Come fare playagym

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida, vogliamo dare una mano a capire ed imparare come e dove poter fare playagym, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza incorrere in errori e mettere a rischio anche la salute del nostro corpo. Iniziamo subito il nostro articolo con il dire che il playagym non è solo un gioco da fare sulla spiaggia in maniera libera, ma si tratta di una vera e propria disciplina sportiva, con tanto di regole ed esercizi specifici da praticare d'estate nell'acqua di mare. Fine precipuo di questa attività è quello di dare beneficio non solo ai muscoli del corpo ed alla salute dell'organismo, ma anche alla psiche, migliorando il proprio umore, grazie alle sensazioni che possono dare l'odore del mare ed il lento e rilassante rumore delle onde. In questa guida scoprirai come fare un ottimo playagym muovendo i primi passi.
Mettiamoci all'opera e diamoci da fare!
Buona lettura e buon divertimento a tutti coloro che decideranno di eseguire e leggere la nostra guida.

26

Occorrente

  • spiaggia
  • mare
36

Come sempre, per iniziare a dare il meglio di sè, bisogna partire con una breve fase di riscaldamento. In un arco temporale di circa venti minuti avanza lentamente dalla sabbia asciutta fino al bordo delle onde del mare e spingiti fino a far arrivare l'acqua alle caviglie. Mentre fai questo breve tragitto esegui degli esercizi di riscaldamento e respirazione.
Concludi la tua preparazione avanzando in mare ad una velocità sempre maggiore, fino ad avere l'acqua all'altezza delle ginocchia.

46

Passeggia adesso con una velocità sostenuta per almeno 15 minuti in una direzione perpendicolare a quella del movimento delle onde e approfitta del benefico massaggio che la corrente sta facendo alle tue gambe.
A questo punto sei pronto per passare alla fase aerobica della tua sessione di playagym. Per farlo dovrai spostarti fino a farti arrivare l'acqua alla vita. Comincia eseguendo delle corse laterali, poi, muovendoti in avanti e indietro. Infine abbina la corsetta ad una serie di esercizi delle gambe. Il tutto dovrà durare almeno dieci minuti ed il ritmo dovrà essere molto veloce e intenso, per quanto possibile.

Continua la lettura
56

L'ultima fase del ciclo di playagym dovrà svolgersi ad un livello del mare ancora più profondo. Vai sempre più avanti e raggiungi un'altezza in cui l' acqua arrivi alle tue spalle e così esegui una serie di esercizi per le braccia. Tieni le mani a cucchiaio in modo da sfruttare appieno la resistenza dell'acqua e muovi le braccia sotto il livello del mare. Gli ultimi allenamenti dovranno durare altri dieci minuti e vedranno impegnato tutto il tuo corpo. Lentamente, ma con ritmo costante, metti in atto una serie di movimenti che faranno salire e scendere il tuo corpo dal livello della superficie, adagiandoti sul peso delle gambe. Infine, prima di uscire dall'acqua fai almeno cinque minuti di esercizi di streching.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Respira profondamente e ricorda che l'aria di mare agisce come un aerosol naturale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come eseguire un bagher perfetto nella pallavolo

La pallavolo è uno degli sport più praticati e apprezzati da moltissimi giovani. Si tratta di uno sport che comprende diverse tecniche e diverse modalità di movimenti, da eseguire nella maniera più corretta per poter ricevere la palla nella maniera...
Fitness

5 esercizi per bicipiti e tricipiti senza attrezzi

Allenarsi in casa è un'alternativa per chi ha poco tempo e non può frequentare assiduamente una palestra. Allenandosi in casa si possono ottenere risultati che non hanno nulla da invidiare a quelli ottenibili in palestra. Bisogna sapere però come allenarsi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.