Come fare un impacco contro la calcinosi cutanea

Tramite: O2O 28/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

La sclerodermia colpisce decine di migliaia di persone in Italia, eppure si sa ancora poco a suo riguardo: si tratta di una patologia che, come suggerisce il nome di origine greca, porta ad un ispessimento dei tessuti, manifestandosi come una forte rigidità della pelle che può tendere, talvolta, a spaccarsi, rilasciando un liquido simile al gesso. I soggetti maggiormente colpiti dalla sclerodermia sono le donne, e la malattia si manifesta con maggior foga tra i 20 e i 25 anni: una delle patologie ad essa correlate è la calcinosi cutanea, ovvero una eccessiva presenza di calcio nel sangue che porta alla rigidità della cute. Per lenirne gli effetti, scopriamo come fare un impacco contro la calcinosi cutanea.

25

Occorrente

  • Compresse di garza, acqua, sale di Cloruro Magnesio
35

Cos'è un impacco

Ma che cos'è un impacco? Di solito per preparare un impacco si prende una compressa di tessuto e si imbeve di acqua o di liquidi e viene applicata poi sulla zona interessata. L'impacco può essere fatto con l'acqua, a seconda dello scopo, calda o fredda. In questo caso l'azione terapeutica dipende esclusivamente dalla temperatura dell' impacco. Altrimenti può essere imbevuto di sostante farmacologiche quando si vuole fare assorbire la medicina attraverso la pelle, infatti l'umidità favorisce l'assorbimento della sostanza attraverso la cute.

45

Rimedi contro la calcinosi cutanea

La preparazione di un impacco è molto semplice, ma per sfruttare bene la sua finalità terapeutica deve essere preparato con molta attenzione. Per quanto riguarda la calcinosi cutanea non esiste né una vera cura, né una vera e propria terapia che possa essere usata in questi casi, dal momento che ancora incerte sono le cause scatenanti di questa malattia.

Continua la lettura
55

Impacco al magnesio

Dato che la calcinosi cutanea è data dall'accumulo di calcio eccessivo, si potrebbero fare sulla parte interessata, degli impacchi di magnesio. Il Cloruro Magnesio è un sale dai tantissimi benefici per il corpo umano. Esso viene usato anche, sciolto nell'acqua, per fare degli impacchi. L'associazione di calcio e magnesio favorisce l'eliminazione dell'eccedenza di calcio. Esso ha una funzione regolatrice per il nostro organismo e dove il calcio è in eccesso ci aiuta ad espellerlo, se invece risulta carente ci aiuta a fissarlo.
Proprio per queste sue qualità, basta far sciogliere 100 grammi di cloruro di Magnesio in 3 litri di acqua, bagnare le compresse di garza nella soluzione preparata e applicare sulle mani.
È indispensabile dire che il Magnesio non è una medicina ma è un minerale presente in tutti gli organismi ed è uno dei minerali più importanti del nostro organismo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la morfea

La morfea rappresenta lo sviluppo di una forma di sclerodermia, un tipo di disturbo che si verifica sulla pelle a causa di mancanza di difese immunitaria, per cui si possono formare delle fastidiose ed antiestetiche macchie. Oltre alla medicina tradizionale,...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la vasculite

La vasculite è una malattia del sistema immunitario, che caratterizzata i globuli rossi erroneamente come corpi estranei, portando all'infiammazione dei vasi sanguigni. Ci sono molti tipi di vasculite, alcune delle quali sono genetiche. Questa condizione...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la porocheratosi

La porocheratosi è una fastidiosa patologia che colpisce la pelle, più frequentemente quella maschile e che si evidenzia e si sviluppa in particolar modo sugli arti. Purtroppo questa malattia è incurabile, sebbene non grave o infettiva; chi la contrae...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro una fistola

La fistola è un piccolo tunnel che si può creare tra un organo e l'altro oppure tra una cavità esterna e la cute, trovando così terreno fertile perché l'infezione si diffonda. Sovente si presenta nel tratto intestinale che il più delle volte, aprendosi...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la retronichia

Come vedremo nel corso di questa guida la retronichia è una peculiare patologia che riguarda le unghie, soprattutto quelle dei piedi. Nel corso della vita può capitare di notare una strana crescita di un'unghia, ossia notare che nonostante l'unghia...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la linfadenite

La linfadenite, è un disturbo legato all'infezione dei linfonodi e delle ghiandole linfatiche. Questa patologia, può essere causata da infezioni di tipo batterico, infezioni generali o forti infiammazioni. I batteri più comuni che causano la linfadenite,...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la perionissi

Le unghie sono un elemento molto delicato del nostro corpo e necessitano di adeguate attenzioni e cure. Se vengono trascurate, anche le infezioni più semplici possono sfociare in vere e proprie malattie. Anch'esse se non curate con estrema attenzione...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro l'intertrigine

Tra le dermatosi più comuni che colpiscono l'uomo annoveriamo l'intertrigine che varia da soggetto a soggetto. Il problema colpisce in prevalenza il sesso maschile. Tuttavia anche le donne manifestano un prurito fastidioso soprattutto d'estate. L'obesità...