Come fare un allenamento calistenico

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Chi è appassionato di sport e ci tiene alla forma fisica è continuamente alla ricerca di nuove tipologie di esercizi, un po' per spezzare la monotonia del fare sempre le stesse cose, un po' per far lavorare tutti i muscoli, e sono tanti, del nostro corpo. Oggi parleremo di un particolare allenamento, chiamamato "allenamento calistenico". Calistenia è un termine formato da due parole greche: kalos, che significa bellezza e sthenos, che invece significa forza. Bene, con questa guida vogliamo spiegare ai nostri lettori come fare correttamente un allenamento calistenico.

29

Occorrente

  • Un materassino può essere utile, ma non è necessario.
39


Spieghiamo, innanzitutto, di che parliamo. Magari a prima vista il termine "calistenico" può far pensare chissà a quale pratica particolare. In effetti per allenamento calistenico non si intende altro che una serie di esercizi in cui non si fa uso di un attrezzo, come possono essere i manubri o i bilancieri che usiamo in palestra, ma solo la forza del corpo. Nella sostanza parliamo di esercizi a corpo libero, che proprio per la caratteristica di non far uso di nessun attrezzo possono essere svolti anche a casa o in ufficio durante la pausa.

49

Bene, partiamo da un ottimo esercizio per gli addominali, punto debole di uomini e donne, vista la tendenza di questa parte del nostro corpo ad accumulare facilmente il grasso. Un possibile esercizio con il metodo calistenico prevede di stendersi per terra a pancia in giù, magari utilizzando un comodo materassino. A questo punto solleviamo braccia, gambe e busto. Sentirete una forte pressione ed estensione proprio dei muscoli addominali. Cerchiamo di mantenere questa posizione il più a lungo possibile.

Continua la lettura
59

Adesso passiamo a quello che è certamente l'esercizio a corpo libero più famoso: le flessioni sulle braccia. Stendiamoci a faccia in giù, allarghiamo le braccia perpendicolarmente rispetto al corpo e alterniamo salite e discese facendo attenzione a non procedere troppo velocemente. Questo esercizio risulta particolarmente utile a schiena, spalle e bicipiti.

69

Una variante dell'esercizio precedente, particolarmente utile se non si è ancora allenati e quindi non si vuol forzare troppo la mano, è quello delle cosiddette "flessioni verticali". In questo caso, invece di stendersi a faccia in giù, appoggiamo il palmo delle mani al muro e spostiamo leggermente le gambe indietro. Il movimento è lo stesso dell'esercizio precedente, ma risulta meno impegnativo.

79

Passiamo alle gambe, in particolare ai quadricipiti. In questo caso sono possibili due diversi esercizi. Il primo consiste in una serie di veri e propri balzi, nella sostanza dei salti mantenendo ferma la posizione. Attenzione a mantenere ben ferma la posizione perfettamente perpendicolare al terreno, evitando di fare movimenti in avanti o indietro. Il secondo esercizio, invece, prevede di divaricare le gambe e fare delle flessioni a salire e a scendere, molto lentamente, con le braccia distese in avanti. Questo esercizio è molto utile anche per distendere i muscoli lombari. Chi passa molte ore seduto al computer, per esempio, troverà molto sollievo da un esercizio di questo tipo.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cominciate ad esercitarvi per pochi minuti al giorno, poi incrementate la durata degli esercizi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come personalizzare un programma di allenamento

Il programma di allenamento è fondamentale per pianificare l'attività fisica soprattutto in vista del raggiungimento di un obiettivo. Il programma di allenamento quindi aiuta chi si allena professionalmente e non. Per personalizzare un programma di...
Fitness

Come scegliere un allenamento funzionale

L'allenamento funzionale è ormai un termine molto diffuso nel mondo del fitness. L'espressione indica una serie di allenamenti che una persona fa in base alle proprie necessità. L'allenamento funzionale porta ad obiettivi sempre più impegnativi, che...
Fitness

Qualità Dell'allenamento: L'importanza Dell'intensità

Un allenamento, che si svolga in palestra oppure a casa, ha dei principi cardine che non devono mai essere dimenticati, primo fra tutti quello dell'intensità ed in secondo luogo l'impegno. Nella guida che segue, a questo proposito, vedremo alcuni consigli...
Fitness

I benefici dell'allenamento Curves

L'allenamento Curves è studiato appositamente per le donne. Si tratta di un allenamento completo, cardio e di tonificazione, di durata molto breve, trenta minuti da svolgersi due o tre volte alla settimana.Il principio alla base di questo metodo è...
Fitness

Come organizzare un programma di allenamento

Volete una pelle giovane e liscia? Volete avere un fisico atletico per scoprirvi un po' di più al mare? O semplicemente per stare bene? Non importa se i motivi sono questi o no, l'importante è volere. Oggi andremo a vedere come organizzare un programma...
Fitness

Allenamento per la forza: il metodo Bill Starr

Esistono tantissimi tipi di allenamento nel mondo del fitness e ciascuno si basa su principi e schemi differenti, in questo articolo ci occuperemo nello specifico del metodo di Bill Starr. La scoperta di questo allenamento si deve proprio a lui, Bill...
Fitness

Come utilizzare un vogatore per allenamento a casa

Allenarsi costantemente è il modo migliore per mantenersi in forma e condurre una vita sana, con rischi per la salute limitati. Si può decidere di iscriversi in palestra e seguire un programma di allenamento dato da un personal trainer, oppure decidere...
Fitness

I principali errori da evitare durante l'allenamento

Serate in palestra dopo il lavoro, giornate a ritagliarsi la canonica ora di corsa al parco in centro, corsi su corsi di pilates, zumba, power tone up. Eppure, i risultati faticano ad arrivare: come fare a capire cosa stiamo sbagliando durante la sessione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.