Quest'ultimo va fatto ogni settimana.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la morfea

La morfea rappresenta lo sviluppo di una forma di sclerodermia, un tipo di disturbo che si verifica sulla pelle a causa di mancanza di difese immunitaria, per cui si possono formare delle fastidiose ed antiestetiche macchie. Oltre alla medicina tradizionale,...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la calcinosi cutanea

La sclerodermia colpisce decine di migliaia di persone in Italia, eppure si sa ancora poco a suo riguardo: si tratta di una patologia che, come suggerisce il nome di origine greca, porta ad un ispessimento dei tessuti, manifestandosi come una forte rigidità...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la vasculite

La vasculite è una malattia del sistema immunitario, che caratterizzata i globuli rossi erroneamente come corpi estranei, portando all'infiammazione dei vasi sanguigni. Ci sono molti tipi di vasculite, alcune delle quali sono genetiche. Questa condizione...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro il pioderma

La formazione di ulcere bluastre sulla pelle sono solitamente situate nelle parti inferiori del corpo (gambe, caviglie, piedi ecc.) e la diagnosi del pioderma, non è molto semplice. In questi steps, troverete qualche piccolo consiglio su come fare un...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la porocheratosi

La porocheratosi è una fastidiosa patologia che colpisce la pelle, più frequentemente quella maschile e che si evidenzia e si sviluppa in particolar modo sugli arti. Purtroppo questa malattia è incurabile, sebbene non grave o infettiva; chi la contrae...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la retronichia

Come vedremo nel corso di questa guida la retronichia è una peculiare patologia che riguarda le unghie, soprattutto quelle dei piedi. Nel corso della vita può capitare di notare una strana crescita di un'unghia, ossia notare che nonostante l'unghia...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la linfadenite

La linfadenite, è un disturbo legato all'infezione dei linfonodi e delle ghiandole linfatiche. Questa patologia, può essere causata da infezioni di tipo batterico, infezioni generali o forti infiammazioni. I batteri più comuni che causano la linfadenite,...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la perionissi

Le unghie sono un elemento molto delicato del nostro corpo e richiedono le dovute cure. Trascurarle può provocare delle infezioni che potrebbero sfociare in gravi malattie, anche croniche, se non curate con attenzione. Una di queste è la perionissi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.