Come fare la posizione del ponte

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La posizione del ponte è una figura tipica dello yoga. Il movimento che permette di fare questo esercizio rafforza i muscoli dell'addome, della schiena e delle cosce. Apporta altri benefici fisici, come una maggiore capacità respiratoria, poiché dilata i polmoni e scioglie le vertebre irrigidite .
Lo sforzo impiegato per mantenere questa posizione sollecita i tessuti del collo e l'intera colonna vertebrale, perciò potrebbe essere controindicata per chi soffre di dolori in quelle zone.
È chiamata così, perché il corpo simboleggia la forma e la struttura di un ponte saldamente ancorato a terra, predisposto per il flusso e per il passaggio di pensieri profondi. In questa postura, si verifica un notevole afflusso di sangue al cervello, intensificando i processi cognitivi e l'attività di concentrazione.

27

Occorrente

  • un tappetino da palestra
  • piedi scalzi
37

Sdraiarsi a terra su un tappetino da palestra morbido e consistente, per evitare il contatto diretto con il pavimento. Caricare il peso del corpo sulle spalle, ben fissate sul suolo e sostenere il bacino con le mani. Proseguire piegando lentamente una gamba e abbassando un piede verso terra, cercando di avvicinarlo il più possibile ai glutei. Proseguire anche con l'altra gamba.

47

A questo punto, bisognerà tenere i gomiti molto vicini tra di loro. Portare, perciò, in avanti le gambe sino a raddrizzare le ginocchia, e subito poggiare i piedi sul pavimento. Rimanere in questa posizione per il tempo necessario per eseguire tre o quattro respirazioni profonde, poi riportare i piedi verso l'interno. Inspirare e riprendere sulle spalle il peso del corpo.

Continua la lettura
57

Le cosce e i piedi dovranno restare paralleli, i glutei tesi ma non irrigiditi. Se possibile, posizionare le braccia allungate verso i talloni, così da chiudere la figura. Il mento dovrà essere sollevato ma distante il più possibile dal collo. La durata totale della postura non dovrà superare i 60 secondi.
Fare in modo che i pensieri abbiano libero corso, senza che persistano su un evento o idea unico: la libera associazione è indispensabile per ottimizzare l'esercizio.

67

Trascorso il tempo indicato, sciogliere lentamente i muscoli contratti e rientrare piano piano nella postura iniziale. La posizione supina dovrà essere raggiunta con lentezza, prima abbassando la schiena, poi le gambe e controllando che non vi siano sforzi eccessivi sui muscoli del collo.
Si percepirà un'immediata sensazione di benessere e la fascia addominale sarà più reattiva. Con questo ultimo passo finiamo la guida su come fare un ponte.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non eseguire in caso di dolori alla schiena e al collo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Esercizio per i glutei: il ponte a terra e le sue varianti

I glutei sono tra i muscoli più difficili da allenare: non esistono molti movimenti che facciamo durante le nostre attività quotidiane che possono portare ad un loro utilizzo. Per fortuna la palestra, ed esercizi specifici possono venirci incontro,...
Fitness

Esercizio: ponte

Svolgere regolarmente esercizio fisico incide positivamente su benessere fisico mentale e spirituale e per questo motivo sono sempre di più le persone che decidono di iscriversi in palestra o ad un corso specifico. Non tutti però hanno il tempo materiale...
Fitness

Come effettuare la posizione sulla testa: pratica yoga

Il praticare tale posizione è un toccasana sia per il corpo che per la mente. Provoca sicuramente un po' di paura, soprattutto per chi ama stare secondo le "regole della gravità", ma basterà solo superarla per accorgervi del benessere che vi infonderà....
Fitness

Come praticare la posizione del leone nello yoga

Lo yoga offre, nel suo ampio apparato di asana, alcune posture che contribuiscono a ripulire i setti nasali e le prime vie respiratorie, migliorandone il funzionamento. L'approccio più corretto è quello dato soprattutto dalla comprensione del significato...
Fitness

Come Eseguire Esercizi Nella Posizione Del Giaguaro

Eseguire costantemente degli esercizi fisici è molto importante perché ci consente di mantenere il nostro corpo sempre allenato ed in perfetta forma fisica. Per allenarci potremo recarci presso delle palestre, in modo da farci seguire da persone esperte...
Fitness

Come fare yoga: la posizione della candela

Lo yoga è un'antichissima tecnica di meditazione orientale, enormemente diffusa anche oggi in tutto il mondo. Si tratta di un ottimo modo per migliorare le proprie abilità di concentrazione e può portare ad ​​uno stato di meditazione profonda se...
Fitness

Fitball: esercizi per la schiena

La fitball è un modo abbastanza semplice e versatile per fare ginnastica, specialmente quando si ha mal di schiena. L'esecuzione di questi esercizi permette di avere una maggiore flessibilità ed una buona postura della colonna vertebrale. Il controllo...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.